Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 25/01/2021, 5:38




Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
BOVINO AUTOCONSUMO GRASS FED 
Autore Messaggio

Iscritto il: 18/01/2012, 13:27
Messaggi: 41
Rispondi citando
Salve, per tanti anni ho allevato (sempre per passione o hobby diciamo...) capre da latte come saanen e camosciate. Da 5-6 anni ho dovuto lasciare per questioni di lavoro, ora sarei intenzionato a tenere uno o due bovini da "carne" per autoconsumo. L'idea che volevo percorrere era di alimentare gli animali secondo il sistema "Grass Fed" o addirittura a solo pascolo e integrazione con fieno di medica o di prati polifita (ne ho di terra...). Per poter effettuare ciò pensavo ad una razza ben predisposta all'accrescimento, carne non troppo magra (anzi quasi grassa... ), docile nel comportamento (sopratutto i maschi), di taglia medio-piccola (affinché eviti un eccessivo calpestio del pascolo), che non abbia problemi né di fertilità e né al parto e che riesca a tirar su abbastanza i propri vitelli. Io sono innamorato della Hereford. Ho trovato un allevatore che ne avrebbe da vendere già gravide; ma non essendoci una ass. allevatori della razza, i figli non potrei certifircarli per venderli per razza (giusto?). Me la consigliereste? Oppure Angus? Per carattere escluderei le francesi. Stando nelle Marche escluderei la Marchigiana (al brado diventa nervosetta); ma anche chianina (taglia imponente), piemontese (difficoltà al parto). Idee? Possiamo discutere....


03/12/2020, 13:35
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2015, 18:21
Messaggi: 1482
Località: Pisa
Formazione: Medico Veterinario
Rispondi citando
Io ti posso dire questo: non esiste carne buona, succosa e morbida senza una integrazione con mangime e concentrati. E questo lo puoi trovare in qualsiasi libro di testo. Se poi mi dici che eticamente vorresti allevare e consumare carne di animali che si sono alimentati solo al pascolo è un'altra cosa. Ma, ti ripeto, qualitativamente ed organoletticamente parlando, non c'è paragone tra una carne di allevamento intensivo ed una da allevamento estensivo.
Per la razza, per come vorresti fare te, forse può andare bene la Hereford. Sicuramente pensa a delle razze non selezionate per la carne, questo è certo (ed già allevando razze rustiche, di base, la carne non sarà al livello per dire di una Piemontese o di una Blue Belga o anche di una Limousine).
Hai pensato a razze francesi come Limousine o Charolaise? In Francia vengono allevate al pascolo, solamente poi importate in Italia vengono stabulate ed alimentare con unifeed o con l'aggiunta di concentrati.
La loro carne è ottima e sono due razze rustiche.


08/12/2020, 12:34
Profilo

Iscritto il: 18/01/2012, 13:27
Messaggi: 41
Rispondi citando
La Limousin, dicono sia un po' "nervosa" come razza. La charolaise invece la sto rivalutando; ma come carne rimane abbastanza grassa? Sto recintando c.ca un ettaro di terreno con rete elettrosaldata e pali di cemento, possono bastare per una charolaise con vitello? Qualcuno ha esperienza con charolaise allevate con sistema grass fed?

Grazie


18/12/2020, 9:35
Profilo

Iscritto il: 07/07/2010, 10:15
Messaggi: 178
Località: Provincia Reggio Emilia
Rispondi citando
Se vuoi fare carne a pascolo integrale è più che fattibile ma non semplice e scontato.

La carne è ottima,succosa, tenera ma bisogna lavorare bene.
Si può fare o non si può fare sono solo opinioni personali tanto non troverai nessun libro in italiano, anche a livello universitario, che ti indichi come fare a produrre carne grassfed.
Quello che c'è è in inglese ma l'esperienza sul campo devi farla tu.
Comunque non sei solo: c'è chi l'ha già fatto, lo sta facendo e con successo.

La razza è un concetto un po' generico perchè nella razza c'è la variabilità dei singoli individui.

L'animale che ingrassa a erba deve consumare poca energia per le sue funzioni vitali come concetto di base.
Per cui rotondo, largo, con muscolatura non ben definita.

Abbiamo tutti una razza del cuore a prescindere, ci piace e basta. Se è un'attività hobbistica posso lasciar scegliere il cuore ma se devo fare reddito, anche in prospettiva è meglio che mi rivolgo a qualcosa di facilmente reperibile.

Hereford oggi è una nicchia in Italia. Angus più diffusa ma avendo chiaro cosa mi serve posso anche acquistare meticci che sono più economici.
Un allevamento di bovini in Italia, sia da latte che da carne, vive dei prodotti che vende, non di genetica. Di conseguenza uno deve chiarire bene con se stesso cosa vuole fare e muoversi di conseguenza.

Per quanto riguarda la gestione qui c'è la parte forse più complessa, devi prima approfondire almeno un po' di teoria e se puoi fare un po' di affiancamento è ancora meglio.
Le tecniche di pascolo sono tante, bisogna trovare quella giusta per la propria realtà ma prima di tutto sapere almeno in cosa consistono.

Tieni presente una cosa importante: chi non conosce il pascolo intende questo termine come il luogo in cui vivono gli animali o poco più, chi invece usa il pascolo come cardine della propria gestione aziendale intende questo termine come razionamento alimentare e questo significa due mondi completamente diversi


09/01/2021, 8:17
Profilo

Iscritto il: 18/01/2012, 13:27
Messaggi: 41
Rispondi citando
Daniele80 ha scritto:
Se vuoi fare carne a pascolo integrale è più che fattibile ma non semplice e scontato.

La carne è ottima,succosa, tenera ma bisogna lavorare bene.
Si può fare o non si può fare sono solo opinioni personali tanto non troverai nessun libro in italiano, anche a livello universitario, che ti indichi come fare a produrre carne grassfed.
Quello che c'è è in inglese ma l'esperienza sul campo devi farla tu.
Comunque non sei solo: c'è chi l'ha già fatto, lo sta facendo e con successo.

La razza è un concetto un po' generico perchè nella razza c'è la variabilità dei singoli individui.

L'animale che ingrassa a erba deve consumare poca energia per le sue funzioni vitali come concetto di base.
Per cui rotondo, largo, con muscolatura non ben definita.

Abbiamo tutti una razza del cuore a prescindere, ci piace e basta. Se è un'attività hobbistica posso lasciar scegliere il cuore ma se devo fare reddito, anche in prospettiva è meglio che mi rivolgo a qualcosa di facilmente reperibile.

Hereford oggi è una nicchia in Italia. Angus più diffusa ma avendo chiaro cosa mi serve posso anche acquistare meticci che sono più economici.
Un allevamento di bovini in Italia, sia da latte che da carne, vive dei prodotti che vende, non di genetica. Di conseguenza uno deve chiarire bene con se stesso cosa vuole fare e muoversi di conseguenza.

Per quanto riguarda la gestione qui c'è la parte forse più complessa, devi prima approfondire almeno un po' di teoria e se puoi fare un po' di affiancamento è ancora meglio.
Le tecniche di pascolo sono tante, bisogna trovare quella giusta per la propria realtà ma prima di tutto sapere almeno in cosa consistono.

Tieni presente una cosa importante: chi non conosce il pascolo intende questo termine come il luogo in cui vivono gli animali o poco più, chi invece usa il pascolo come cardine della propria gestione aziendale intende questo termine come razionamento alimentare e questo significa due mondi completamente diversi


Grazie Daniele80 per la cortese risposta. Io ho allevato per anni capre e solo quando ero piccolo fino al '94 ho avuto stalla di bovini razza marchigiana che gestiva mio nonno e mio padre. Questa sarebbe la mia prima esperienza con bovini. Ma credo molto in una cultura di cibo "etico" diciamo... Io faccio aòltro nella vita, ma nulla preclude che un giorno possa ricavare del reddito da una tale attività...
Ti ringrazio per il consiglio di studiare la teoria.... hai qualcosa di più specifico da propormi? Per quanto riguarda razza, è un mio pallino, ma più concretamente parlando hai ragione tu: "in Italia non si vende genetica". Quindi posso valutare anche meticci o vacca a duplice attitudine che mi faccia da balìa per accrescimento vitelli e poi pascolo.
Per ciò che concerne il pascolo io intendo innanzitutto una certa superficie che permetta agli animali di muoveri liberamente e di mangiare ciò che trovano, ma anche una integrazione di foraggio polifita proveniente da pascoli polifitita.

Comunque ti ringrazio molto per l'interessamente della mia discussione, ho voglia di capire e di sapere...


09/01/2021, 9:31
Profilo
Sez. Ovini
Sez. Ovini

Iscritto il: 16/07/2010, 15:13
Messaggi: 2290
Località: Ferentino (FR)
Rispondi citando
Quanti ettari di terreno hai a disposizione?


09/01/2021, 11:43
Profilo

Iscritto il: 18/01/2012, 13:27
Messaggi: 41
Rispondi citando
l'azienda ha un tot di c.ca 30 ettari .... 20 di foraggi


09/01/2021, 11:48
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 7 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy