Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 15/12/2019, 5:10




Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Frantoio e Correggiolo non fanno olive 
Autore Messaggio

Iscritto il: 01/10/2015, 20:41
Messaggi: 62
Località: Viterbo
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Grazie innanzi tutto per l'attenzione. L'oliveto è inerbito da almento 6 anni. Quest'anno ho dato urea in una prima passata verso marzo e poi un concime complesso mi sembra 20-10-10 a fine aprile-inizi maggio. Durante l'inverno ho sparso un metro cubo di coniglina matura sotto le piante. Non faccio trattamenti di nessun tipo e nelle estati più siccitose faccio irrigazioni di soccorso.


22/07/2019, 20:20
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/01/2014, 20:06
Messaggi: 641
Località: Oristano
Formazione: Perito Elettrotecnico
Rispondi citando
Così ad occhio forse troppo coccolate. O vai di concime organico o vai di chimico, scegli tu. Eviterei l' urea e userei preferibilmente il ternario che hai indicato meglio se contenente del boro. Hai detto inerbito quindi trinciatura o sfalci? La risulta di tali lavorazioni rimane in campo? Anche queste sono concimazioni. Per ultimo, ma non meno importante, verificare problematiche dovute all' occhio di pavone; due interventi rameici: uno dopo raccolta, l'altro dopo potatura.
Non mi sembra di dover aggiungere altro.
Ciao hyspa.

_________________
virtute siderum tenus


22/07/2019, 21:49
Profilo

Iscritto il: 01/10/2015, 20:41
Messaggi: 62
Località: Viterbo
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Ciao Hyspa. Inerbito significa che ci passo col decespugliatore a filo e quello che vola resta lì. Il ternario contiene boro. Ma, scusami, anche le altre hanno le stesse coccole eppure producono. Queste no. Cmq grazie per l'aiuto.


22/07/2019, 23:14
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/01/2014, 20:06
Messaggi: 641
Località: Oristano
Formazione: Perito Elettrotecnico
Rispondi citando
Ok tieni a bada il cotico erboso col decespugliatore, ma non hai specificato se fai i trattamenti per le malattie funginee (vedi ochio di pavone).
Se non attuti questo tipo di cura/prevenzione siamo a un passo dalla possibile soluzione, in quanto le piante che producono presentano una certa resistenza alla malattia, mentre quelle che non producono sono proprio quelle più suscettibili al problema. Infatti particolari attacchi di tali malattie sono deleteri in/per le fioriture.
Per me il problema è riconducibile a questo in quanto le cultivar che hai sono tutte compatibili tra loro, quindi un problema di impollinazione/impollinatori lo escluderei a priori.
Ciao hyspa.

_________________
virtute siderum tenus


23/07/2019, 12:41
Profilo

Iscritto il: 01/10/2015, 20:41
Messaggi: 62
Località: Viterbo
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Grazie ancora Hyspa... Proverò a fare quello che dici con un trattamento rameico intorno ottobre-novembre ed uno agli inizi di aprile. Lo scopriremo solo vivendo.....Ciao!
P.S. Sono molto curioso di vedere come va a finire.... :D


24/07/2019, 8:39
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/01/2014, 20:06
Messaggi: 641
Località: Oristano
Formazione: Perito Elettrotecnico
Rispondi citando
Con il tempo impazzito di queste ultime stagioni anche l'olivicoltura è diventata un terno al lotto. Spero di esserti stato d'aiuto.
Ciao hyspa.

_________________
virtute siderum tenus


24/07/2019, 12:44
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy