Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 24/04/2018, 20:12




Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Azalee con foglie macchiate 
Autore Messaggio

Iscritto il: 21/02/2013, 16:54
Messaggi: 105
Località: como
Formazione: diploma maestra d'asilo
Rispondi citando
Qualcuno mi può aiutare? Nonostante i trattamenti le mie azalee sono sempre così anche se continuano a farmi bellissime fioriture.


Allegati:
image.jpeg
image.jpeg [ 185.22 KiB | Osservato 97 volte ]
16/04/2018, 15:16
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 22/11/2013, 23:54
Messaggi: 5276
Località: Milano nord
Rispondi citando
non è che si veda molto, foto sfocata.
posta delle foto belle nitide non sfocate come questa.
le azalee sono acidofile vogliono terreno acido, che tipo di terriccio stai usando.
quali trattamenti hai fatto?

_________________
A furia de tirala, porca Peppa, anca ona bona corda la se sceppa = non abusare della pazienza degli altri perchè anche una buona corda, se la tiri troppo si rompe.


16/04/2018, 16:39
Profilo

Iscritto il: 21/02/2013, 16:54
Messaggi: 105
Località: como
Formazione: diploma maestra d'asilo
Rispondi citando
Hai ragione è sfocata,però si vedono bene quelle dietro spero che qui si veda meglio comunque sono tre piante in piena terra e più volte nel corso degli anni ho aggiunto terriccio specifico e ho trattato prima con olio bianco come mi avevano suggerito al gardenese e poi per afidi come suggerito da un giardiniere della domenica.


Allegati:
image.jpeg
image.jpeg [ 195.14 KiB | Osservato 72 volte ]
17/04/2018, 17:58
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 22/11/2013, 23:54
Messaggi: 5276
Località: Milano nord
Rispondi citando
non è che sia molto migliorata le leggebilità, comunque .
l'olio bianco serve per combattere alcuni insetti.
le dosi sono diverse in base alla stagione,in estate oppure in inverno.
hai trattato per gli afidi ma c'erano sulle piante oppure tanto per provare.

da quel poco che vedo mi pare che ci sia clorosi.
prova a dare dei chelati di ferro.
le foglie compromesse non torneranno di certo verdi, mi riferisco a quelle secche.
certo che se ci fossero foto particolareggiate di qualche foglia. non si tirerebbe ad indovinare.

_________________
A furia de tirala, porca Peppa, anca ona bona corda la se sceppa = non abusare della pazienza degli altri perchè anche una buona corda, se la tiri troppo si rompe.


17/04/2018, 18:12
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/09/2017, 10:18
Messaggi: 398
Località: bassa Valsusa
Formazione: Buoni studi
Rispondi citando
Non è che l'immagine sia granchè migliorata.
Se le decolorazioni si manifestano anche durante il periodo vegetativo in bella stagione è opportuno controllare il di sotto della foglia per vedere se ci sono parassiti. In realtà anche dal tipo di la decolorazione sul di sopra si può intuire se c'è stato un pregresso attacco di insetti pungenti-succhianti: ciò che intendo dirti è che le azalee sono parecchio soggette ad attacchi di tingide, dunque se la foto fosse dettagliata potrei ricavarne una idea, quanto meno ad escludendum, ma così non si può avanzare alcuna ipotesi ragionevole, salvo andare per impressione (semplice clorosi?).


17/04/2018, 18:21
Profilo

Iscritto il: 21/02/2013, 16:54
Messaggi: 105
Località: como
Formazione: diploma maestra d'asilo
Rispondi citando
Cercherò di fare qualche foto più decente anche se sono una frana, comunque i trattamenti li ho fatto dopo aver fatto vedere qualche foglia ai responsabili del garden ( due volte due diagnosi diverse ecco perchè due trattamenti diversi). Intanto le foglie nuove sono belle poi pian piano diventano brutte ma dopo la fioritura. In caso si trattasse di clorosi è dovuta all'acqua?perchè putroppo devo usare l'acqua potabile per innaffiare il giardino ( quella che bevo anch'io).
Intanto grazie, ci avete provato


18/04/2018, 22:19
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 22/11/2013, 23:54
Messaggi: 5276
Località: Milano nord
Rispondi citando
se fosse clorosi potrebbe dipendere da terreno calcareo, le azalee sono acidofile vogliono terreno acido oppure mancanza di ferro.
il ferro può essere presente ma per via della composizione del terreno la pianta non riesce ad assorbirlo, detto in parope povere.
ormai hai provato 2 trattamenti prova anche a dare del ferro chelato, male di sicuro non fa.

_________________
A furia de tirala, porca Peppa, anca ona bona corda la se sceppa = non abusare della pazienza degli altri perchè anche una buona corda, se la tiri troppo si rompe.


18/04/2018, 23:52
Profilo

Iscritto il: 21/02/2013, 16:54
Messaggi: 105
Località: como
Formazione: diploma maestra d'asilo
Rispondi citando
Allora provo anche col ferro, grazie mille gentilissimi!


19/04/2018, 22:55
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 8 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy