Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 29/02/2020, 11:44




Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
tartufo bianchetto 
Autore Messaggio
Sez. Tartufi
Sez. Tartufi
Avatar utente

Iscritto il: 16/01/2008, 1:19
Messaggi: 5593
Località: Sesto F.no (FI)
Formazione: Perito agrario e Dott. in Tut. e Gest. delle Ris. Faunistiche
Rispondi citando
Se i tuoi cani cavano lo scorzone caveranno sicuramente anche il bianchetto; non scoraggiarti e porta di nuovo i tuoi cani in pastura fra qualche giorno. Se ci sono, qualcosa riusciranno a trovare :)
Il problema delle zappate è un problema comune purtroppo... i delinquenti ci sono ovunque e non si rendono conto del danno enorme che provocano.

_________________
Saluti,
Flavio.


E' uscito il numero 10 di "TerrAmica", la Rivista dell'Associazione di Agraria.org!
Sfoglialo subito, è gratis! >>


03/03/2012, 23:56
Profilo

Iscritto il: 20/05/2010, 21:38
Messaggi: 189
Località: Tolfa provincia di Roma
Rispondi citando
Ciao Flavio ma da voi di Marzo in pineta si trova il bianchetto?visto che siamo molto vicini se si trova da voi si trova anche da noi,visto le zappate molto vecchie non vorrei fosse finito.


04/03/2012, 11:33
Profilo
Sez. Tartufi
Sez. Tartufi
Avatar utente

Iscritto il: 16/01/2008, 1:19
Messaggi: 5593
Località: Sesto F.no (FI)
Formazione: Perito agrario e Dott. in Tut. e Gest. delle Ris. Faunistiche
Rispondi citando
La stagione non e' sicuramente finita, ma date le scarse piogge purtroppo non si trova un gran che :(

_________________
Saluti,
Flavio.


E' uscito il numero 10 di "TerrAmica", la Rivista dell'Associazione di Agraria.org!
Sfoglialo subito, è gratis! >>


09/03/2012, 10:33
Profilo

Iscritto il: 02/10/2012, 12:16
Messaggi: 3368
Località: abruzzo
Formazione: Maestro di musica
Rispondi citando
Ciao a tutti.. giacche si parla di bianchetto lo si può coltivare in terra ovvero una terra con ottima quantità di sabbia ma niente a che vedere con il terreno che spesso lo accompagna sotto le pinete dei litorali!?Mi è stato detto che è un tartufo che senza alcuni parametri che non so spiegarvi... crescono ma marciscono subito...poi siccome volevo impiantarli nel mio terreno mi è stato anche detto che è un tartufo inquinante che potrebbe spandersi e coinvolgere anche altri generi di tartufo che ho impiantato! Sono Baggianate?? Grazie Raga....

_________________
Azienda Agricola MicoVivai
Produzione piante da tartufo certificate.
www.micovivai.it
@micovivai


04/10/2012, 16:47
Profilo

Iscritto il: 02/10/2012, 12:16
Messaggi: 3368
Località: abruzzo
Formazione: Maestro di musica
Rispondi citando
Ciao a tutti volevo sapere se il bianchetto può essere impiantato, ho una terra con ottima quantità di sabbia ma non avendo appunto quella struttura caratteristica delle litoranee che lo accompagnano quasi sempre, non si riesce a ottenere una buona qualità e i tartufi crescono ma marciscono subito! Poi che è un tartufo inquinante se nelle vicinanze sono presenti altri tipi di tartufo! Ragazzi sono bagginate? Grazie 1000

_________________
Azienda Agricola MicoVivai
Produzione piante da tartufo certificate.
www.micovivai.it
@micovivai


04/10/2012, 17:23
Profilo

Iscritto il: 01/06/2019, 12:02
Messaggi: 1
Rispondi citando
Salve a tutti. Purtroppo in ritardo entro in questa argomentazione riguardante il Tartufo Bianchetto o Marzuolo, leggevo alcuni interventi in cui si chiedeva se questo ottimo tartufo si trovasse nell'entroterra del Lazio, lontano dalle zone litoranee, ebbene posso dire certamente, visto che si trova ovunque e non soltanto questo, anche il nero pregiato e il bianco. Ritornando al Bianchetto io ad esempio in questa primavera ne ho scovato nel mio boschetto privato di circa 4000/5000 mq, a cavallo tra la provincia di Roma e quella di Rieti, una tartufaia spontanea, di bianchetto, sotto un nocciolo e quercia giovane, tutto per caso dopo il passaggio dei Cinghiali che avevano letteralmente arato, strano ma vero, ora dopo averne raccolti una decina ma fuori stagione, ho provveduto a proteggere questo piccolo lembo di terra dove ho trovato questi esemplari, e senza Cane visto che si trovavano anche uno accanto all'altro, come di solito si trovano le Patate, purtroppo non erano maturi ma dopo una settimanella in frigo protetti con della carta da pane, hanno cambiato letteralmente il profumo in meglio per cui oltre a consumarne freschi un paio per dei piatti, il resto li ho messi in bottiglietta con dell'olio di oliva extravergine (mia produzione Sabina). Ora non mi resta che attendere la stagione della maturazione visto che ce ne sono molti altri li sotto, Gennaio/Aprile. saluti


Allegati:
gruppetto bianchetto.jpg
gruppetto bianchetto.jpg [ 61.23 KiB | Osservato 140 volte ]
bianchetto 01a.jpg
bianchetto 01a.jpg [ 43.76 KiB | Osservato 140 volte ]
25/09/2019, 22:31
Profilo

Iscritto il: 15/05/2016, 21:06
Messaggi: 429
Località: Udine
Rispondi citando
Quello che hai in mano non è sicuramente un bianchetto....
Se lo apri e senti il vero profumo è tutt'altro che gradevole probabilmente è un tuber excavatum .
Il peridio è molto liscio , appena raccolto ha un profumo vagamente fungino ma una volta aperto diventa duro come il marmo e l'odore non è per nulla gradevole.


25/09/2019, 22:40
Profilo

Iscritto il: 04/03/2015, 13:56
Messaggi: 974
Località: Palmi (RC)
Formazione: Geometra
Rispondi citando
Buongiorno,
è come dice Coliso: excavatum, comunemente chiamato "caciola". Non ha alcun valore, né gastronomico, né commerciale.

Saluti Gianni


26/09/2019, 8:09
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy