Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 20/08/2019, 19:19




Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Suino maschio, castrare o no ? 
Autore Messaggio

Iscritto il: 08/06/2015, 21:07
Messaggi: 78
Località: Gallicano Nel Lazio (RM)
Formazione: perito agrario
Rispondi citando
salve, mi hanno regalato 3 maiali (2 maschi e 1 femmina) ottenuti tramite incrocio di cinta senese e cinghiale puro.
i suini hanno circa 5-6 mesi; la mia idea era di lasciare un maschio e la femmina per farli riprodurre e macellare l'altro maschio.
Leggendo sul forum ho letto che la carne di verro (quindi non castrato) ha un odore caratteristico che la rende immangiabile perciò i suini da destinare al macello vengono sempre castrati.
La persona che mi ha regalato i maiali ha detto che lui al momento della macellazione, pochi prima della morte del maiale asporta i testicoli e questo non gli ha mai comportato nessun problema, inoltre ho pensato che i cinghiali selvatici che uno cattura durante la caccia non sono castrati eppure la carne si mangia tranquillamente.
Secondo voi cosa mi conviene fare, castrare il maiale o asportargli i testicoli al momento dell'uccisione ? si può far castrare un maiale di 6 mesi e quanto potrebbe costarmi ? io non conosco nessun veterinario che fa queste cose.


17/04/2019, 19:40
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini

Iscritto il: 02/02/2009, 19:32
Messaggi: 1350
Località: MODENA ITALIA
Formazione: De-perito agrario
Rispondi citando
L'asporto dei testicoli non serve, perchè se fosse così non si castrerebbe nessun maiale, ma l'odore di verro non è nei testicoli, ma è nel grasso,probabile che il tuo amico sia abituato a degustare questo tipo di carni, o macella quando i verri non hanno raggiunto la maturità sessuale, castrare a 6 mesi,è una scommessa, ed è anche un grande dolore per il suino, inoltre implica l'uso di presidi sanitari,come disinfettanti è antibiotici, quindi ritardo della macellazione,esiste la castrazione chimica, ma è costosa, devi decidere tu, l'errore è del tuo amico che deve castrare, i suini a pochi gg di Vita, altrimenti cerca una buona ricetta per la marinatura delle carni e auguri.


18/04/2019, 6:37
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 8131
Località: LODI (Lombardia), vicino al PO
Formazione: laurea umanistica, esperienza in allevamento, in particolare sala parto suini
Rispondi citando
Per castrare un suino a 6 mesi ci vuole l'anestesia.
Col cavolo che riesci a tenerlo fermo.
Il medicinale per fare l' anestesia può averlo e usarlo solo il medico veterinario , perché è un medicinale potenzialmente mortale e quindi controllatissimo. Non pensare minimamente di potertelo procurare.
L'odore tipico della carne di suino adulto intero è quello di "piscio" , quindi non so come possa piacere.
I macellai in questo caso rifilano via tutto il grasso.

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)


18/04/2019, 11:13
Profilo

Iscritto il: 14/07/2012, 19:38
Messaggi: 2990
Località: prato
Formazione: maturità tecnica
Rispondi citando
Esatto il cattivo odore,sapore è nel grasso ,infatti non si fanno insaccati con grasso di cinghiale ma al limite si adopera la coscia per il prosciutto .
L'incrocio da te menzionato non è legale ,i soggetti sono cippati?


18/04/2019, 23:26
Profilo

Iscritto il: 08/06/2015, 21:07
Messaggi: 78
Località: Gallicano Nel Lazio (RM)
Formazione: perito agrario
Rispondi citando
magobk ha scritto:
Esatto il cattivo odore,sapore è nel grasso ,infatti non si fanno insaccati con grasso di cinghiale ma al limite si adopera la coscia per il prosciutto .
L'incrocio da te menzionato non è legale ,i soggetti sono cippati?


non sapevo fossero illegali, ma per quale motivo ?


20/04/2019, 19:48
Profilo

Iscritto il: 14/07/2012, 19:38
Messaggi: 2990
Località: prato
Formazione: maturità tecnica
Rispondi citando
Almeno ché il cinghiale sia di allevamento .
In Casentino chi alleva suini allo stato brado deve avere recinzioni atte ad impedire il contatto con animali selvatici per evitare la trasmissione di malattie .
Alcune volte succede che qualche scrofa venga coperta da cinghiali, ma la prole ha scarso valore in quanto più piccola e con un accrescimento più lento ,questi soggetti vengono venduti a privati per macellazione familiare .


21/04/2019, 10:47
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 6 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy