Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 19/07/2019, 11:07




Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Consigli per nuovo allevamento 
Autore Messaggio

Iscritto il: 21/03/2017, 15:16
Messaggi: 32
Rispondi citando
Salve, vorrei realizzare un nuovo allevamento, soprattutto per vendita uova ma anche carne.
Se possibile volevo avere info un po su tutto.

Come varietà pensavo alle classiche quaglie selvatiche, quelle marroncine grigie. Con quanti animali dovrei partire?
Per la struttura pensavo di fare una linea di cassette tipo cuccia dei cani e poi un bel recinto di 30/40 mq coperto di altezza almeno 1,80 metri per poter entrare dentro. Consigli?
Per quando dovrei essere pronto per inserire gli animali? Sono in Calabria.

Grazie


06/09/2018, 18:10
Profilo
Sez. Fasianidi
Sez. Fasianidi
Avatar utente

Iscritto il: 11/07/2013, 19:53
Messaggi: 2014
Località: Perugia
Formazione: Appassionato Allevatore
Rispondi citando
Per la documentazione, numero di animali e quello che riguarda la vendita devi sentire l'ASL della tua zona perche le regole e le leggi cambiano da regione a regione.
Per le quaglie ti consiglio fornirti da un consorzio o direttamente da un allevamento regolare sopratutto per avere tutto in regola sin dall'inizio. Anche i prezzi sono piu bassi quando prendi grandi quantita.
Dato che li vuoi allevare all'aperto... ti serve luce e riscaldamento. Arriva l'inverno e non so come farai anche con la pulizia, pioggia ecc.
Normalmente le quaglie si allevano all'interno, nelle gabbie per motivi di igiene.
Fai un salto all'ASL perche tratandosi di vendita solo loro ti possono dare tutti i detagli
Facci sapere, sono curioso cosa ti diccono e come risolvi. Grazie!

_________________
http://www.forumdiagraria.org/announces/un-piccolo-aiuto-per-la-rivista-terramica-t115552.html


18/09/2018, 15:23
Profilo YIM WWW

Iscritto il: 23/04/2017, 14:10
Messaggi: 68
Località: Londa (FI)
Rispondi citando
Ciao mi unisco a questo post :) mi sto informando per mettere delle quaglie a duplice attitudine, non ho spazio al chiuso ma ho molto terreno e vorrei capire qual'è la migliore soluzione.
Ho visto in giro consigliate delle voliere con tetto, nido di deposizione e sabbia come fondo da pulire settimanalmente, cosa mi consigliate? escludendo chiaramente le gabbie....


03/03/2019, 18:56
Profilo
Sez. Fasianidi
Sez. Fasianidi
Avatar utente

Iscritto il: 11/07/2013, 19:53
Messaggi: 2014
Località: Perugia
Formazione: Appassionato Allevatore
Rispondi citando
Ciao, oramai tutte le quaglie d'allevamento sono a duplice atitudine.
Per quanto riguarda l'allevamento a terra devi sentire l'ASL se lo consente. Dato che raramente le quaglie depongono nei nidi come le galline e molto probabile che avrai problemi con l'igiene delle uova. Di solito l'ASL consente solo l'allevamento in gabbia di questa specie sopratutto quando si tratta di vendita. Se non vuoi vendere ma allevare per l'autoconsumo ti consiglio sempre di registrare il tuo allevamento che sia grande o piccolo, costa poco o niente in base alla provincia.
In qualsiasi caso se allevi fuori devi avere voliere chiuse su stutti i lati, con rete metallica a maglie strette sopratutto in baso per evitare che i ratti o altri predatori entrano. Devi fare una zona coperta per la pioggia, ripari per i correnti d'aria che le quaglie non amano cosi come non amano l'umidita. Non so d'inverno se ti conviene alimentarli dato che fuori non avrai uova.
Se ci dai piu detagli ti possiamo aiutare di piu.

_________________
http://www.forumdiagraria.org/announces/un-piccolo-aiuto-per-la-rivista-terramica-t115552.html


05/03/2019, 22:18
Profilo YIM WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 4 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy