Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 22/10/2020, 20:23




Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
micorriza e contagio 
Autore Messaggio
Connesso

Iscritto il: 11/03/2020, 11:30
Messaggi: 775
Località: rimini
Rispondi citando
allora: ho un terreno in pianura, calcareo e un filare di noccioli, per sfizio ho preso cinque piante di nocciolo micorizzate on line (scorzone), alla peggio, ho pensato, aumento la produzione di nocciole: mi sono arrivate piantine alte 10 cm (pensavo qualcosa dipiù cospicuo), ho scavato le buche, ho piantato tutori in bambu a discreta profondità, sistemato la piantina sul terreno smosso, coperto tutto attorno con tessuto antialga e legato al tutore uno shelter in policarbonato (passa la luce ma non le lepri), irrigato regolarmente fino ad attecchimento.
Non so chi sia stato il colpevole, qua passano istrici, caprioli, cinghiali, coglioni su due gambe, ma 3 piantine sono state sradicate (assieme ai tutori e allo shelter).

Mi chiedo: è possibile che la micorriza passi alle radici del vecchio filare a tre metri di distanza?


23/05/2020, 21:37
Profilo
Sez. Tartufi
Sez. Tartufi
Avatar utente

Iscritto il: 16/01/2008, 1:19
Messaggi: 5825
Località: Sesto F.no (FI)
Formazione: Perito agrario e Dott. in Tut. e Gest. delle Ris. Faunistiche
Rispondi citando
Ciao, non ho ben capito... cioè vuoi sapere se qualche rimasuglio delle radici delle povere piantine sradicate possano in qualche modo micorrizare i noccioli che già hai?

In tal caso, direi di no... ma le vie del Signore sono infinite :D

_________________
Saluti,
Flavio.


E' uscito il numero 12 di "TerrAmica", la Rivista dell'Associazione di Agraria.org!
Sfoglialo subito, è gratis! >>


23/05/2020, 22:04
Profilo
Connesso

Iscritto il: 11/03/2020, 11:30
Messaggi: 775
Località: rimini
Rispondi citando
beh, anche quelle vive e in crescita, ammetto di ignorare come si diffonda il micelio da pianta a pianta (considerato che le rispettive radici si dovrebbero evitare, per quanto contigue)


23/05/2020, 22:27
Profilo

Iscritto il: 07/11/2016, 13:54
Messaggi: 356
Rispondi citando
Tutto è possibile, ma bisognerebbe vedere se le Radici del vecchio filare arrivano in prossimità delle buche. Tieni conto che se le avevi appena piantate la possibilità è molto remota. Io ho il problema dei caprioli che si fanno le corna sulle piante. Risolto con delle bottiglie di plastica legale al fusto.


24/05/2020, 8:16
Profilo
Connesso

Iscritto il: 11/03/2020, 11:30
Messaggi: 775
Località: rimini
Rispondi citando
masulse ha scritto:
Tutto è possibile, ma bisognerebbe vedere se le Radici del vecchio filare arrivano in prossimità delle buche. Tieni conto che se le avevi appena piantate la possibilità è molto remota. Io ho il problema dei caprioli che si fanno le corna sulle piante. Risolto con delle bottiglie di plastica legale al fusto.


Le piante preesistenti son lì da un po', le nuove le ho piantate a circa un metro dalla proiezione della chioma (allevate a cespuglio), boh, chi vivrà vedrà


24/05/2020, 10:05
Profilo
Sez. Tartufi
Sez. Tartufi
Avatar utente

Iscritto il: 16/01/2008, 1:19
Messaggi: 5825
Località: Sesto F.no (FI)
Formazione: Perito agrario e Dott. in Tut. e Gest. delle Ris. Faunistiche
Rispondi citando
Potresti alzare un pò la probabilità che ciò avvenga facendo costantemente inoculi sporali su tutte le piante presenti.

Ovviamente sono tutte ipotesi, senza sapere se il sito è idoneo o meno potrebbero comunque essere tutti sforzi vani.

_________________
Saluti,
Flavio.


E' uscito il numero 12 di "TerrAmica", la Rivista dell'Associazione di Agraria.org!
Sfoglialo subito, è gratis! >>


24/05/2020, 10:29
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 6 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy