Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 10/12/2019, 10:29




Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Nuovo membro, mille domande 
Autore Messaggio

Iscritto il: 02/12/2019, 20:05
Messaggi: 2
Rispondi citando
Ciao a tutti. Sono nuovo nel forum quindi inizio con le presentazioni.
32 anni io, 31 la mia compagna, residenti a Roma ma decisi a lasciare la città per la campagna.
Nell'ultimo anno abbiamo ragionato molto sul come, dove, etc.. ma rimangono ancora fortissimi dubbi sulla fattibilità delle opzioni che abbiamo in mente.
Abbiamo la possibilità di acquistare un terreno con relativa abitazione con un budget di circa 100/150 mila euro.

Scenario 1: solo autoproduzione, due lavori part-time o un solo full time. Ortaggi, frutta e verdura per il consumo di due persone (potenzialmente 3 in futuro).

Scenario 2: autoproduzione e vendita del surplus. Un ettaro. Un full time ben retribuito per coprire le spese.

Detta così sembra facile ma sappiamo che non lo è. Abbiamo già analizzato alcuni fattori potenzialmente critici per la scelta del terreno ma non è questo l'oggetto del post (ne farò uno a parte)

I dubbi sono tanti e provo a buttarne qui alcuni.
Scenario 1:
1) due part-time consentono effettivamente di dedicarsi al campo con efficacia tanto da renderlo produttivo per il proprio fabbisogno?
2) quali sono le spese di mantenimento del campo in questo scenario? Voci di costo e relativi valori (stimati in media ovviamente)

Scenario 2:
1) conosciamo altre persone che si dedicano con profitto da sole alla coltivazione di un intero ettaro. Quanto tempo occorre per renderlo produttivo tanto da fare autoconsumo e vendita con margine rilevante?
2) quali sono i requisiti per poter intraprendere l'attività di imprenditore agricolo?
3) quali sono i costi annuali per il mantenimento di un ettaro come imprenditore agricolo? Non solo le tasse ma anche attrezzature, macchinari, irrigazione, ...
4) differenza tra imprenditore agricolo e coltivare diretto?

Per il momento mi fermo qui ma sono sicuro che dalle vostre risposte verranno fuori ancora altri mille dubbi.

Grazie mille in anticipo


02/12/2019, 20:51
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 8217
Località: LODI (Lombardia), vicino al PO
Formazione: laurea umanistica, esperienza in sala parto suini e fecondazione artificiale
Rispondi citando
Ma cosa vorresti coltivare?
E il lavoro full time ben retribuito sai già dove trovarlo?
Hai considerato anche la distanza da centri abitati, scuole, ospedale, servizi, stazione ferroviaria o metro, ecc.
Sei in una zona interessante dal punto di vista turistico (possibilità di B&B, fattoria didattica) .
Sei in una zona sicura da dissesti idrogeologici?
Visto che presto sarete una famiglia, vi consiglio di pensare alle future esigenze del figlio/gli, dove andranno a scuola, le esigenze della mamma .
La cosa più semplice per iniziare è trovare lavoro (es full time tu e part time la compagna) e cominciare a coltivare per autoproduzione, allevare qualche animale da cortile, piantare qualche albero da frutto, piccoli frutti, fare conserve.
Intanto vi fate le ossa e vedete se vi piace davvero (non è scontato), senza riempirvi di debiti.
Poi vedrete quali sono le vostre vere attitudini, se coltivare, aprire un B&B, un agriturismo, fare conserve o vendere verdura al mercato.
Poi bisogna farsi fare un business plan realistico, considerando che in agricoltura 2+2 non fa sempre 4, a volte fa 3 o 2.
Se poi riuscite a farvi un po' di esperienza lavorando per terzi non sarebbe male.

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)


03/12/2019, 0:01
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 8217
Località: LODI (Lombardia), vicino al PO
Formazione: laurea umanistica, esperienza in sala parto suini e fecondazione artificiale
Rispondi citando
Questa è solo il mio modesto parere.
L'unica cosa che posso davvero raccomandarvi è di non indebitarvi eccessivamente, considerato che non avete esperienza.

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)


03/12/2019, 0:03
Profilo

Iscritto il: 02/12/2019, 20:05
Messaggi: 2
Rispondi citando
Ciao milli,
grazie mille per la risposta.
A molte delle tue contro-domande ( :D ) abbiamo già una risposta.
L'eventuale lavoro full-time saprei già dove e come trovarlo.
Il centro abitato più vicino sarebbe Roma (dove viviamo attualmente).
Per quanto riguarda le attrattive turistiche credo sia fattibile, a condizione di non andare troppo lontano (es. oltre i Castelli).
Sui dissesti idrogeologici non sono troppo informato, lo ammetto, ma credo che la zona sia abbastanza sicura.

Mi trovo d'accordo sull'approccio proposto: "trovare lavoro e cominciare a coltivare per autoproduzione, allevare qualche animale [...] ".

E soprattutto sulla considerazione che non sempre 2+2 fa quattro...spesso questo non funziona neanche nelle aziende private quotate! :D

p.s. a breve mi scatenerò con altre domande più puntuali sul forum ;)

Federico


04/12/2019, 5:46
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 8217
Località: LODI (Lombardia), vicino al PO
Formazione: laurea umanistica, esperienza in sala parto suini e fecondazione artificiale
Rispondi citando
Bene, tieni presente però che questa è la sezione delle presentazioni, chiedi informazioni nelle sezioni specifiche o in miscellanea.
Buona vita!

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)


04/12/2019, 9:56
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 5 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy