Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 02/12/2020, 1:52




Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
L'inserimento dei piccoli è fallito? 
Autore Messaggio

Iscritto il: 30/01/2019, 19:23
Messaggi: 8
Rispondi citando
Salve, ho una coppia di oche romagnole (o romane?) di due anni. Regolarmente si accoppiano e la femmina depone circa un uovo ogni due giorni. Nonostante all'inizio qualche volta sembrasse voler covare, alla fine abbandonava sempre le uova, come mi avevano già detto vari esperti. Ho deciso di inserire due pulcini d'oca, avevo ordinato due romagnole ma sono abbastanza convinta che le due piccole che mi hanno consegnato siano invece di Tolosa. Le ho prese di 10 giorni e ora ne hanno circa 15 e sono ancora piuttosto scure e il becco e le zampine sono scure e non del tipico colore arancio delle altre.
Avevo già chiesto consiglio sia qui che a vari allevatori della zona per l'inserimento dei pulcini e ho seguito scrupolosamente le indicazioni: le ho messe nel loro recinto ma separate in una casetta, la cui apertura era protetta da una rete.
Di giorno, mettevo le piccole dentro una grande gabbia nello stesso pascolo delle adulte, ma appena entrano in contatto senza reti in mezzo, il maschio le attacca e le insegue, e se non lo fermo immediatamente continua a beccarle.
Ora sono passati diversi giorni ma il maschio continua a non tollerarle.
Cosa posso fare?
Quando io sono nel pascolo accanto alle piccole, lui e la femmina si allontanano, passando a distanza come se avessero paura.
Aiuto!


18/05/2020, 18:12
Profilo

Iscritto il: 04/02/2020, 21:44
Messaggi: 762
Località: Udine
Rispondi citando
Devi avere tanta pazienza! Hai confidenza con la coppia? Dopo 5 gg è presto per accettare il fallimento.


18/05/2020, 19:44
Profilo

Iscritto il: 30/01/2019, 19:23
Messaggi: 8
Rispondi citando
Ciao, grazie per la risposta!
Sì, ho abbastanza confidenza, mi seguono ovunque e mangiano anche dalle mie mani. Magari è un errore?
Oggi ho riprovato a farle avvicinare, sempre senza successo. Trascorro con loro varie ore al giorno e si può fare (specie di questi tempi!) ma se sto sbagliando tecnica è peggio ancora! :/


19/05/2020, 17:51
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/08/2013, 16:17
Messaggi: 2742
Località: Ostra (AN)
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Tra l'altro questo non è ancora il miglior periodo per l'inserimento. Quando saranno in muta e sarà finita la deposizione, sarà più facile, anche le ochette saranno un po' cresciute.


19/05/2020, 18:15
Profilo

Iscritto il: 30/01/2019, 19:23
Messaggi: 8
Rispondi citando
boscoverde ha scritto:
Tra l'altro questo non è ancora il miglior periodo per l'inserimento. Quando saranno in muta e sarà finita la deposizione, sarà più facile, anche le ochette saranno un po' cresciute.


Grazie per la risposta!
Davvero non è il momento? Io mi sono organizzata per farlo ora e con ochette giovanissime perché alcuni allevatori mi avevano detto che l'inserimento è più difficile con animali più cresciuti! Quindi per ora non se ne parla di lasciarle insieme nell'aia?
E secondo voi, quando il maschio le attacca può fare seriamente male alle piccole oppure bisogna lasciarli litigare per stabilire una gerarchia?
Scusate se fosse una domanda stupida ma finora la mia esperienza di allevamento era solo con i cavalli, che devono necessariamente litigare, all'inizio.
Grazie ancora per le risposte :)


20/05/2020, 13:23
Profilo

Iscritto il: 04/02/2020, 21:44
Messaggi: 762
Località: Udine
Rispondi citando
Se sei lì con loro non gli faranno del male! Esiste la gerarchia e tu sei il capo!


20/05/2020, 14:29
Profilo

Iscritto il: 03/07/2016, 20:14
Messaggi: 961
Località: Salento
Rispondi citando
lequagliedialice ha scritto:
Se sei lì con loro non gli faranno del male! Esiste la gerarchia e tu sei il capo!

A mio avviso degli avicoli non possono riconoscere come capo di una gerarchia un essere umano. Possiamo avere tutta la confidenza che vogliamo, con le nostre anatre, oche o galline, ma quelle gerarchie che si formano in un branco sono condizionate dal comportamento e dalle modalità di comunicazione con cui un alpha si atteggia,tutte cose che un uomo non può trasmettere ad un oca. Ovviamente stiamo parlando di gerarchie che si formano nelle oche e negli anatidi, solo in piccoli gruppi in cattività, perchè in gruppi numerosissimi e in natura, questi animali non sono soliti basare le loro società in rapporti gerarchici.
Questo è il mio parere, scritto solamente scambiare opinioni ovviamente :)


20/05/2020, 14:39
Profilo

Iscritto il: 04/02/2020, 21:44
Messaggi: 762
Località: Udine
Rispondi citando
Io ho schiuso le mie 2 oche e mi seguono ovunque! Quando scendo in giardino volano per venirmi incontro. Dovessi inserire un'ochetta starei sempre lì per fargliela accettare.


20/05/2020, 14:53
Profilo

Iscritto il: 03/07/2016, 20:14
Messaggi: 961
Località: Salento
Rispondi citando
Certo, ma le oche non possono capire che tu vuoi che loro accettino un nuovo membro nel gruppo. Possono vederti come figura materna, come fonte di cibo, ma non possono capire le tue intenzioni.
Un altro discorso è stare attenti e sorvegliare gli esemplari durante un inserimento, affinchè i nuovi non vengano presi troppo di mira.


20/05/2020, 15:11
Profilo

Iscritto il: 03/07/2016, 20:14
Messaggi: 961
Località: Salento
Rispondi citando
Eldaz ha scritto:
boscoverde ha scritto:
Tra l'altro questo non è ancora il miglior periodo per l'inserimento. Quando saranno in muta e sarà finita la deposizione, sarà più facile, anche le ochette saranno un po' cresciute.


Grazie per la risposta!
Davvero non è il momento? Io mi sono organizzata per farlo ora e con ochette giovanissime perché alcuni allevatori mi avevano detto che l'inserimento è più difficile con animali più cresciuti! Quindi per ora non se ne parla di lasciarle insieme nell'aia?
E secondo voi, quando il maschio le attacca può fare seriamente male alle piccole oppure bisogna lasciarli litigare per stabilire una gerarchia?
Scusate se fosse una domanda stupida ma finora la mia esperienza di allevamento era solo con i cavalli, che devono necessariamente litigare, all'inizio.
Grazie ancora per le risposte :)

Comunque come diceva Bosco, attendi che finisca il periodo degli amori, e poi prova ad inserirle, continua a tenerle in un recinto a contatto con le oche adulte in modo che possano imparare a conoscersi. Non devi lasciarle lotigare, un maschio che si sfoga su dei piccoli, può causarne la morte.


20/05/2020, 15:38
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy