Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 13/08/2020, 18:25




Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Domande preliminari allevamento quaglie/starne/pernici 
Autore Messaggio

Iscritto il: 25/07/2020, 19:30
Messaggi: 16
Rispondi citando
Cari tutti, buongiorno. Scrivo per porre alcune domande preliminari per la valutazione dell'avvio di un piccolo allevamento domestico di quaglie, starne o pernici. Sto ancora valutando la fattibilità, ma prima sto cercando di capire su che specie concentrarmi, di conseguenza volevo porre a voi esperti qualche questione specifica sui fasanidi.

Innanzitutto le specifiche di quanto spazio potrei dedicare:
-circa 1x2 m
E quello che vorrei ottenere:
-uova, da marzo a settembre, in quantità limitata per due persone (fate conto che non mangiamo più di 4 uova di gallina a settimana, quindi una quantità analoga può andare)

Ho però alcuni dubbi sui fasanidi:
- è possibile allevare solo 2/3 femmine (non mi interessa riprodurre), nello spazio sopra indicato? Non vorrei metterle strette, vorrei lasciare loro lo spazio per muoversi, piuttosto a scapito della produzione.
- è possibile allevarli a terra, in un recinto chiuso anche superiormente (o in una voliera, ma senza il fondo, quindi appoggiata a terra), in modo che possano anche razzolare? o rischio che scavino, che siano preda di saettoni, etc, e quindi devo per forza allevarle in una struttura sopraelevata rispetto al terreno?
- è possibile farle uscire ogni tanto, ad esempio durante il giorno, quando sono presente e quindi non rischio che volpi/gatti le predino o non le riprendo più? un signore che conosco aveva una quaglia che praticamente lo seguiva ovunque, si lasciava prendere in mano, gli stava in braccio, ma era allevata a mano, immagino che se compro esemplari già produttivi siano molto meno confidenti e assai più inclini alla fuga di anatre/galline/oche.
- quali sono le differenze principali nell'allevamento di quaglie/starne/pernici?
- per quanti anni mi produrrebbero uova? e in che periodo? marzo/settembre?

grazie mille a tutti per gli utili pareri


26/07/2020, 14:22
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 21/01/2016, 18:03
Messaggi: 134
Rispondi citando
se vuoi uova devi prendere le quaglie, che le fanno proprio da marzo a settembre e in quello spazio ci starebbero larghissime, ma devi proteggere bene dagli agenti atmosferici e dai predatori ad esempio con una rete anche sotto la terra.

4 uova di gallina a settimana = 20 uova di quaglia = 4 quaglie femmine. Ma è scocciante usare esclusivamente uova di quaglia al posto di quelle di gallina :roll:


26/07/2020, 15:42
Profilo

Iscritto il: 25/07/2020, 19:30
Messaggi: 16
Rispondi citando
Grazie mille uomodipalude. Quindi potrei mettere una rete a maglie fini interrata, in modo che loro possano comunque avere accesso a lombrichi e insetti, ma che non possano entrare topi etc? Potrei mettere poi una parte chiusa, ad esempio in legno, per proteggere da agenti atmosferici. tra l'altro su un lato sarebbe adiacente alla casa, quindi in inverno un minimo di calore dal muro comunque arriverebbe se metto la struttura di legno a contatto.

Lo spazio potrebbe andare bene per 3 quaglie femmine?
Mi restano un paio di dubbi: è possibile farle uscire ogni tanto o fuggono?
Inoltre, ho letto pareri contrastanti: alcuni dicono sia meglio una struttura bassa per evitare che tentino di volare e si facciano male, altri dicono che sarebbe meglio invece una voliera. Quanto dovrebbe essere alta la struttura?


26/07/2020, 16:57
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 21/01/2016, 18:03
Messaggi: 134
Rispondi citando
Allora, le quaglie non possono mai uscire perchè volano via.

La struttura come dici tu va bene anche se io come dicevo nell'altro post metterei una tettoia sopra per non bagnare la terra, anche una semplice ondulina trasparente va bene.

io ho una gabbia a due piani ognuno le misure interne sono 80x40 e 30 di altezza, ho il truciolo di legno sul fondo e una vaschetta con la sabbia in un angolo, su un piano ho 3 femmine per le uova e sull'altro ho appena messo dei pulcinotti e mi trovo bene. Capisco che attira molto l'idea di allevare a terra ma in gabbia secondo me è tutto più pratico e igienico. comunque per me nello spazio che hai in mente fino a 5-6 capi li puoi mettere tranquillamente.


26/07/2020, 18:11
Profilo

Iscritto il: 25/07/2020, 19:30
Messaggi: 16
Rispondi citando
Grazie mille. Per il soffitto ho letto che una buona soluzione potrebbe essere mettere una rete in plastica morbida, e poi un tetto un po' sopraelevato, in modo che con salti/piccoli voli non rischino di farsi male contro il tetto. Non mi è ancora chiaro comunque quale sia l'altezza adeguata della struttura, se debba essere bassa o alta come una voliera


27/07/2020, 9:37
Profilo
Connesso

Iscritto il: 04/02/2020, 21:44
Messaggi: 614
Località: Udine
Rispondi citando
Io le ho in gabbie standard e fanno mini voletti. Chiaramente se le prendi saranno spaventate e potrebbero fare dei salti. Le mie da giovani fanno dei salti contro il coperchio in rete metallica della gabbia ma non si fanno nulla.


27/07/2020, 10:03
Profilo

Iscritto il: 25/07/2020, 19:30
Messaggi: 16
Rispondi citando
Io pensavo di realizzare una cosa del genere:
https://www.vitaincampagna.it/allevamen ... a-quaglia/" target="_blank
però più in piccolo, con tre pareti di rete e una contro la casa, rete sotto terra, due porticine per accesso per pulizia/fornire cibo e raccolta uova (quindi una porticina nella rete e una con accesso diretto al "nido") e un tetto più semplice, ma comunque con lo stesso criterio, quindi soffitto di rete in modo che anche se volano non si facciano male e sopra un tetto fatto semplicemente da una lastra di legno cartamata a un solo spiovente. L'unica cosa è che devo trovare una rete molto sottile perchè altrimenti i saettoni si infilano senza problemi secondo me...

Come dicevo forse allevandole a mano poi sono anche più confidenti? Io appunto conoscevo un signore con quaglia che lo seguiva ovunque e gli andava incontro per saltargli in braccio :lol: io ovviamente comunque non ho intenzione di manipolarle se non lo stretto necessario per pulizie etc


27/07/2020, 10:53
Profilo

Iscritto il: 25/07/2020, 19:30
Messaggi: 16
Rispondi citando
Cari tutti, sto continuando nella progettazione dello spazio per le quaglie. Un'ulteriore domanda. Ma le quaglie possono fare percorsi in leggera salita senza problemi? Ossia, se facessi il nido leggermente sopraelevato dal terreno, con una rampa di accesso in legno (non in pendenza come in certi pollai) riuscirebbero a entrare ed uscire senza problemi? o è meglio farlo all'altezza del terreno?


30/07/2020, 9:09
Profilo
Connesso

Iscritto il: 04/02/2020, 21:44
Messaggi: 614
Località: Udine
Rispondi citando
Le quaglie depongono dove vogliono e non faranno un percorso in salita. Meglio in piano!


30/07/2020, 10:49
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 9 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy