Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 25/05/2020, 10:37




Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
trapiantare olivo 
Autore Messaggio

Iscritto il: 15/12/2010, 19:29
Messaggi: 64
Località: Prignano sul Secchia (appennino modenese)
Formazione: laurea in scienze geologiche
Rispondi citando
salve a tutti, sto traslocando e vorrei portare con me per trapiantarlo nel giardino della casa dove mi stabillisco, un albero di olivo leccino che fu messo a dimora diciotto anni fa quando comprai casa, allora era un alberello da vivaio col tronco largo come un manico di vanga mentre ora è come in foto, non è enorme e a un metro da terra farà 50-60 cm circa di circonferenza per un diametro di 16/18 cm. Allacirca base è un po' più largo e ha fatto parecchie protuberanze per pollonare. Chiedevo se qualche anima buona mi suggerisce come procedere, l'impresa di giardinaggio mi ha chiesto un botto. Io pensavo di fare così:
prima potatura drastica, togliendo anche alcune branche principali per lasciarne solo quattro. Poi scavare e tagliare mano mano le radici, un amico verrebbe col braccio idraulico del daily per caricarlo sul cassone e trasportarlo e poi con terriccio di vivaio rimetterlo a dimora con dei tutori per evitare che il vento disturbi la radicazione. Altri consigli? si tratta di un albero che ha preso due nevicate pesanti e ha dovuto subire una potatura molto pesante tre-quattro anni fa, e soprattutto il giardino in cui si trova non ha del buon terreno: a settanta cm di profondità ci sono tutti i cocci e il rottame della demolizione della casa che esisteva prima, quindi le radici sono andate più lateralmente che in profondità, tant'è vero che un'altra nevicata di qualche anno fa lo piegò di una quindicina di gradi.
grazie a tutti....


Allegati:
IMG_20200228_154103.jpg
IMG_20200228_154103.jpg [ 257.24 KiB | Osservato 179 volte ]
IMG_20200228_154115.jpg
IMG_20200228_154115.jpg [ 177.08 KiB | Osservato 179 volte ]
29/02/2020, 10:33
Profilo

Iscritto il: 14/07/2012, 19:38
Messaggi: 3446
Località: prato
Formazione: maturità tecnica
Rispondi citando
Buon giorno .
Dovrai fare uno scavo di almeno un metro di raggio e profondo altrettanto .
Poi metti rete o juta attorno al pane di terra e lo fai sradicare dal braccio dell autogru.
Dove lo trapianti fai la buca un po' più grande e riempi poi con terra e stallatico.
Il primo anno devi irrigarlo


29/02/2020, 11:46
Profilo

Iscritto il: 15/12/2010, 19:29
Messaggi: 64
Località: Prignano sul Secchia (appennino modenese)
Formazione: laurea in scienze geologiche
Rispondi citando
Grazie x l'input ---- > per la potatura, va bene piuttosto spinta?? prima di scavare ovviamente


29/02/2020, 13:07
Profilo

Iscritto il: 14/07/2012, 19:38
Messaggi: 3446
Località: prato
Formazione: maturità tecnica
Rispondi citando
La potatura la farei normale poi in base alle radici che dovrai tagliare e hai danni che riporterà nel trasporto ti regoli di conseguenza


29/02/2020, 13:21
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 4 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy