Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 03/12/2022, 1:14




Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Aiuto azienda agricola 
Autore Messaggio

Iscritto il: 08/11/2022, 22:06
Messaggi: 2
Rispondi citando
Ciao a tutti, ho un azienda agricola con agriturismo nell'entroterra delle Marche. Abbiamo 6 ha di terreno, 2 ha situati a 250m dal livello del mare, il resto insieme a diversi ettari di bosco a 600m, entrmbi sono terreni calcarei, il primo è molto argilloso il secondo invece ha molti sassi e d'estate diventa molto asciutto. Come azienda agricola una volta allevavavamo conigli, piccioni, avevamo una vigna e producevamo miele e confetture, abbiamo anche un laboratorio per questi ma negli anni tra che mio nonno non ce più, mia nonna ha vari problemi e la maggior parte di quello che coltiviamo nel campo se lo mangia i cinghiali abbiamo smesso di fare quasi tutto.

Vorrei riniziare a rimettere su qualcosa, guardando in internet consigliano sempre lo zafferano,la cannabis, il bambu, il ginseng, i fiori, le lumache, erbe medicinali, apicoltura, i lombrichi o lo zenzero ma sinceramente
la cannbis ho letto che può essere problematica a qualcuno anche con tutto in regola gli hanno sequestrato tutto ed è dovuto andare davanti il giudice, alla fine lo hanno assolto e gli hanno dato un risacimento ma rischiare tutta quasta rogna non ho voglia
il ginseng è troppo lento a crescere e non so se ha mercato nella mia zona
i fiori non ho idea
le lumache so che qualcuno ci ha provato ma alla fine ci ha rinunciato, non so, potrebbe essere interessante
apicoltura già fatta e non ci si guadagna molto
lombrichi non so
zenzero non ho il terreno giusto da quello che ho letto
zafferano sarei tentato ho un tratto di terreno dove ci starebbe bene ma so che è una faticaccia
il bambu è molto infestate però nel terreno che ho di 2ah ci passa vicino un fiume e già ci nasce qualcosa e ogni tanto c'è chi viene a raccoglire i germogli per mangiarli quindi si potrebbe fare
le erbe mediche ho nel giardino la lavanda, il rosmarino, la salvia e crescono molto bene e già nel campo cresce in maniera spontanea il finocchio selvatico, quindi potrebbe essere un idea.

Ora pensando un po a quello che potrei fare nel campo da 4 ah si potrebbe fare un ettaro vigna, 2 ha nel tratto di campo che è davanti l'agriturismo piantare la lavanda che oltre a raccoglierla per produrre olio essenziale o vendere i mazzi mi potrebbe attirare piu clienti e per l'ultimo ettaro non so piantere finocchio selvatico o zafferano o altro. Negli altri 2 ha invece non ho idea, potrei piantare un po di bambu e in quello che rimane se ci crescono bene piantare i fichi, un'azienda che è vicino a me al momento va giu in Campania per comprali

Secondo voi cosa potrei fare? qullo che ho pensato può essere ok o sbaglio? Se faccio così ci si guadagna qualcosa o sono solo soldi buttati?

Grazie in anticipo a chi risponderà


08/11/2022, 23:57
Profilo
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 64623
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Intanto ricominciare con le api?
Ma hai intenzione di fare l'agricoltore o di farlo come hobby?
Ricorda una cosa: la terra è "bassa" e si deve fare sempre molta fatica. E non farti lusingare dai guadagni facili.
Guardati in giro e visita qualche azienda sana, prima dalle tue parti.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


09/11/2022, 13:58
Profilo WWW

Iscritto il: 08/11/2022, 22:06
Messaggi: 2
Rispondi citando
Ho intenzione di farlo come secondo lavoro, attualmente faccio il programmatore informatico e nell'arco della giornata mi rimane abbastanza tempo per fare altro e ho i fine settimana liberi.

L'apicoltura al momento non la voglio ricominciare magari in futuro ma adesso volevo sfruttare i campi e non lasciarli incolti.


09/11/2022, 21:30
Profilo

Iscritto il: 18/09/2022, 10:54
Messaggi: 15
Località: Agliano Terme, AT
Rispondi citando
Con lo zafferano vengono prodigati guadagni facili ma alla fin fine è una coltura come le altre che tra l'altro credo sia anche difficilmente meccanizzabile, guarda su youtube il video sulla coltivazione dello zafferano di Gioele, dice abbastanza come stanno le cose.
Se crescono bene i fichi potrebbero essere interessanti, io non ho un'azienda agricola ma viste le temperature e le precipitazioni scarse degli ultimi due anni ho deciso di impiantarne una decina oltre ai 2 che già ho, caso mai servissero sono lì. Il fico in anni come questo anche senza alcun trattamento ha frutti sanissimi e dolcissimi, una pianta ne fa davvero tantissimi kg e i fichi freschi che pesano molto credo costino sui 3 euro ogni 500g, in più li si può trasformare in confettura oppure li si fa seccare e anche quei prodotti credo abbiano mercato.
Se piuttosto il terreno sta fermo si possono anche mettere alcuni alberi da legname di pregio con ciclo di 20-25 anni, magari alternandoli con file di alberi da ceduo per fare legna da ardere con un ciclo di 5-6 anni


10/11/2022, 9:58
Profilo

Iscritto il: 02/03/2011, 23:22
Messaggi: 967
Località: Trento
Rispondi citando
Io l' unico consiglio che ti darei è questo: fai grande attenzione.
Al giorno d' oggi non è facile per nulla ricavare un reddito dall' attività agricola. Molti parlano della tale coltura come fantastica ma sono generalizzazioni pericolose in cui una miriade di variabili incide.


18/11/2022, 20:47
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 5 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy