Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 15/12/2019, 7:02




Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
pecore tosaerba, vanno munte? 
Autore Messaggio

Iscritto il: 07/07/2014, 11:13
Messaggi: 4
Località: Torino
Rispondi citando
grazie per la risposta.. ho inserito la mia città..

_________________
Se non puoi migliorare la mia giornata.. cerca di non rompermi le scatole!


09/01/2016, 14:01
Profilo

Iscritto il: 16/07/2017, 17:44
Messaggi: 24
Rispondi citando
Ciao a tutti,
Come sta andando l'esperienza con le pecore tosaerba??
Vorrei dei suggerimenti in merito.

buona giornata


25/06/2018, 11:57
Profilo

Iscritto il: 06/05/2013, 18:31
Messaggi: 50
Località: Mondovì
Formazione: Laurea in Scienze Geologiche
Rispondi citando
Ho iniziato questa avventura a maggio dello scorso anno, inizialmente con 2 suffolk e 2 romanov per tenere pulito il terreno collinare attorno a casa di circa 12000 mq. Ho suddiviso il terreno in tre subaree. Il grosso del lavoro è stato mettere la recinzione ...non ho ancora finito per una parte su tre.
Quest'anno ho aumentato il gregge di altre due unità, ho preso 2 sambucane (come le precedenti sono pecore da carne).
Posso ritenermi molto soddisfatto: a parte il piacere di vedere nel prato questi simpaticissimi animali, ho ridotto notevolmente l'uso degli attrezzi inquinanti e rumorosi (decespugliatore, trincia e falciatutto), limitandolo all'eliminazione delle erbe infestanti (come le ortiche) non oggetto di attenzione da parte delle pecore.
Fanno un ottimo lavoro, mantenendo l'erba bassa e non rovinano assolutamente gli alberi presenti.
Forse dovrei dividere il terreno ancora in aree più piccole per ottenere il classico prato all'inglese.
Le suffolk e le romanov hanno passato un inverno molto nevoso e nonostante avessero a disposizione una piccola stalla, preferivano passare la notte all'aria aperta, anche durante le fitte nevicate. Sono animali molto rustici, di poche pretese e godono di ottima salute.
Penso che a regime mi serviranno ancora due capi e stavo pensando di prendere un montoncino.


Allegati:
20180426_194312.jpg
20180426_194312.jpg [ 164.74 KiB | Osservato 552 volte ]
20180510_201041.jpg
20180510_201041.jpg [ 105.57 KiB | Osservato 552 volte ]
26/06/2018, 22:32
Profilo

Iscritto il: 16/07/2017, 17:44
Messaggi: 24
Rispondi citando
Graziee gentilissimo per la risposta,

tra un mese ne prenderò 3 di pecore, le lascerò libere nel mio terreno, ho un impianto di paulonia, così non utilizzerò mai più decespugliatore (se non per poche cose).
in questi giorni farò un po di fieno per l'inverno, qualsiasi consiglio è ben accetto.

Le auguro una buona giornata


05/07/2018, 13:08
Profilo

Iscritto il: 25/12/2018, 22:59
Messaggi: 15
Località: VALLE ELVO BIELLA
Rispondi citando
Buonasera a tutti e auguri,

io ho 6 capi femmine (pecore Biellesi) che utilizzo come tosaerba, alcune hanno già partorito ma sono in asciutta, mi piacerebbe provare a fare un po di formaggio ad uso casalingo, ma la mia domanda è:

1 posso provare a mungerle (ovviamente quelle che hanno già partorito) e se si due volte al giorno?
2 se per motivi logistici/lavorativi non dovessi più riuscire a mungerle a cosa vado incontro?
3 con che cosa su pulisce il capezzolo prima della mungitura?

Grazie a tutti e scusate se magari ho chiesto cose banali.

Maurizio.


25/12/2018, 23:13
Profilo
Sez. Ovini
Sez. Ovini

Iscritto il: 16/07/2010, 15:13
Messaggi: 2204
Località: Ferentino (FR)
Rispondi citando
Ciao Maurizio, certo che puoi mungerle, le Biellesi non hanno tantissimo latte, ma è molto concentrato.
Puoi mungerle due volte al giorno tranquillamente.
La mammella puoi pulirla con una spugna ed acqua calda.


02/01/2019, 11:43
Profilo
Sez. Ovini
Sez. Ovini

Iscritto il: 16/07/2010, 15:13
Messaggi: 2204
Località: Ferentino (FR)
Rispondi citando
Le razze ad attitudine da carne, quando togli l'agnello non hanno necessità di essere munte. Visto che NON hai intenzione di produrre latte e carne, se non partoriscono, non hanno latte e non c'è bisogno di mungere.


09/01/2019, 0:03
Profilo
Sez. Ovini
Sez. Ovini

Iscritto il: 16/07/2010, 15:13
Messaggi: 2204
Località: Ferentino (FR)
Rispondi citando
Ti consiglio razze di piccola taglia, è più semplice la gestione.
Saluti.


09/01/2019, 0:05
Profilo

Iscritto il: 25/12/2018, 22:59
Messaggi: 15
Località: VALLE ELVO BIELLA
Rispondi citando
Iengo ha scritto:
Ciao Maurizio, certo che puoi mungerle, le Biellesi non hanno tantissimo latte, ma è molto concentrato.
Puoi mungerle due volte al giorno tranquillamente.
La mammella puoi pulirla con una spugna ed acqua calda.


Grazie Iengo, scusa il ritardo nella mia risposta, se fosse solo una volta al giorno la mungitura?
Grazie ancora!


15/01/2019, 15:33
Profilo

Iscritto il: 25/12/2018, 22:59
Messaggi: 15
Località: VALLE ELVO BIELLA
Rispondi citando
Iengo ha scritto:
Ti consiglio razze di piccola taglia, è più semplice la gestione.
Saluti.



Per questioni autoctone preferivo tenerle Biellesi che ho.. mi trovo benissimo!!


15/01/2019, 15:34
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy