Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 21/08/2018, 2:42




Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Piccolo merlo 
Autore Messaggio

Iscritto il: 07/08/2018, 16:36
Messaggi: 2
Rispondi citando
Buongiorno a tutti,
2 giorni fa mentre tornavo a casa, in mezzo alla strada ho visto un piccolo uccellino che lottava per la sua sopravvivenza. All'inizio , un po' impaurito per la situazione , non sono intervenuto ( ero sotto shock) però quando ho visto che il piccino si è posato sulla striscia bianca che divide le 2 gareggiate ho deciso d'intervenire.( pratticamente il suo primo passo sarebbe stato il suo ultimo)
Senza più paura perché adesso il piccolo stava veramente per fare una brutta fine sono andato a salvarlo .L'ho preso e mi sono guardato in giro alla ricerca dei suoi genitori .Peccato che erano le 22 di sera ( era buio) e che non c'erano cespugli o prati dove avrebbe potuto avere il nido.
C'erano solo strade e grattacieli.
Quindi la scelta giusta è stata quella di portarlo a casa e di accudirlo.
Tutto andò bene.
Infatti, il piccolo che ho trovato è un piccolo merlo che ha non più di 2 settimane .
Li abbiamo dato da mangiare e ci siamo affezionati moltissimo a lui.
Però, arrivò il tempo di portarlo in un centro specializzato e così fu.
Questo lunedì lo abbiamo portato al centro ma ci manca tantissimo.
Non ci sarebbe un modo per poterlo adottare perché l'uccellino per noi è veramente speciale e ci siamo innamorati di lui fin dal momento in cui l'ho portato a casa e ci manca tantissimo. Ho sentito che in alcune regioni e possibile adottare merli se "registrati" e fatti annellare.
Io vivo in Liguria
Grazie


07/08/2018, 16:40
Profilo

Iscritto il: 24/07/2016, 11:13
Messaggi: 846
Località: Roccastrada (Grosseto)
Formazione: Counselor di relazione
Rispondi citando
Ciao, Paco...
prima di tutto, devo dirti che dal modo in cui ti esprimi percepisco chiaramente la tenerezza e la cura con cui ti relazioni con gli animali: ti prego di credere che è la stessa tenerezza, cura e rispetto che io riservo ad ogni esserino vivente.
Proprio per questa comunanza di vedute e di sentimenti, però, voglio invitarti a riflettere bene prima di pensare di tenere il piccolo merlo con te. Voglio credere che nel centro specializzato lo rieduchino alla vita libera, e poi lo reintroducano nella dimensione che più è adatta ad un uccello: la libertà di volare libero...

Tre giorni fa gli operai che stanno lavorando al mio casale mi hanno messo fra le mani un esserino peloso, color crema chiaro, tutto tremante. Era una piccola tortora caduta dal nido. Ho cercato per ore di rintracciare la sua mamma, ma a sera mi sono dovuta rassegnare a tenerla in casa. La piccolina aveva bisogno di essere imboccata, e benché già con tutte le pennucce al loro posto non accenna a volare.
La imbocco 10, 12 volte al giorno. Da sola non beve neppure, vuole che glielo dia io. Quando mi avvicino alla gabbia comincia a fare un verso strano con le alucce, per indicare che ha fame e sete. E mangia e beve dalle mie mani come un cucciolo d'uomo. Non sai che darei per tenerla... ma non lo farò: vedo le sue simili che volano libere nella mia proprietà, dividono il cibo con le mie gallinelle, mi fanno sorridere con il loro verso particolare. Non posso toglierle tutto questo, proprio perché le voglio già un mondo di bene. A giorni, quando comincerà a mangiare da sola, la metterò con la gabbietta aperta vicino alla finestra. Dalle finestre del mio casale ai primi alberi di ulivo ci sono al massimo 4, 5 metri... spero che voglia correre fuori, e non ti nascondo che le lascerò tutti i giorni sul davanzale un po' del suo cibo preferito, nel caso voglia venire a fare uno spuntino. Ma le farò vivere la sua vita... Ci sono molti altri animaletti che meglio si adatterebbero alla vita in una casa, e sono sicura che, se non ne hai già, con la tua sensibilità presto ne accoglierai qualcuno. Ma il piccolo merlo no... lascialo volare libero, anche lontano, se lo desidera.
Scusami se mi sono permessa... :)


07/08/2018, 16:52
Profilo

Iscritto il: 04/03/2015, 13:56
Messaggi: 805
Località: Palmi (RC)
Formazione: Geometra
Rispondi citando
Salve,
in questo caso il merlo, appena autosufficiente e il suo stato di salute lo permetterà, sarà rimesso in natura.

La detenzione e il commercio di fauna selvatica non è ammessa dalle norme vigenti salvo i casi di provenienza da allevamenti autorizzati, in tal caso devono essere muniti di specifica documentazione e, nel caso di uccelli, inanellati.

Saluti, Gianni


07/08/2018, 16:59
Profilo

Iscritto il: 07/08/2018, 16:36
Messaggi: 2
Rispondi citando
Ciao , quello che dici è vero e hai subito capito quanto bene voglio a questo piccolo esserino che mi è capitato tra le mani.
Il momento in cui l'ho preso dalla strada, il suo cuore batteva fortissimo e lui cercava riparo nelle mani di qualcuno e quel qualcuno sono stato io.
Capisco perfettamente che gli uccelli sono stati creati dal Signore per volare fuori, tra alberi e foreste ma il solo pensiero di non rivederlo mai più mi toglie il respiro.
So che in natura si adatterà bene perché al centro mi hanno detto che le ore critiche le ha passate ed e un passeroto in gamba ma ho paura che una volta liberato potrà essere mangiato da un gatto o ucciso da qualcuno.
Per quello pensavo che anche se conducesse una vita non libero almeno morirebbe per vecchiaia e no ucciso da un predatore.
Grazie per la tua risposta e non ti preoccupare la tua riflessione è giustissima.


07/08/2018, 17:05
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 4 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy