Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 20/07/2019, 18:56




Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Il pesto a modo mio 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 18/07/2008, 10:54
Messaggi: 4761
Località: Liguria
Formazione: Dottore in Economia Aziendale
Rispondi citando
100gr di basilico raccolto stamattina lavato e asciugato,
25gr di pinoli comprati perché purtroppo non ho un pino,
125ml di olio evo spremuto a freddo e raccolto a novembre 2017,
1 cucchiaino di sale integrale fino (perché mantiene verde il basilico),
1 spicchio d'aglio cavato a fine maggio se gradito.

Ho messo l'olio, l'aglio a fettine, il sale e il basilico poco alla volta nel frullatore e frullato.
Poi ho aggiunto e mescolato a mano i pinoli tritati grossolanamente prima a parte.
Ho messo la salsa nei barattolini e i barattolini in freezer per conservarli.

Al momento dell'utilizzo si aggiunge pecorino o parmigiano a piacere.


Allegati:
Commento file: Basilico
20180712_131255[1].jpg
20180712_131255[1].jpg [ 95.1 KiB | Osservato 623 volte ]
Commento file: Frullatore
20180712_134937-1[2].jpg
20180712_134937-1[2].jpg [ 49.39 KiB | Osservato 623 volte ]
Commento file: Vasetti
20180712_141045-1[1].jpg
20180712_141045-1[1].jpg [ 53.77 KiB | Osservato 623 volte ]
Commento file: Pesto
20180712_141220-1[1].jpg
20180712_141220-1[1].jpg [ 105.98 KiB | Osservato 623 volte ]

_________________
Il giardinaggio sporca le mani ma pulisce la mente.
13/07/2018, 12:27
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/09/2017, 10:18
Messaggi: 1196
Località: bassa Valsusa
Formazione: Buoni studi
Rispondi citando
I pinoli io li faccio un poco tostare, ma soprattutto si chiama pesto perché nella ricetta originale il tutto viene pestato nel mortaio e ci va anche il pecorino.
Una variante ampiamente in uso in Liguria per il condimento della pasta è l'aggiunta di patate e fagiolini.


13/07/2018, 13:14
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 18/07/2008, 10:54
Messaggi: 4761
Località: Liguria
Formazione: Dottore in Economia Aziendale
Rispondi citando
Si, si dovrebbe usare il mortaio, ma quello che ho (ereditato da mia nonna) è troppo bello e lo tengo pulito e splendente.

Dato che sono mezza emiliana ho usato il parmigiano reggiano fresco di caseificio.

Il piatto tipico ligure è trofie al pesto con patate e fagiolini.

_________________
Il giardinaggio sporca le mani ma pulisce la mente.


13/07/2018, 13:47
Profilo

Iscritto il: 02/10/2012, 12:16
Messaggi: 3341
Località: abruzzo
Formazione: Maestro di musica
Rispondi citando
Eva la differenza è notevole usando un frullatore e un mortaio, anche noi lo facciamo come te ma ho provato personalmente con il mortaio e oltre al colore più chiaro ( non di ossida) il sapore è molto ma molto più delicato... Non facciamoci vedere dai liguri che usiamo il frullatore perché ci picchiano!!!! :lol:

_________________
Azienda Agricola MicoVivai
Produzione piante da tartufo certificate.
www.micovivai.it
@micovivai


15/07/2018, 13:06
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 18/07/2008, 10:54
Messaggi: 4761
Località: Liguria
Formazione: Dottore in Economia Aziendale
Rispondi citando
Si è verissimo: il mortaio è la cosa migliore.
Anch'io ho visto la differenza e quando ho più tempo uso il mortaio.


Per ridurre ossidazione e preservare il verde del basilico:
-con il frullatore (ora ha lame in acciaio inox ma io aspetto quello con lame in ceramica) metto prima l'olio evo e il pizzico di sale;
-i pinoli li faccio con la mezzaluna.

_________________
Il giardinaggio sporca le mani ma pulisce la mente.


15/07/2018, 14:34
Profilo

Iscritto il: 29/01/2018, 13:20
Messaggi: 44
Rispondi citando
Cavoli sembra squisito!


03/09/2018, 11:25
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 6 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy