Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 18/10/2021, 23:12




Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
coltivatore diretto in regime di esenzione 
Autore Messaggio

Iscritto il: 13/02/2011, 17:43
Messaggi: 59
Rispondi citando
qualcuno è ferrato in materia? io sono dipendente, i miei genitori hanno un terreno agricolo in parte edificabile, vorrei prenderlo in comodato e farci qsa....


26/03/2021, 16:51
Profilo
Sez. Sviluppo Rurale
Sez. Sviluppo Rurale
Avatar utente

Iscritto il: 22/03/2012, 17:33
Messaggi: 819
Località: Teramo
Rispondi citando
dipende da cosa vuoi farci e quali sono le tue aspettative, però sì, in fase iniziale puoi aprire la partita iva agevolata per volumi di affari sotto i 7.000 € e vedere come va per poi decidere...

_________________
L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione. (O. Wilde)
https://stores.streetlib.com/it/agr-francesco-zenobi/nozioni-di-marketing-per-le-aziende-agrituristiche


26/03/2021, 19:03
Profilo

Iscritto il: 13/02/2011, 17:43
Messaggi: 59
Rispondi citando
studiozenobi ha scritto:
dipoende cosa vuoi farci e quali sono le tue aspettative, però sì, in fase iniziale puoi aprire la partita iva agevolata per volumi di affari sotto i 7.000 € e vedere come va per poi decidere...


dovrei rivolgermi alla coldiretti locale per valutare determinate produzioni....valuterei anche elicicoltura....appezzamente di 12mila mq un terzo da lottizzare....ma la piva agevolata è compatibile con lavoro dipendente privato part time?


26/03/2021, 22:38
Profilo
Sez. Sviluppo Rurale
Sez. Sviluppo Rurale
Avatar utente

Iscritto il: 22/03/2012, 17:33
Messaggi: 819
Località: Teramo
Rispondi citando
sì, la partita iva agevolata è mcompatibile, anzi, ti dirò di più, se ti trovi inuna zona montana o svantaggiata ti basta che il 25% del reddito derivi dall'azienda agricola. Ottima cosa è consultare un tecnico della tua zona e fai una mini ricerca di mercato su cosa si vende di più e se un determinato prodotto non presente in zona ha possibilità di richieste, perchè molte volte il mercato lo si deve "creare" negli spazi lasciati vuoti.

_________________
L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione. (O. Wilde)
https://stores.streetlib.com/it/agr-francesco-zenobi/nozioni-di-marketing-per-le-aziende-agrituristiche


27/03/2021, 15:54
Profilo

Iscritto il: 13/02/2011, 17:43
Messaggi: 59
Rispondi citando
studiozenobi ha scritto:
sì, la partita iva agevolata è mcompatibile, anzi, ti dirò di più, se ti trovi inuna zona montana o svantaggiata ti basta che il 25% del reddito derivi dall'azienda agricola. Ottima cosa è consultare un tecnico della tua zona e fai una mini ricerca di mercato su cosa si vende di più e se un determinato prodotto non presente in zona ha possibilità di richieste, perchè molte volte il mercato lo si deve "creare" negli spazi lasciati vuoti.



grazie x l'info! probabilmente chiederò un ptime cosi da dedicarmi maggiormente alla professione agricola...pensavo fosse incompatibile ...per ragioni previdenziali...mi sono documentato male io...il terreno è in zona Cremona, pianura padana...hai ragione tu il mercato lo devi creare!


27/03/2021, 16:18
Profilo

Iscritto il: 13/02/2011, 17:43
Messaggi: 59
Rispondi citando
dovrei porre un altra domanda: il terreno è di 12000mq, un terzo residenziale ma da urbanizzare (il pgt coinvolge altre due confinanti)e il resto agricolo...
è dei miei genitori, vorrei farmelo dare in comodato come coltivatore diretto . a quel punto posso costruire in modo più agevole fabbricati sull'area? adesso sto installando un box metallico, e il mio geom. ha fatto richiesta in comune ma il manufatto risulterebbe temporaneo, perchè a suo dire quella è zona agricola e nn sono titolato per installare una casetta portaattrezzi...


29/03/2021, 9:29
Profilo
Sez. Sviluppo Rurale
Sez. Sviluppo Rurale
Avatar utente

Iscritto il: 22/03/2012, 17:33
Messaggi: 819
Località: Teramo
Rispondi citando
ti consiglio di fare un affitto a 10/20 anni, a qualche euro (massimo 100) annui, poichè alcune regioni non riconoscono il titolo di comnodato uso gratuito come titolo per richiedere eventualmente dei contributi in conto captale per acquisto di macchinari e attrezzature e realizzazioni e/o ristrutturazioni di immobili.

_________________
L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione. (O. Wilde)
https://stores.streetlib.com/it/agr-francesco-zenobi/nozioni-di-marketing-per-le-aziende-agrituristiche


29/03/2021, 14:41
Profilo

Iscritto il: 13/02/2011, 17:43
Messaggi: 59
Rispondi citando
studiozenobi ha scritto:
ti consiglio di fare un affitto a 10/20 anni, a qualche euro (massimo 100) annui, poichè alcune regioni non riconoscono il titolo di comnodato uso gratuito come titolo per richiedere eventualmente dei contributi in conto captale per acquisto di macchinari e attrezzature e realizzazioni e/o ristrutturazioni di immobili.



grazie precisazione interessante!


29/03/2021, 14:42
Profilo

Iscritto il: 13/02/2011, 17:43
Messaggi: 59
Rispondi citando
studiozenobi ha scritto:
ti consiglio di fare un affitto a 10/20 anni, a qualche euro (massimo 100) annui, poichè alcune regioni non riconoscono il titolo di comnodato uso gratuito come titolo per richiedere eventualmente dei contributi in conto captale per acquisto di macchinari e attrezzature e realizzazioni e/o ristrutturazioni di immobili.


la qualifica di coltivatore diretto in regime di esenzione mi permette anche di costruire pertinenza/fabbricato anche se l'area è edificabile e da urbanizzare nel pgt? ad oggi come privato dovrei urbanizzare con due confinanti....vero che solo una parte del terreno è edificabile 2 terzi sono rimasti agricoli....


30/03/2021, 10:26
Profilo

Iscritto il: 13/02/2011, 17:43
Messaggi: 59
Rispondi citando
mi è venuta un'ideuzza...dunque apro prtita iva in regime esenzione come coltivatore diretto, prendo il terreno in affitto dai miei genitori, ci installo casa mobile su ruote tipo camping (ho un appartamento in paese limitrofo) e poi vediamo come si evolve la situazione...cosa ne pensate?
ho già scritto a coldiretti x info....purtroppo la pandemia ha rallentato tutto...


12/04/2021, 9:31
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy