Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 21/05/2019, 8:52




Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
vassoi plastica per semenzai 
Autore Messaggio

Iscritto il: 25/08/2008, 10:17
Messaggi: 30
Rispondi citando
Salve a tutti
qualcuno può indicarmi dove acquistare (anche e soprattutto in rete) quei comodi vassoi in plastica per semenzai? Di quelli che si vedono in rete per intenderci a scopo dimostrativo.
Grazie
Enzo


05/02/2011, 19:46
Profilo
Sez. Il mio Orto
Sez. Il mio Orto
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2009, 18:19
Messaggi: 2585
Località: FERRARA
Formazione: Elettrotecnico Ferroviere
Rispondi citando
Ciao,
se guardi un pò più in basso vedi che la domanda era appena stata,

questa è la discussione dove trovi anche la risposta

orticoltura-f42/contenitore-alveolato-t20155.html


ciao danilo


05/02/2011, 19:57
Profilo

Iscritto il: 05/02/2011, 17:52
Messaggi: 282
Località: genova/fontanigorda
Formazione: CLC
Rispondi citando
permetti una osservazione: i vassoi ed i vasini in commercio a mio parere sono fatti in maniera sbagliata : larghi e poco profondi.
Se osservi le radici di quasi tutti gli ortaggi, di quasi tutte le piante, in natura, vedrai che la radice va in profondità.
Nei vasini in commercio le radici non possono espandersi in profondità e quindi tendono ad attorcigliarsi su se stesse sul fondo prendendo un "giro" innaturale. Per qualche varietà , al momento del trapianto non fa molta differenza, ma per altre questa innaturale posizonamento della radice rappresenta un vero handicap per lo sviluppo e la fruttificazione. Il fenomeno diventa ancora piu importante se per ragioni climatiche devi ritardare il trapianto di una settimana o due (io in certi casi ho effettuato il rinvaso in vasi più profondi non potendo trapiantare in terra al momento giusto.
Per questa ragione io adopero i vasini dello yogurt da 200/250 grammi (alti e stretti) facendo tre buchini sul fondo con il saldatore elettrico, ma potresti adoperare i bicchieri di plastica alti e stretti tipo usa e getta. Per i rinvasi di emergenza uso i vasini dello yogurt da 500 g. , anche loro hanno un rapporto profondità/larghezza soddisfacente.
Ad esempio, avendo orto e piccola serra a genova,vista mare, e dovendo preparare piantine da mettere a dimora nell'orto di campagna a 850 m. slm dove gela fino a maggio e la stagione è corta, porto su le piantine già abbastanza sviluppate (a volte con il primo fiore) nei vasi da 500 g. ( o più grandi ancora se necessario) dopo averle rinvasate ance due volte.
Spero di essere stato sufficientemente chiaro, e scusate la prolissità ma è un argomento che mi sta a cuore.
ciao

_________________
pilusmax


06/02/2011, 12:33
Profilo
Sez. Il mio Orto
Sez. Il mio Orto
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2009, 18:19
Messaggi: 2585
Località: FERRARA
Formazione: Elettrotecnico Ferroviere
Rispondi citando
Ciao,

hai ragione, condivido ciò che hai scritto, infatti l'uso dei contenitori alveolari, sia plastici che di polistirolo sono utili per la semina, appena le piante sono cresciute si devono rinvasare in contenitori più grandi, adatti al corretto sviluppo della pianta, di solito il terriccio per la semina è ricco di sostanze utili per i primi 15-20 giorni di vita delle piante ma insufficente per la loro crescita, nel rinvaso si dovrà anche apportare un pò di nutrienti per lo sviluppo corretto delle piante, in questo modo non si avranno problemi fino alla loro messa a dimora nell'orto

ciao danilo


06/02/2011, 13:32
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 16/09/2009, 14:25
Messaggi: 5161
Località: provincia bologna
Formazione: diploma in elettronica
Rispondi citando
di semenzai ce ne sono di varie grandezze e dipende cosa ci semini...

Allegato:
DSCN7177.JPG
DSCN7177.JPG [ 117.84 KiB | Osservato 8937 volte ]

i pomodori li semino nelle vaschette e appena mettono 4 o 6 foglie li trapianto in vasetti tipo yogurt da 125g
mentre le lattughe stanno bene nei contenitori più piccoli

Allegato:
DSC_0042-1.JPG
DSC_0042-1.JPG [ 123.52 KiB | Osservato 8937 volte ]


mentre altre piantine come zucche cetriole ecc li metto in vasche con "buchi" più grandi..

Allegato:
DSC_0033.JPG
DSC_0033.JPG [ 134.15 KiB | Osservato 8937 volte ]


io li recupero dai vivai quando compero alcune piantine "diverse" gli chiedo se hanno dei vassoi usati , loro li usano solo una voltapoi li buttano via..
ciao Nino

_________________
Non importa quanto freddo sia l'inverno, dopo c'è sempre la primavera. E. VEDDER


06/02/2011, 21:47
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 13/08/2010, 10:05
Messaggi: 922
Località: Calabria
Formazione: Accademia
Rispondi citando
Saluti, Massimiliano.


Allegati:
seminiere.jpg
seminiere.jpg [ 6.21 KiB | Osservato 8683 volte ]
06/02/2011, 21:58
Profilo

Iscritto il: 25/08/2008, 10:17
Messaggi: 30
Rispondi citando
Grazie a tutti; consigli preziosi
Saluti
Enzo


07/02/2011, 8:14
Profilo

Iscritto il: 27/01/2011, 22:09
Messaggi: 660
Località: Roma
Formazione: Perito agrario
Rispondi citando
Io uso quelli "vecchi" delle piante che compro quando non faccio il semenzaio :D ...ma poi anche un grosso vaso è buono per fare il semenzaio, specie per i pomodori...nascono anche quando non li vuoi :lol:


08/02/2011, 12:16
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 12/03/2009, 10:03
Messaggi: 531
Località: Pozzuoli (na)
Formazione: pedagogista
Rispondi citando
io uso polistirolo, vasi di plastica e cassette di legno


08/02/2011, 12:24
Profilo

Iscritto il: 05/02/2011, 17:52
Messaggi: 282
Località: genova/fontanigorda
Formazione: CLC
Rispondi citando
se vuoi ottenere solo 20-30 piantine per qualità puoi usare con successo i contenitori di plastica trasparente dei supermercati (le vaschette di plastica trasparente e leggera, forata sul fondo, alte circa 15/20 cm , in cui i supermercati vendono la frutta già confezionata e prezzata).
io li riempio di terra e ci semino, e quando le piantine hanno 4 foglie le ripicchetto nei vasini dello yogurt etc etc....
metodo itile per radici delicate perchè puoi svasare facilmente in quanto la vaschetta è molto morbida o ,visto che essendo di recupero non costa nulla, pui tagliarla lateralmente (due tagli lateralo e tiri giù la parete) ed hai le piantine pronte a venir via con la radice intatta e la terra attaccata alla radice.
provare per cradere
ciao

_________________
pilusmax


08/02/2011, 14:52
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 10 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 13 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy