Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 17/07/2018, 17:30




Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Calopsite 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 19/06/2013, 18:11
Messaggi: 736
Località: LODI
Formazione: perito agrario
Rispondi citando
2 giorni fa ho trovato un maschio di calopsite, che ho alloggiato nella Voliera esterna con le coco. Dopo un po' di ansia e panico le Coco si sono abituate e cercano di fare conoscenza, la calo sta un po' per i fatti suoi. È meglio prendere una femmina di calo? (non voglio accoppiamenti o riproduzioni, solo per fargli avere compagnia)...


16/04/2018, 14:47
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2015, 18:21
Messaggi: 621
Località: Pisa
Formazione: Studente Medicina Veterinaria
Rispondi citando
sicuramente sì.

Comunque da qualche mese è illegale detenere tali specie di pappagallo.
Senti i servizi veterinari della tua Asl per consulenza.


16/04/2018, 23:30
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 19/06/2013, 18:11
Messaggi: 736
Località: LODI
Formazione: perito agrario
Rispondi citando
Le caloositi? Non mi risulta che facciano parte del cites, ma in effetti stanno cambiando molte cose,controllerò.


16/04/2018, 23:35
Profilo

Iscritto il: 28/07/2015, 16:58
Messaggi: 222
Località: Modena
Rispondi citando
Visto come si riproducono, mi sembra strano che la Calopsitta sia stata fatta rientrare nel CITES, che protegge le specie a rischio di estinzione.
P.S. nel progetto CITES rientrano solo i soggetti ancestrali, quelli mutati NO, visto che in natura non esistono.


19/04/2018, 0:46
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/08/2013, 16:17
Messaggi: 2031
Località: Ostra (AN)
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Io ne ho una coppia, sono talmente comuni che non credo proprio che sia illegale averli...


25/04/2018, 19:44
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2015, 18:21
Messaggi: 621
Località: Pisa
Formazione: Studente Medicina Veterinaria
Rispondi citando
Allora andatevi a leggere per bene i regolamenti, ovvia.


25/04/2018, 20:29
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/08/2013, 16:17
Messaggi: 2031
Località: Ostra (AN)
Formazione: Laurea
Rispondi citando
monta9 ha scritto:
Allora andatevi a leggere per bene i regolamenti, ovvia.



Infatti leggi qua:
http://www.vitadapappagalli.org/c-i-t-e-s/" target="_blank" target="_blank

Le calopsitte sono escluse dall'obbligo CITES, insieme ai pappagallini ondulati (cocorite), inseparabili e il parrocchetto dal collare, tutte molto comuni.


25/04/2018, 21:40
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2015, 18:21
Messaggi: 621
Località: Pisa
Formazione: Studente Medicina Veterinaria
Rispondi citando
boscoverde ha scritto:
monta9 ha scritto:
Allora andatevi a leggere per bene i regolamenti, ovvia.



Infatti leggi qua:
http://www.vitadapappagalli.org/c-i-t-e-s/" target="_blank" target="_blank" target="_blank

Le calopsitte sono escluse dall'obbligo CITES, insieme ai pappagallini ondulati (cocorite), inseparabili e il parrocchetto dal collare, tutte molto comuni.


Io non mi riferisco al CITES...sono tutte specie che puoi detenere solo con un permesso Asl in quanto minacciano gli Aves autoctoni


25/04/2018, 23:05
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/08/2013, 16:17
Messaggi: 2031
Località: Ostra (AN)
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Saresti così gentile da caricare un link in merito, sennò tutto rimane vago, io non ho trovato nulla in merito, solo normativa sul C.I.T.E.S. in caso di cessione di alcune specie di pappagalli. Se si tratta di protexione delle specie autoctone: corvi, cornacchie e gaxxe sono molto più pericolose. Sebbene io non abbia nulla contro queste ultime specie...


26/04/2018, 8:25
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 9 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy