Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 25/11/2020, 13:03




Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Acquisto azienda agricola 
Autore Messaggio

Iscritto il: 30/11/2018, 12:20
Messaggi: 6
Rispondi citando
Buongiorno a tutti. Ho trovato in vendita in podere sull appennino piacentino, casa di 80 mq da fare un bel po' di lavori, varie barchesse e capannone. Più 19 ettari di terreno 6 di bosco e 13 seminativi. Vorrei acquistarlo insieme alla mia morosa, e oltre ad andare avanti con la azienda agricola fare un piccolo maneggio. La cifra richiesta e di 200000 euro con tutte le attrezzature noi disponiamo di 60000 euro circa, soldi che vorrei destinare alle spese di acquisto e iniziare i lavori di ristrutturazione della casa. Secondo voi e una pazzia o e una cosa che può stare in pied, richiedere un mutuo di 200000? Aggiungo che io terrei il mio lavoro con un entrata fissa di 1900 euro. Grazie per le risposte


14/11/2020, 9:17
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 28187
Località: Imperia
Rispondi citando
Se mantieni il tuo reddito e l'azienda già da se fa reddito, potrebbe essere una scelta azzeccata,
sempre che tu riesca a seguire e sviluppare il tutto.

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci


14/11/2020, 10:45
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 9366
Località: Lombardia
Formazione: laurea umanistica, esperienza in sala parto suini e fecondazione artificiale
Rispondi citando
Dubito che ti diano un mutuo per il 100% del valore, ma puoi sempre chiedere.
L'anno prossimo usciranno i bandi europei per lo sviluppo rurale.
Se diventi un giovane agricoltore potresti vedere se potresti rientrare in qualcuna delle categorie beneficate.
Inoltre spesso ci sono contributi per il primo insediamento di giovani agricoltori (fino a 40 anni).
Per districarsi tra le regole e i bandi ci vuole un consulente professionista, puoi chiedere presso un sindacato agricolo, comunque del settore.
Non so se tutto ciò può fare al caso tuo, ma vale la pena di informarsi.

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)


14/11/2020, 12:14
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 9366
Località: Lombardia
Formazione: laurea umanistica, esperienza in sala parto suini e fecondazione artificiale
Rispondi citando
Jean, non credo che nessuna azienda faccia reddito da sola, comunque ci vogliono investimenti e tempo e sudore.
Giusto per togliere ogni illusione a proposito. :lol:
Com'è il tetto del capannone, c'è l'eternit? Per cosa era utilizzato, per allevamento? Di quali animali?

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)


14/11/2020, 12:18
Profilo

Iscritto il: 30/11/2018, 12:20
Messaggi: 6
Rispondi citando
Grazie per le risposte. Allora il tetto non e in eternit una volta avevano vacche, adesso viene usato per stivare i balconi. Ero andato in cia mi avevano detto che non c era alcun contributo, però ero andato a sentire pero questo e in una zona montana, spero ci sia qualcosa in più. Per quanto riguarda i guadagni secondo voi quanto si potrebbe guadagnare con 13 ettari? Non parlo di cifre precise, più che altro se almeno si riesce a portare a casa 10000/15000 puliti annui o se sono cifre irrealistiche


16/11/2020, 23:06
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 9366
Località: Lombardia
Formazione: laurea umanistica, esperienza in sala parto suini e fecondazione artificiale
Rispondi citando
Filippo, riguardo alla tua ultima domanda, dipende se la terra la lavori tu, con mezzi tuoi , se hai acqua (non credo , a parte la pioggia) , oppure se la farai lavorare da un contoterzista.
Secondo me, è mooolto difficile.
Per mia esperienza personale (opinabile) se devi darla a un contoterzista non vedrai il becco di un quattrino.
Una certa quantità di terra è necessaria per smaltire il letame delle bestie, mi spiego: per ogni bovino/ suino che si possiede si deve avere un corrispettivo di terreno per smaltire i reflui. Tot animali= tot terreno.
Ma se non hai intenzione di avere un allevamento professionale , la terra se non la sfrutti forse conviene venderla.
Però questa è la mia idea, sentiamo anche altri pareri.

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)


17/11/2020, 15:05
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 9366
Località: Lombardia
Formazione: laurea umanistica, esperienza in sala parto suini e fecondazione artificiale
Rispondi citando
I contributi 2014-2020 ormai sono finiti, bisognerà aspettare quelli del 2021. Non ho trovato notizie precise, non so se sono stati già definiti.

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)


17/11/2020, 15:08
Profilo

Iscritto il: 17/11/2020, 13:05
Messaggi: 15
Località: provincia di novara
Formazione: perito elettrotecnico
Rispondi citando
io vorrei avviare un allevamento di avicoli avendo già una vecchia stalla in disuso; mi sto informando sui requisiti da avere; se hai intenzione di farlo come lavoro a tempo pieno metti in conto anche il fattore IAP (Imprenditore Agricolo Professionale) altrimenti non se ne fa nulla; se hai intenzione di farlo come secondo lavoro, a me sta passando la voglia di fare le cose in regola e per bene :roll: :roll: :roll: :roll:


17/11/2020, 15:36
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 9366
Località: Lombardia
Formazione: laurea umanistica, esperienza in sala parto suini e fecondazione artificiale
Rispondi citando
Eh no , Samuele, questa non te la posso passare, o le cose si fanno bene oppure non si fanno, anche perché poi sono guai, in primis con l'Asl.
Avete mai considerato l'opportunità di creare una soccida con una ditta più grande?

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)


17/11/2020, 19:40
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 9366
Località: Lombardia
Formazione: laurea umanistica, esperienza in sala parto suini e fecondazione artificiale
Rispondi citando
Qui c'è un articolo, si riferisce a un'altra regione, serve giusto per farsi un'idea.
In genere sono le grandi ditte mangimistiche i soccidanti maggiori.
https://www.ilcentro.it/abruzzo/amadori ... -1.1356528

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)


17/11/2020, 19:45
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy