Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 03/12/2021, 15:05




Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Fragole infestate di formiche 
Autore Messaggio

Iscritto il: 12/10/2012, 16:05
Messaggi: 294
Località: Lecce
Formazione: Diploma
Rispondi citando
Salve ho una media coltivazione di fragole , da qualche settimana ho un problema serio con le formiche , ho provato un prodotto a granuli a base di Cipermetrina comprato da un negozio del mio paese ma le formiche passeggiano più di prima. Mi consigliate qualcosa ?


26/03/2021, 19:08
Profilo
Sez. Agrumi
Sez. Agrumi
Avatar utente

Iscritto il: 22/11/2013, 23:54
Messaggi: 11002
Località: Milano nord
Rispondi citando
uso un prodotto della nota ditta tedesca.
P.A. imidacloprid, dose molto bassa con aggiunta di sostanze zuccherine.
le formiche lo trasportano all'interno del formicaio e in circa 2 /3 giorni il formicaio scompare.

_________________
A furia de tirala, porca Peppa, anca ona bona corda la se sceppa = non abusare della pazienza degli altri perchè anche una buona corda, se la tiri troppo si rompe.


26/03/2021, 19:28
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2009, 18:36
Messaggi: 7445
Località: Airuno (Lecco)
Rispondi citando
Occhio che è sistemico e te lo trovi poi nelle fragole....


26/03/2021, 19:38
Profilo

Iscritto il: 12/10/2012, 16:05
Messaggi: 294
Località: Lecce
Formazione: Diploma
Rispondi citando
ma il prodotto è liquido?


26/03/2021, 19:39
Profilo

Iscritto il: 12/10/2012, 16:05
Messaggi: 294
Località: Lecce
Formazione: Diploma
Rispondi citando
Non ho capito questa cosa di aggiunta cose zuccherine, si bagnano con quella sostanza e si buttano superficialmente? oppure si dà quella sostanza chimica nel terreno in feritirrigazione?


26/03/2021, 19:44
Profilo
Sez. Agrumi
Sez. Agrumi
Avatar utente

Iscritto il: 22/11/2013, 23:54
Messaggi: 11002
Località: Milano nord
Rispondi citando
no è la composizione del prodotto,un granello grande come un chicco di riso.
le sostanze zuccherine servono per invogliare le formiche a prendere il granello e portarlo nel formicaio.
il prodotto va sparso dove vedi le formiche poi ci penseranno loro a portarlo nel formicaio.
non è immediato l'esito,ci vogliono alcuni giorni.

_________________
A furia de tirala, porca Peppa, anca ona bona corda la se sceppa = non abusare della pazienza degli altri perchè anche una buona corda, se la tiri troppo si rompe.


26/03/2021, 19:50
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2009, 18:36
Messaggi: 7445
Località: Airuno (Lecco)
Rispondi citando
Assomiglia al lumachicida. Più piccolo. Lo zucchero o altre sostanze attirano le formiche, peccato che i granuli siano avvelenati con imidacloprid.
Le formiche golose lo caricano e lo portano nel formicaio dove verrà mangiato. Le formiche verranno avvelenate.

Si chiama anche cavallo di troia.

Occhio che in agricoltura non è ammesso. Sarebbe un prodotto da casa, vialetti, porticati.

Imidacloprid è sistemico e pur poco che sia, quando si scioglie viene assorbito dalle radici delle piante.


26/03/2021, 20:50
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/09/2017, 10:18
Messaggi: 1974
Località: bassa Valsusa
Formazione: Buoni studi
Rispondi citando
Il noto prodotto, se è quello in gocce, è etichettato solo per scarafaggi in ambienti di tipo domestico e simili. Sono andato a controllare in quanto mi sembrava strano che fosse ammesso imidacloprid, anche se in forma di esca, in ambito orticolo/agrario: immagino che la sostanza adescante coformulata sia idonea per questi insetti, ma non è detto sia altrettanto adatta per le formiche.

Per inciso di formiche fitofaghe da noi in pratica c'è solo quella chiamata 'formica dell'Argentina' (vedasi racconto di Italo Calvino), dunque prima di dire che è colpa delle formiche occorre controllare se esse non siano richiamate da altri insetti fitomizi la cui attività trofica provoca ad esempio emissione di melata. Su questo forum mi è capitato in più occasioni di leggere di formiche "dannose", ma solo in un caso (a fronte di foto ben fatta), si trattava in effetti della specie sunnominata, mentre negli altri casi si è poi appurato che c'erano ad esempio afidi.


28/03/2021, 0:50
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 10/04/2012, 23:20
Messaggi: 2663
Località: valle sabbia
Rispondi citando
mhanrubalamotho ha scritto:
uso un prodotto della nota ditta tedesca.
P.A. imidacloprid, dose molto bassa con aggiunta di sostanze zuccherine.
le formiche lo trasportano all'interno del formicaio e in circa 2 /3 giorni il formicaio scompare.

L imidacloprid è vietato. Le formiche ci sono perchè attirate da afidi oppure dal nettare del fiore. Il problema non sono le formiche


28/03/2021, 23:35
Profilo

Iscritto il: 12/10/2012, 16:05
Messaggi: 294
Località: Lecce
Formazione: Diploma
Rispondi citando
Magari ho il problema solo io, sotto il film plastico ho scoperto che c'è il formicaio ma comuque ho visto le formiche vagare anche a centinaia di metri dal formicaio e, fino all'anno scorso usavo sempre un prodotto a granuli che appena lo distribuivi a distanza di poche ore non si vedeva una formica, quest'anno l'hanno vietato e ci sono in commercio molti prodotti molti dei quali esche tipo quello granulare blu che si scioglie al sole e si crea come una colla, ho visto le formiche vagarci sopra ma non ci muoiono..... Non dico il nome eh ma che sostanza usate per le formiche , che sia legale eh?


30/03/2021, 15:11
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy