Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 20/09/2017, 2:30




Rispondi all’argomento  [ 59 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
Produzioni Carni Suine di Eccellenza 
Autore Messaggio
Sez. Norcineria
Sez. Norcineria
Avatar utente

Iscritto il: 19/08/2011, 19:19
Messaggi: 1783
Località: Abbiategrasso (MI)
Formazione: ITIS
Rispondi citando
Salve Antox, ti ringrazio ma non sono un prof.. Quando parli di alimentazione devi sempre menzionare l'eta.
Per la ricetta, devi considerare il periodo di vita del suino per dosare la componente proteica che insieme al mix (Minerali e Vitamine) sono i componenti di un'alimentazione qualificante. In linea di massima la ricetta può essere usata per ogni incrocio migliorato, ma devi far delle prove e valutare l'idoneità degli accrescimenti. Il Gran Suino Padano è utilizzato per i prosciutti calibrati per la grande produzione, dovei il grasso di copertura dei prosciutti è importante, la qualità del grasso dipende dall'alimentazione non dalla genetica.
Saluti
mf

_________________
Wendell Berry, diceva “ se mangio carne voglio che venga da un animale che ha vissuto una bella vita all’aperto, senza affollamenti, su pascoli abbondanti, con acqua buona e alberi per ombra"...

http://www.leselvedivallolmo.it

Il prosciutto insaccato (TerrAmica nr. 0): http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_0_2014/49?e=10353070/6348207
L'arte dell'insaccato (TerrAmica nr. 4): http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num4_issuu/41?e=10353070/32332678
Il Salame Campagnolo (TerrAmica nr. 5): http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_nr_5_issuu/45?e=10353070/36962323


02/04/2015, 22:09
Profilo WWW

Iscritto il: 29/03/2011, 0:09
Messaggi: 34
Rispondi citando
Salve a tutti, avrei una domanda per mfCarpentieri. Volevo sapere se la tabella postata a inizio discussione sull'alimentazione del suino pesante Gran Padano può essere usata anche per dei large white incorciati con landrance. In pratica vorrei metter su un piccolo allevamento semibrado plain air, iniziare con delle scrofette di Large White da inseminare con seme di landrance e tenere una parte delle figliate per rifornire magroni a qualche macelleria in zona e l'altra parte allevarli come suini pesanti da usare per produrre salumi (salciccia, salami, pancette, guanciali, coppe).


16/04/2015, 20:32
Profilo
Sez. Norcineria
Sez. Norcineria
Avatar utente

Iscritto il: 19/08/2011, 19:19
Messaggi: 1783
Località: Abbiategrasso (MI)
Formazione: ITIS
Rispondi citando
Salve Francesco1989, vale lo stesso discorso fatto sopra cioè: in linea di massima la ricetta può essere usata per ogni incrocio migliorato, ma devi far delle prove e valutare l'idoneità degli accrescimenti. E vale il concetto generale, che nel suino pesante da trasformazione occorre gestire il finissaggio specialmente se lo porti a 11-12 mesi di vita, riducendo il mais in favore dell'orzo.
saluti
mf

_________________
Wendell Berry, diceva “ se mangio carne voglio che venga da un animale che ha vissuto una bella vita all’aperto, senza affollamenti, su pascoli abbondanti, con acqua buona e alberi per ombra"...

http://www.leselvedivallolmo.it

Il prosciutto insaccato (TerrAmica nr. 0): http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_0_2014/49?e=10353070/6348207
L'arte dell'insaccato (TerrAmica nr. 4): http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num4_issuu/41?e=10353070/32332678
Il Salame Campagnolo (TerrAmica nr. 5): http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_nr_5_issuu/45?e=10353070/36962323


17/04/2015, 0:08
Profilo WWW

Iscritto il: 29/03/2011, 0:09
Messaggi: 34
Rispondi citando
Va bene proverò allora questa "ricetta" :D avrei un'altra domanda: nella tabella c'è scritto mangime complementare a base proteica. Cosa intende? Quei mangimi a pellet gia pronti che si trovano ad esempio nei consorzi agrari?


17/04/2015, 13:10
Profilo
Sez. Norcineria
Sez. Norcineria
Avatar utente

Iscritto il: 19/08/2011, 19:19
Messaggi: 1783
Località: Abbiategrasso (MI)
Formazione: ITIS
Rispondi citando
I mangimi complementari (e lo dice la parola) vengono associati alle materie prime, per formare un mangime completo che assicuri la giusta razione giornaliera. Vi è una base a cui vanno aggiunti i componenti specifici per tipologia ed età dell'animale, tipo: aminoacidi essenziali, vitamine, sali, minerali, ecc..
Comunque basta chiedere in un consorzio che vende mangimi, potranno esserti più utili di me.
saluti
mf

_________________
Wendell Berry, diceva “ se mangio carne voglio che venga da un animale che ha vissuto una bella vita all’aperto, senza affollamenti, su pascoli abbondanti, con acqua buona e alberi per ombra"...

http://www.leselvedivallolmo.it

Il prosciutto insaccato (TerrAmica nr. 0): http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_0_2014/49?e=10353070/6348207
L'arte dell'insaccato (TerrAmica nr. 4): http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num4_issuu/41?e=10353070/32332678
Il Salame Campagnolo (TerrAmica nr. 5): http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_nr_5_issuu/45?e=10353070/36962323


17/04/2015, 16:10
Profilo WWW
Sez. Norcineria
Sez. Norcineria
Avatar utente

Iscritto il: 19/08/2011, 19:19
Messaggi: 1783
Località: Abbiategrasso (MI)
Formazione: ITIS
Rispondi citando
Rispondo ad un utente che mi scrive in MP: volevo chiederle ho problemi nel reperire la farina di soia, eventualmente con cosa posso sostituirla ed il che percentuale ?
In sostituzione della soia, si può usare il favino e/o il pisello proteico, logicamente potresti usare anche altre proteaginose ma per non scrivere un prontuario mi limito a queste due.
La soia risulta decisamente più proteica delle due proteaginose indicate, per cui si rende necessario formulare le diete introducendo quantità maggiori di favino o pisello per rendere le diete stesse isoproteiche, contro un valore di 34 di “chemical score” della soia, il favino ne ha 17 ed il pisello ne ha 24, sempre per la carenza della metionina, aminoacido limitante primario.
Se non è possibile integrare con metionina è necessario, quindi introdurre una quantità doppia di favino o quasi una volta e mezzo quella del pisello.
E' mia convinzione che è sempre bene non utilizzare una sola fonte proteica per cui direi se prima davi su 100kg di mangime 12 kg di soia, ora potresti dare 12 kg di favino + 9 kg di pisello proteico, eventualmente riducendo del 3 - 4% orzo o mais.
Sperando di esserti stato di utilità.
Saluti
mf

_________________
Wendell Berry, diceva “ se mangio carne voglio che venga da un animale che ha vissuto una bella vita all’aperto, senza affollamenti, su pascoli abbondanti, con acqua buona e alberi per ombra"...

http://www.leselvedivallolmo.it

Il prosciutto insaccato (TerrAmica nr. 0): http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_0_2014/49?e=10353070/6348207
L'arte dell'insaccato (TerrAmica nr. 4): http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num4_issuu/41?e=10353070/32332678
Il Salame Campagnolo (TerrAmica nr. 5): http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_nr_5_issuu/45?e=10353070/36962323


05/10/2016, 22:30
Profilo WWW

Iscritto il: 27/11/2015, 13:11
Messaggi: 476
Località: Canna (cs)
Formazione: tecnico della gestione aziendale
Rispondi citando
Anche io ho questo problema non riesco a reperire la soia mi trovo in montagna .... è vorrei sapere qual'è il tenore proteico dei ceci ? Quindi il favino ha un tenore proteico del 17 % .... molto basso ... tra qualche mese devo formulare la dieta per la Mia scrofetta in accrescimento .... è vorrei calcolare la fonte proteica in alternativa alla soia ...


10/10/2016, 22:36
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini

Iscritto il: 02/02/2009, 19:32
Messaggi: 1079
Località: MODENA ITALIA
Formazione: De-perito agrario
Rispondi citando
Il cece è un ottima alternativa alla soia, contiene dal 24 al 26% di protidi grezzi, ed ha un tenore di amido superiore alla soia, un alta percentuale di lisina, ma è scarso di metionina, quindi consiglio di abbinarlo al mais che ha molta metionina e scarsa lisina, inoltre
in confronto ad altre leguminose ha un alto contenuto lipidico, e meno fibra, ricco di sali minerali e ferro.
Va somministrato in sfarinato o schiacciato, o anche messo in ammollo in acqua salata ottima l'acqua di mare, consiglio di non superare il 20-25% della razione per via dei fattori anti-nutrizionali che possiede.
Un ottima varietà da seminare se si ha la possibilità è " Calia".


12/10/2016, 21:42
Profilo

Iscritto il: 27/11/2015, 13:11
Messaggi: 476
Località: Canna (cs)
Formazione: tecnico della gestione aziendale
Rispondi citando
Quindi se ho capito bene ... I ceci insieme al mais sono un ottima alternativa alla soia (infatti mio padre usa ogni anno o il favino o i ceci come fonte proteica nella dieta specialmente hai suini di 20-40 kg) calcoli alla mano 1 kg di soia contiene un tenore proteico del 40 % circa ( quindi 1 kg di soia = 400 g di proteine grezza) mentre i ceci (1 kg = 25% di proteine = 250 g )
Ha questo punto 1,5 kg di ceci siamo a 375 g quasi 400 quindi se devo utilizzare i ceci il rapporto è 1:1,5 soia:ceci ... correggetemi se ho sbagliato i calcoli ... cmq proprio ieri pomeriggio ho trovato 2 negozi (mi sono spostato di 20 km ) che hanno la soia con un prezzo molto alto rispetto ai ceci il primo commerciante 0,60 al kg il secondo 0,54 facendo 2 calcoli spenderei la stessa cifra per la fonte proteica ... perché anche se uso i ceci o il favino ne consumero più kg rispetto alla soia


13/10/2016, 11:21
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 59 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy