Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 19/11/2017, 21:55




Rispondi all’argomento  [ 1060 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 106  Prossimo
Procedura mozzarella per neofita by Tsuna 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 27/02/2010, 19:44
Messaggi: 849
Località: Rovigo
Rispondi citando
Eccoci alla sequenza fotografata per chi alle prime armi decide di cimentarsi in questa avventura!! Vi metto al corrente che queste foto sono state fatte sotto tortura..per me..dal nostro Big.Tsuna ..rinunciando al "ponsin" (come lo chiamate voi il pisolino pomeridiano..) :lol: :lol: :lol:

Raccomandata io?????????? Noooooooooooo :o :mrgreen: :mrgreen:

Iniziamo con la preparazione degli attezzi a livello casalingo
Immagine

Importantissima e fondamentale prova filatura
Immagine

Taglio della cagliata a fette
Immagine

Poi in strisce più piccole
Immagine

Pesata della cagliata
Immagine

Primo inserimento acqua calda
Immagine

Preparazione salatura acqua di filatura
Immagine

Mescolare per fondere i dadini di cagliata
Immagine

Per i neofiti si consigliano guanti in cotone con sopra quelli in lattice
Immagine

Continuare a mescolare finchè la pasta si amalgama bene
Immagine

Quando è bella lucida e liscia
Immagine

Togliere una buona parte di acqua di filatura
Immagine

Iniziare la manipolazione
Immagine

Posizione delle dita in fase di strozzatura mozzarella
Immagine

Spero di aver fatto cosa gradita!!! ;) :P :P :P :P


07/01/2012, 16:38
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 27/02/2010, 19:44
Messaggi: 849
Località: Rovigo
Rispondi citando
Che dite se riportiamo il riassunto della ricetta per fare la mozzarella in casa? Così chi si affaccia per la prima volta nel nostro forum trova tutto vicino ;)

Ricetta per i vostri formaggi fatti in casa: la mozzarella

Ingredienti
•6 litri di latte crudo
•fermenti lattici oppure yogurt
•2 ml di caglio liquido

Preparazione
Sia che si tratti di latte pastorizzato sia di latte crudo, è necessario aggiungere i fermenti o lo yogurt; quindi: portare il latte a 38°C, aggiungere lo yogurt (2%) o i fermenti; dopo 30/40 minuti aggiungere il caglio, a seconda del titolo, sciolto in un po’ d'acqua. Lasciare il tutto fermo per 45 minuti e poi procedere con la prima rottura della cagliata in modo da ottenere dei grossi quadrati.
Dopo una sosta di 15 minuti, procedere con la seconda rottura fino alle dimensioni di una noce.
Trasferire la pentola in una più grande contenente acqua a 40°C, assicurandosi che il siero resti più o meno attorno ai 38°-40°C. Con il siero della lavorazione si può ottenere un’ottima ricotta (basta toglierlo prima di iniziare la maturazione e sostituire il liquido con acqua sempre a 40°C). Quello che fa maturare la cagliata non è il siero, bensì il calore costante (nel fermento ci sono microorganismi termofili che si sviluppano tra i 38 e i 47°C).
Dopo circa 2 ore controllare con la cartina tornasole o il pHmetro l'acidità della cagliata che dovrà raggiungere il pH di 5,1 circa, fare una prova filatura (si fa in una tazza con un po' d’acqua a 90°C ed un pezzetto di cagliata) continuare ogni 15 minuti, finché la pasta fila. Una volta raggiunto l’obiettivo e, cioè, quando la pasta fila senza spezzarsi, togliere la cagliata, collocarla sul tagliere e tagliare prima in fette grandi e dopo 10 minuti in striscioline più piccole. Salare l’acqua della filatura con un cucchiaio raso di sale grosso per ogni litro di acqua, mettere la cagliata in una ciotola, versare acqua prima a 50°-60°C, in modo da preriscaldare la pasta, poi aggiungerne di nuova a 85°-90°C. Con un cucchiaio di legno amalgamare finché diventa liscia e lucida; togliere l'eccesso di acqua e cominciare a dare forma alla pasta filata. A questo punto far cadere le mozzarelle in acqua fredda e conservarle in acqua pulita.


07/01/2012, 16:47
Profilo
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:14
Messaggi: 7507
Località: Auckland NZ
Formazione: Tecnico Caseario
Rispondi citando
Brava argan! Ci voleva proprio una foto procedura di filatura e con delle ottime spiegazioni.
Sei tu quella delle foto?? :lol: :lol: :mrgreen: :mrgreen:
Se avessi le conoscenze informatiche necessarie la metterei nell'indice delle ricette, ma purtroppo la mia conoscenza casearia è inversamente proporzionale con la conoscenza informatica.

_________________
"Ragazzi, ricordatevi che il rugby è un gioco di squadra. Quindi, per cortesia, passate tutti e 14 la palla a Jonah".


08/01/2012, 22:49
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2010, 11:30
Messaggi: 1632
Località: Caravaggio (BG)
Formazione: Addetto alle produzioni casearie
Rispondi citando
Bellissimo lavoro Argan :D e Ottimo straordinario Tsuna :mrgreen: pure il lavoro a casa ti ha fatto portare... queste donne!!! :mrgreen: :lol:

_________________
La terra ha risorse sufficienti per i bisogni di tutti, ma non per l'avidità di tutti.
-- Mahatma Gandhi


08/01/2012, 23:36
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 27/02/2010, 19:44
Messaggi: 849
Località: Rovigo
Rispondi citando
Ormai..mi ritengo la vostra segretaria!!!!! :lol: :lol: :lol: Il capo chiede? L'impiegata diligente..produce!!! ;) :lol: :lol: Straordinario festivo..fra l'altro!!!! :twisted: :lol: :lol:


09/01/2012, 19:49
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 13/09/2011, 16:35
Messaggi: 302
Località: Inverno (Pv)
Rispondi citando
questa è arte...brava!

_________________
you can't always get what you want!!!


10/01/2012, 15:17
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 23784
Località: Camporosso
Rispondi citando
Complimenti, proprio l' "arte" della mozzarella fatta in casa... :D

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
La verità autentica è sempre inverosimile. Fëdor Dostoevskij


10/01/2012, 15:23
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 28/03/2010, 16:22
Messaggi: 651
Località: Firenze
Formazione: Ragioniera, casara dilettante.. nel senso che mi diletto
Rispondi citando
Brava Argan, a me fa comodo questo post! Semmai un giorno mi decidessi a mozzare! ;)

Scusa però, di chi è quel meraviglioso tatuaggio?


11/01/2012, 13:09
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 27/02/2010, 19:44
Messaggi: 849
Località: Rovigo
Rispondi citando
E' Tsuna il protagonista della...fiction!!!!! :lol: :lol: :lol:

Quindi..come attore protagonista..ha potuto sfoggiare il suo tatuaggio!!!! ;) :mrgreen: :lol:

Io mi sono solo divertita a ..."tagliarlo".e.."rimpicciolirlo"... :mrgreen: :lol: :lol:


11/01/2012, 14:01
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 12/12/2011, 22:09
Messaggi: 104
Località: Torino
Formazione: studente di tecnologie alimentari
Rispondi citando
Siete grandiosi!!!! :D Devo assolutamente provarci !!!!!
Ma come al solito avrei alcune domandine da farvi.
la prima è: al latte delle mozzarelle devo aggiungere lattoinnesto sieroinnesto o niente ?
E poi: visto che io il formaggio lo faccio usando la mia caldaia che scalda il latte a bagnomaria, posso saltare il passaggio in cui si mette una pentola dentro l'altra?


11/01/2012, 20:44
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1060 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 106  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy