Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 29/10/2020, 6:20




Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
riconoscimento insetto 
Autore Messaggio

Iscritto il: 04/09/2011, 21:10
Messaggi: 85
Località: Cremona
Rispondi citando
una decina di giorni fa mi sono accorto che il pesco era infestato dalle formiche;
con un paio di giri di colla vicino alla base del tronco me ne sono liberato, ma sono rimaste legioni di afidi;
quasi subito sono comparse coccinelle di tutti i colori, vespe e altri imenotteri simili, mosche (penso attratte dalla melata) e una quantità di
insetti come quello della foto.
di che insetti si tratta?
grazie
buona serata
Luigi


Allegati:
20200601_162503.jpg
20200601_162503.jpg [ 88.98 KiB | Osservato 377 volte ]
12/06/2020, 21:06
Profilo
Sez. Il mio Orto
Sez. Il mio Orto
Avatar utente

Iscritto il: 12/06/2018, 14:55
Messaggi: 2078
Località: Roma-Oriolo R.
Formazione: I.T.I.S. Elettrotecnica-Elettromeccanica
Rispondi citando
mi sembra un Cantharis livida, della specie coleottero detto in gergo anche Scarabeo rosso

_________________
Pino, Rubescens
nel mio orto non c'è la vigna e non c'è l'osteria... c'è solo la mia fantasia....


12/06/2020, 21:25
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/09/2017, 10:18
Messaggi: 1782
Località: bassa Valsusa
Formazione: Buoni studi
Rispondi citando
E' un Cantaride, ma se ti interessa avere la determinazione ti suggerisco, dal momento che la foto è nitida, di postarla su un forum entomologico in quanto se non si sa esattamente cosa osservare (tipo palpi mascellari, margini dello sternite, terzo segmento del tarso etc. = ho citato elementi letti in una chiave dicotomica) si va un po' per somiglianza visiva che tuttavia è molto aleatoria: io infatti quattro volte su cinque sbaglio non solo la specie ma anche genere e famiglia.
Ti posso però dire che in inglese si chiamano soldier beetle per il fatto che i primi esemplari descritti avevano la livrea totalmente rossa come la giubba dei soldati inglese (red coat) fino a quasi tutto l'Ottocento e che è rimasta nei reggimenti della Guardia e in alcuni reparti di Cavalleria.


12/06/2020, 23:20
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 9280
Località: Lombardia
Formazione: laurea umanistica, esperienza in sala parto suini e fecondazione artificiale
Rispondi citando
È dannoso?

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)


13/06/2020, 0:44
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/09/2017, 10:18
Messaggi: 1782
Località: bassa Valsusa
Formazione: Buoni studi
Rispondi citando
Non sono inventariati tra gli insetti dannosi, anzi, piuttosto il contrario.
Se prendiamo a riferimento uno dei più comuni e che potrebbe essere quello della foto, cioè Rhagonycha fulva (in allegato una mia vecchia foto), preda gli afidi e completa la dieta con polline e nettare; le larve vivono tra l'erba del terreno e anch'esse sono predatrici. Questa specie nel mondo anglosassone è conosciuta col nomignolo di bonking beetle dal momento che spesso li si vedono uno sopra l'altra, insomma sul traduttore automatico in rete viene fuori una espressione tipo 'coleottero scopatore' :mrgreen: .


Allegati:
cantaride(Rhagonycha_fulva).jpg
cantaride(Rhagonycha_fulva).jpg [ 26.52 KiB | Osservato 329 volte ]
13/06/2020, 11:08
Profilo

Iscritto il: 04/09/2011, 21:10
Messaggi: 85
Località: Cremona
Rispondi citando
grazie
in effetti corrisponde tutto quanto dici, in particolare il bonking :P
sono comparsi in massa quando le formiche se ne sono andate, lasciandosi indietro una quantità di afidi verdolini
supponevo che fossero utili predatori, ma non ne avevo la certezza
buona domenica a tutti
Luigi


13/06/2020, 11:41
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 9280
Località: Lombardia
Formazione: laurea umanistica, esperienza in sala parto suini e fecondazione artificiale
Rispondi citando
Grazie Alessandro per le delucidazioni.

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)


13/06/2020, 16:13
Profilo

Iscritto il: 18/12/2010, 14:12
Messaggi: 1445
Località: Alta Valle del Tevere
Rispondi citando
Fanno parte della famiglia delle lucciole? Perché anche esse vedo si nutrono degli afidi.


14/06/2020, 9:58
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/09/2017, 10:18
Messaggi: 1782
Località: bassa Valsusa
Formazione: Buoni studi
Rispondi citando
Alverman23 ha scritto:
Fanno parte della famiglia delle lucciole? Perché anche esse vedo si nutrono degli afidi.


Alcuni autori inseriscono le lucciole nella famiglia dei Chantaridae, ma generalmente esse sono classificate in una famiglia a sé stante, i Lampyridae (la lucciola infatti si chiama Lampyris noctiluca). Però è solo parzialmente vero che predano, anche se la specie che ho citato viene chiamata 'falsa lucciola' e questo può ingenerare confusione: da quel che leggo i maschi adulti dei lampiridi pare non si nutrano, mentre le femmine sarebbero fitofaghe, le larve invece sono predatrici di molluschi.


14/06/2020, 12:24
Profilo

Iscritto il: 18/12/2010, 14:12
Messaggi: 1445
Località: Alta Valle del Tevere
Rispondi citando
Grazie Ale, esaustivo come sempre!!!


15/06/2020, 19:20
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy