Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 20/08/2019, 19:23




Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Animaletti sui gigli 
Autore Messaggio

Iscritto il: 23/02/2015, 17:06
Messaggi: 283
Località: Provincia di Napoli
Rispondi citando
Salve-
Sui miei gigli sono comparsi molti di questi animaletti che mostro in foto, si stanno mangiando tutte le foglie, potreste dirmi di cosa si tratta e come eliminarli prima che si divorino tutte le altre piante? Grazie mille.


Allegati:
20190416_121245.jpg
20190416_121245.jpg [ 142.27 KiB | Osservato 141 volte ]
20190416_121326.jpg
20190416_121326.jpg [ 154.91 KiB | Osservato 141 volte ]
20190416_121254.jpg
20190416_121254.jpg [ 165.12 KiB | Osservato 141 volte ]
16/04/2019, 12:31
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 8131
Località: LODI (Lombardia), vicino al PO
Formazione: laurea umanistica, esperienza in allevamento, in particolare sala parto suini
Rispondi citando
Sono terribili, io li schiaccio. Soprattutto bisogna stare attenti a quei piccoli grumi neri che non sono altro che le loro larve. Schiacciare!!

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)


16/04/2019, 14:54
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/09/2017, 10:18
Messaggi: 1268
Località: bassa Valsusa
Formazione: Buoni studi
Rispondi citando
E' la crisomela del giglio.
Ce ne sono di tre specie: la comune Lilioceriis lilii ha la testa e le zampe nere, mentre L. merdigera e L. scheideri (molto meno comune) hanno del nero in quelle regioni; tutte però bucherellano i gigli e le loro larve si ricoprono di escrementi.
Hai due possibilità: o le raccogli a mano e pulisci il di sotto delle foglie dalle ovature che si vedono bene perché sono di un bel rosso, o se non ci riesci devi ricorrere a un insetticida di contatto ammesso come PFnPO (= prodotto fitosanitario non professionale - ornamentali).


16/04/2019, 17:36
Profilo

Iscritto il: 23/02/2015, 17:06
Messaggi: 283
Località: Provincia di Napoli
Rispondi citando
Intanto vi ringrazio per le risposte, ma questi animaletti attaccano solo i gigli o anche altri tipi di fiore.


16/04/2019, 21:59
Profilo

Iscritto il: 23/02/2015, 17:06
Messaggi: 283
Località: Provincia di Napoli
Rispondi citando
spolporapid ha scritto:
Intanto vi ringrazio per le risposte, ma questi animaletti attaccano solo i gigli o anche altri tipi di fiore.

PS. olio bianco andrebbe bene per sconfiggerli?


16/04/2019, 22:09
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 8131
Località: LODI (Lombardia), vicino al PO
Formazione: laurea umanistica, esperienza in allevamento, in particolare sala parto suini
Rispondi citando
Io li ho visti solo sui gigli, ma non posso escludere che gli piacciano anche altri fiori.
Forse sono troppo grandi per l'olio, non so.
Io la mattina faccio un ispezione tra le foglie ed elimino chiocciole e crisomela. Non spargo veleni perché ho animali domestici.

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)


16/04/2019, 23:27
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/09/2017, 10:18
Messaggi: 1268
Località: bassa Valsusa
Formazione: Buoni studi
Rispondi citando
La crisomela del giglio ha come ospiti alcune altre liliacee (senza contare gli molti ibridi di giglio del commercio, in tutto una decina di specie tra cui la fritillaria e il sigillo di Salomone), più qualche altra specie appartenente prevalentemente alle Asparagales (come il mughetto).

L'olio bianco è del tutto inadatto. Se vuoi trattare usa un insetticida che agisca per contatto&ingestione: vanno benissimo quelli considerati bio come spinosad o azadiractina e ammessi come PFnPO.


17/04/2019, 12:48
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/09/2017, 10:18
Messaggi: 1268
Località: bassa Valsusa
Formazione: Buoni studi
Rispondi citando
La crisomela del giglio ha come ospiti alcune altre liliacee (senza contare gli ibridi di giglio del commercio, in tutto una decina di specie tra cui la fritillaria e il sigillo di Salomone), più qualche altra specie appartenente prevalentemente alle Asparagales (come il mughetto).

L'olio bianco è del tutto inadatto. Se vuoi trattare usa un insetticida che agisca per contatto&ingestione: vanno benissimo quelli considerati bio come spinosad o azadiractina e ammessi come PFnPO.


17/04/2019, 12:48
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 8 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy