Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 20/10/2021, 21:50




Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Raccolta olive2021 
Autore Messaggio

Iscritto il: 12/02/2013, 19:05
Messaggi: 5007
Località: Friuli V.G.
Formazione: Diploma tecnico
Rispondi citando
Come siete con la raccolta olive dalle vostre parti?
Io penso di raccogliere sabato o domenica della prossima settimana.

_________________
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'é un campo. Ti aspetterò laggiù. (Jalaluddin Rumi XIII s.)

Cosa importa se g'ò le scarpe rote - mi te vardo e me sento il cor contento. (La Ceseta de Transaqua)


10/10/2021, 20:10
Profilo
Sez. Ovini
Sez. Ovini

Iscritto il: 16/07/2010, 15:13
Messaggi: 2450
Località: Ferentino (FR)
Rispondi citando
Qui nel Lazio, ancora è presto. Nei mesi di luglio, agosto e settembre non ha mai piovuto, attendiamo un buon grado di maturazione. Le drupe sono sane e ben salde al ramoscello, quindi ho intenzione di aspettare l'inizio di novembre.


11/10/2021, 8:48
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/01/2014, 20:06
Messaggi: 869
Località: Oristano
Formazione: Perito Elettrotecnico
Rispondi citando
Come sempre ultima settimana ottobre/prima di novembre. Cmq quest'anno faccio presto.
Ciao hyspa

_________________
virtute siderum tenus


11/10/2021, 11:06
Profilo

Iscritto il: 12/02/2013, 19:05
Messaggi: 5007
Località: Friuli V.G.
Formazione: Diploma tecnico
Rispondi citando
hyspanico ha scritto:
Come sempre ultima settimana ottobre/prima di novembre. Cmq quest'anno faccio presto.
Ciao hyspa


Presumo anch'io di fare presto in termini di quantità.... :lol:

_________________
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'é un campo. Ti aspetterò laggiù. (Jalaluddin Rumi XIII s.)

Cosa importa se g'ò le scarpe rote - mi te vardo e me sento il cor contento. (La Ceseta de Transaqua)


11/10/2021, 21:50
Profilo

Iscritto il: 11/12/2011, 18:35
Messaggi: 587
Località: val Vigezz
Rispondi citando
Permetti tre domande Bepi visto che abiti in Friuli0? Quanti alberi hai, come fai con la mosca e cosa fai con le olive?
Ciao.

_________________
L'amore è cieco ma il matrimonio gli restituisce ben presto la vista
(Lichtenberg)


12/10/2021, 8:10
Profilo

Iscritto il: 12/02/2013, 19:05
Messaggi: 5007
Località: Friuli V.G.
Formazione: Diploma tecnico
Rispondi citando
bieler ha scritto:
Permetti tre domande Bepi visto che abiti in Friuli0? Quanti alberi hai, come fai con la mosca e cosa fai con le olive?
Ciao.


Ciao Bieler, ho 26 piante, di cui 20 impiantate circa tre anni fa. La produzione è scarsa e un po' in ritardo, ma ci sono buone speranze x il futuro.
Per la Mosca uso le bottiglie con un tappo speciale e l'esca proteica.
Con le olive oltre all'uso casalingo, le altre le porto al frantoio (ne ho due a circa 40 km e uno più vicino che deve entrare in funzione.

_________________
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'é un campo. Ti aspetterò laggiù. (Jalaluddin Rumi XIII s.)

Cosa importa se g'ò le scarpe rote - mi te vardo e me sento il cor contento. (La Ceseta de Transaqua)


12/10/2021, 18:27
Profilo

Iscritto il: 11/12/2011, 18:35
Messaggi: 587
Località: val Vigezz
Rispondi citando
Orpo Bepi, io pensavo avessi due-tre piante così, per sfizio e invece hai quasi un uliveto e ci sono pure i frantoi... Ma in quale parte del Friuli vivi? Non c'è rischio di qualche forte gelata? E per la mosca, riesci a contenerla bene con le sole trappole. Io ho solo due piante (ricresciute dopo un taglio a zero) ma l'anno scorso il 100 % delle olive avevano la larva all'interno. Quest'anno un po' meglio ma non troppo.
Mandi.
B.

_________________
L'amore è cieco ma il matrimonio gli restituisce ben presto la vista
(Lichtenberg)


13/10/2021, 11:25
Profilo

Iscritto il: 12/02/2013, 19:05
Messaggi: 5007
Località: Friuli V.G.
Formazione: Diploma tecnico
Rispondi citando
Bieler prima di rispondere ti chiedo che età hanno i tuoi due ulivi e a quale cultivar appartengono?
La tua zona come va a gelate ?

Io mi trovo in provincia di Pordenone nella parte nord in collina sovrastante la pedemontana.
Gelate sempre meno, ne ebbi una circa 20 anni fa che causò la morte delle foglie ma i rami si ripresero.
Ho iniziato avvolgendo, in inverno, il tronco delle giovani piante con tessuto sintetico di buon spessore, poi ho smesso.

In Friuli c'é storicamente la coltivazione dell'olivo a partire da Trieste e il Carso che prosegue in Slovenia e poi Croazia.
Nelle valli del Natisone c'é sempre tale coltivazione che si estende nella Venezia Giulia. Ci sono sempre i frantoi.
Nel pordenonese, a Caneva, c'é una estesa e buona coltivazione di olivi. Proprio quì ho avuto testimonianza di una mola da frantoio romana trovata nel terreno rossiccio di origine vulcanica.
Però, nonostante non abbia informazioni storiche sulle coltivazioni triestine e circostanti, non mi sento di escludere l'inizio delle coltivazioni con gli insediamenti romani. Giacché Roma incoraggiò le proprie milizie ad insediarsi e rimanere per sempre nei territori conquistati e per giunta di confine. Allo scopo venivano donate terre coltivabili in loco.

Infine per la mosca, da quando uso le esche (un paio di anni) non ho inoculazioni. Seguo sempre i bollettini settimanali del venerdì, per l'olivo, dell'ERSA del FVG (Ente regionale di sviluppo agricolo). Se nella tua Regione non ci fosse una simile attività potresti seguire la nostra.
Se vuoi ti posso mandare per messaggio o mail inicazioni sui prodotti usati per la trappola adulticida.
Il fabbricante dei tappi per esca, oltre a vendere il prodotto liofilizzato da usare nelle bottiglie-trappola, da molte informazioni su come fare da se l'esca con ammoniaca e resisui di scarti di sardine. Dà ancora idicazioni per fare con aceto o birra e altro ulteriori trappole per altre mosche della frutta.
Saluti.
PS nei periodi consigliati si usa un insetticida indicato per non più di tre volte nell'anno.

_________________
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'é un campo. Ti aspetterò laggiù. (Jalaluddin Rumi XIII s.)

Cosa importa se g'ò le scarpe rote - mi te vardo e me sento il cor contento. (La Ceseta de Transaqua)


13/10/2021, 20:47
Profilo

Iscritto il: 11/12/2011, 18:35
Messaggi: 587
Località: val Vigezz
Rispondi citando
Grazie per la tua disponibilità Bepi, ma davvero non vale la pena di perdere tempo e denaro per avere dei risultati modesti. Abito nel nord del Piemonte e tra gelate, nevicate e adesso anche la mosca olearia, la coltivazione dell'olivo e quanto mai problematica. Avevo piantato un leccino e un pendolino, più che altro per motivi ornamentali e tutto quello che vorrei ottenere è qualche vasetto di olive in salamoia.
L'anno scorso avevo appunto piazzato delle bottiglie con ammoniaca e sardine ed ho catturato un'infinità di mosche di tutte le specie, sopratutto carnarie, ma nonostante questo il 100% delle olive sono risultate baciate. Vabbè, ne faremo a meno...
Ciao.

_________________
L'amore è cieco ma il matrimonio gli restituisce ben presto la vista
(Lichtenberg)


14/10/2021, 17:39
Profilo

Iscritto il: 06/07/2011, 16:13
Messaggi: 2867
Località: Cureggio (NO)
Formazione: laurea in informatica
Rispondi citando
Avevo quasi in mente anche io di provare a mettere giù qualche ulivo per vedere se resiste nella mia zona e soprattutto per vedere se la popillia attacca anche quello.
Potrei provare con 3-4 piante giusto per vedere come va
Ho bisogno di trovare una alternativa al vigneto perché in 2 anni la popillia me lo ha dimezzato e penso che dovrò estirparlo completamente nel giro di qualche anno se continua così


15/10/2021, 9:00
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy