Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 13/08/2020, 10:41




Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Birra all-grain - Filtrare luppoli in pellet 
Autore Messaggio

Iscritto il: 26/12/2015, 18:04
Messaggi: 53
Rispondi citando
Ciao a tutti, sono passatoa produrre birra in allgrain e sto avendo le mie soddisfazioni. Ho risolto tanti piccoli problemini ma non ho ancora trovato un modo che mi soddisfi di filtrare quella specie di melma che si forma nel mosto aggiungendo luppoli in pellet in fase di bollitura.
Premesso che preferisco il pellet ai coni perchè si conserva meglio l'aroma alla fine della bollitura ho provato a levare la melma che si forma col whirlpool (che mi ha aiutato ma non risolve), con una hop bag (come non averla usata), filtrando con un colino mentre sposto dalla caldaia al fermentatore (non ha le trame abbastanza fitte e leva il grosso ma restano particelle fini).... alla fine me ne sto sbattendo e lo elimino coi travasi successivi.
Ho visto delle hop bag di acciaio inox qualcuno le usa? Funzionano bene? Gli aromi passano? Quanto puo essere larga al massimo la trama per filtrare bene? Altre idee?
Grazie in anticipo per i suggerimenti
ciao


02/04/2017, 0:01
Profilo
Sez. Industria Enologica
Sez. Industria Enologica
Avatar utente

Iscritto il: 05/12/2009, 22:37
Messaggi: 3027
Località: Mildura (Australia)
Formazione: Enologo
Rispondi citando
Il filtro colombo a cartoni per il vino va bene anche per filtrare la birra.

Ciao marco

_________________
Marco Sollazzo

"L'acqua di un fiume si adatta al cammino possibile, senza dimenticare il proprio obiettivo: il mare."

La Fermentazione alcolica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num_1_2014_issuu/47?e=10353070/8586664
I solfiti in enologia: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num2_2015_issuu/41?e=10353070/10697222
La Fermentazione malolattica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num3_issuu/45?e=10353070/13515284
Il Vino Fai da Te: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num4_issuu/38?e=10353070/32332678
Le Analisi del Vino: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_nr_5_issuu/43?e=10353070/36962323
La gestione del vino dopo la fermentazione alcolica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_6_issuu/40
Elementi pratici per la filtrazione del vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2018_issuu/34
Gli errori più comuni nella produzione di vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2018_issuu/35
Le sostanze polifenoliche nel vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2019/28
Imbottigliamento e stabilizzazione tartarica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2019/24


02/04/2017, 12:43
Profilo

Iscritto il: 23/11/2016, 11:46
Messaggi: 37
Rispondi citando
Con più di un travaso dovresti essere a posto!


13/04/2017, 16:06
Profilo

Iscritto il: 14/08/2013, 15:17
Messaggi: 26
Rispondi citando
Buongiorno, anche io ho riscontrato il tuo stesso problema
Io uso una pentola da 30 litri con all'interno un cestello autocostruito con fondo forato e rivestito con 2 reti incrociate con maglie da 1mm.
Ieri sera ho fatto la prima cotta con questo nuovo sistema: 15 litri in pentola per ammostamento, per tenere una temperatura uniforme del mosto in fase di mash, dal rubinetto spillo mosto che poi reimmetto da sopra con un pentolino (operazione che voglio sostituire installando una pompetta per ricircolo). una volta terminato il mash out, sollevo il cestello ed eseguo lo sparge, 15 litri di acqua che avevo scaldato in un altra pentola.. terminato lo sgocciolamento delle trebbie porto ad ebollizione.. il mosto e' parecchio torbido, e infatti a fine bollitura post luppolatura, nel travasarlo nel fermentatore opo averlo raffreddato con serpentina, il sacco filtrante si intasa al punto che devo lavarlo ed eseguire in due step il filtraggio.. alla fine, per paura di far prendere troppa aria al mosto, butto via circa 3 o 4 litri di mosto/melma, ottenendo cosi nel fermentatore circa 18 litri anziche 23 come da ricetta.. OG perfetta e temperatura sui 19 gradi, la fermentazione e' gia partita.. qualcuno di voi saprebbe darmi qualche consiglio per ottimizzare la resa della cotta , per filtrare in modo piu efficace e non perdere tutti qui litri di mosto? grazie a tutti, cioa


23/01/2018, 15:12
Profilo
Sez. Industria Enologica
Sez. Industria Enologica
Avatar utente

Iscritto il: 09/12/2014, 14:56
Messaggi: 226
Località: Provincia di Trento
Formazione: Geometra
Rispondi citando
monta un filtro sul rubinetto della pentola, tipo il filtro bazooka.

_________________
"Di quello che senti non credere a nulla, di quello che vedi credi solo alla metà"


30/01/2018, 15:47
Profilo

Iscritto il: 26/12/2015, 18:04
Messaggi: 53
Rispondi citando
bressa ha scritto:
Buongiorno, anche io ho riscontrato il tuo stesso problema
Io uso una pentola da 30 litri con all'interno un cestello autocostruito con fondo forato e rivestito con 2 reti incrociate con maglie da 1mm.
Ieri sera ho fatto la prima cotta con questo nuovo sistema: 15 litri in pentola per ammostamento, per tenere una temperatura uniforme del mosto in fase di mash, dal rubinetto spillo mosto che poi reimmetto da sopra con un pentolino (operazione che voglio sostituire installando una pompetta per ricircolo). una volta terminato il mash out, sollevo il cestello ed eseguo lo sparge, 15 litri di acqua che avevo scaldato in un altra pentola.. terminato lo sgocciolamento delle trebbie porto ad ebollizione.. il mosto e' parecchio torbido, e infatti a fine bollitura post luppolatura, nel travasarlo nel fermentatore opo averlo raffreddato con serpentina, il sacco filtrante si intasa al punto che devo lavarlo ed eseguire in due step il filtraggio.. alla fine, per paura di far prendere troppa aria al mosto, butto via circa 3 o 4 litri di mosto/melma, ottenendo cosi nel fermentatore circa 18 litri anziche 23 come da ricetta.. OG perfetta e temperatura sui 19 gradi, la fermentazione e' gia partita.. qualcuno di voi saprebbe darmi qualche consiglio per ottimizzare la resa della cotta , per filtrare in modo piu efficace e non perdere tutti qui litri di mosto? grazie a tutti, cioa


Ciao Bressa, dopo qualche anno di ulteriori test e tante birre fatte e bevute ho la risposta al tuo quesito:
Sbattitene.
E’ un non problema.
Primo in quella fase l’aria al mosto fa solo bene perché lo ossigena e faciliterà la partenza della fermentazione.
Secondo, che era il dubbio che avevo anche io, finita la bollitura e raffreddato il mosto con una serpentina ora faccio un po’ di whirlpool, poi travaso nel fermentatore filtrando con un colino per togliere proprio il più grosso. Poi aggiungo lo lievito, tappo e tanti saluti. Resta torbido? Si. Ma con i travasi dopo si pulirà ed il luppolo residuo ha anche funzioni antibatteriche. Ora lo lascio fermentare una settimana, poi lo travaso avendo cura di NON muovere il fermentatore per non smuovere la melma sul fondo. Spesso a questo punto aggiungo luppolo in dry hopping, lo lascio un’altra settimana e poi due gg prima di imbottigliare butto tutto in frigo. Il freddo fa precipitare qualunque roba solida e travasandolo di nuovo senza muoverlo dal frigo ottengo birra limpidissima. Prova anche tu a fare cosi ;)


31/07/2020, 23:17
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 6 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy