Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 18/06/2021, 4:39




Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
RADICI DEL SUD 2021 
Autore Messaggio
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 61277
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
RADICI DEL SUD: APPUNTAMENTO A GIUGNO 2021 CON IL SALONE DEI VINI E DEGLI OLI DEL SUD ITALIA

La XV edizione della manifestazione si terrà dal 9 al 14 giugno 2021 a Sannicandro di Bari (BA). Oltre 120 aziende già confermate ma proseguono le iscrizioni

Radici del Sud conferma la sua XV edizione e si prepara a riportare al Castello di Sannicandro di Bari (BA) il meglio del vino e dell’olio del Sud Italia. La manifestazione, in programma dal 9 al 14 giugno 2021, vede già confermata la presenza di oltre 120 aziende, ma è possibile iscriversi fino ad esaurimento dei posti sul sito www.radicidelsud.it, dove sono indicate tutte le modalità di partecipazione.
La manifestazione di giugno sarà anticipata in primavera da una tre giorni in cui due giurie di giornalisti italiani ed europei testeranno e premieranno i vini presentati dalle aziende per l'edizione 2020, poi saltata a causa dell'emergenza sanitaria.
“L’entusiasmo dimostrato dalle aziende ci riempie di orgoglio – commenta Nicola Campanile, organizzatore dell’evento – Mancano ancora svariati mesi all’edizione 2021 e, nonostante il difficile anno che abbiamo alle spalle, cantine e frantoi hanno già riservato quasi tutti i posti disponibili per partecipare a Radici del Sud. È davvero un bel segnale sapere quante realtà credono fortemente nella nostra manifestazione e ci auguriamo che questa possa essere l’occasione di rilanciare i vini e gli oli del Sud Italia e i loro produttori, dopo questo periodo così duro”.
La XV edizione di Radici del Sud coinvolgerà per la prima volta anche produttori provenienti da Sardegna, Abruzzo e Molise, assieme a quelli già presenti nelle precedenti edizioni di Puglia, Basilicata, Calabria, Campania e Sicilia.
Le giornate del 12 e del 13 giugno saranno dedicate al Concorso: i vini del Sud Italia, suddivisi per vitigno, saranno giudicati da quattro diverse giurie composte da giornalisti, influencer, buyer internazionali, esperti del settore enologico e addetti ai lavori. Contemporaneamente nelle altre sale del Castello si svolgeranno gli incontri BtoB tra produttori e importatori. Nei giorni precedenti, il 10 e 11 giugno, si terranno invece i wine tour alla scoperta del territorio, dove i produttori incontreranno buyer e importatori provenienti da Paesi europei ed extraeuropei come Svezia, Danimarca, Norvegia, Gran Bretagna, Olanda, Germania, Russia, Polonia, Corea del Sud, Canada e Stati Uniti.
La giornata di apertura al pubblico con il Salone del vino e dell’olio è in programma invece per lunedì 14 giugno, quando operatori di settore e appassionati potranno partecipare ai banchi d’assaggio negli spazi del Castello per incontrare le aziende e degustare i vini e gli oli del Mezzogiorno. È previsto inoltre anche quest’anno un padiglione di vini artigianali, che sarà animato da degustazioni e tavole rotonde dedicate al settore.
L’evento, patrocinato dal Consiglio Regionale e dal Dipartimento Agricoltura della Regione Puglia, da Unioncamere e dal Comune di Sannicandro di Bari si terrà nel pieno rispetto delle misure anti Covid in vigore.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


16/12/2020, 18:13
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 61277
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
RADICI DEL SUD 2021 - Salone dei vini e degli oli del Sud
Dove: Castello Normanno Svevo di Sannicandro di Bari (BA)
Apertura al pubblico: 14 giugno 2021
Orario: dalle 16.00 alle 22.00
Ingresso: kit di degustazione €15 (comprensivo di bicchiere, sacca portabicchiere e quaderno di degustazione)
Parcheggio: disponibile
I minorenni non pagano l’ingresso e non possono effettuare degustazioni.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


16/12/2020, 18:13
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 61277
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
RADICI DEL SUD:
STASERA LA PREMIAZIONE DEI VINI VINCITORI DEL CONCORSO

In diretta streaming dalle 18 di oggi, 1 marzo, sui canali social della manifestazione. Dal 9 al 14 giugno 2021 la prossima edizione del Salone dei vini e degli oli del Sud Italia

Si conclude stasera alle 18 con la cerimonia di premiazione dei 60 vini vincitori il Concorso dei vini del Sud Italia di Radici del Sud, che si è svolto da venerdì 26 a domenica 28 febbraio al Castello di Sannicandro di Bari, nel pieno rispetto delle norme anti Covid. Sarà possibile seguire la cerimonia in diretta streaming su tutti i canali social della manifestazione (Facebook, Instagram e YouTube).
Le due giurie, composte interamente da giornalisti e addetti ai lavori italiani e da stranieri che vivono nel nostro Paese, hanno degustato più di 300 vini che erano stati inviati da oltre 125 aziende provenienti da Sardegna, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria, Campania e Sicilia. Hanno decretato un unico premio con un primo, secondo e terzo classificato per ogni batteria di vino e in aggiunta i migliori tre vini biologici del Sud. I giudici hanno inoltre evidenziato come dalle degustazioni sia emersa la grande attitudine di questi vini all’invecchiamento. “La considerazione principale risultata da questi due giorni di confronto è la splendida forma in cui i giudici hanno trovato i vini degustati, considerando che erano stati inviati ancora nel 2020 per l’edizione che doveva svolgersi a giugno - dichiara Nicola Campanile, organizzatore della manifestazione - L'ottima conservazione e un tempo di affinamento più lungo hanno fatto emergere un’evoluzione inaspettata in quasi tutti i vini. Questo a dimostrazione del fatto che sia i bianchi che i rosati del Sud hanno grandi potenzialità per un mercato sempre più pronto al consumo di vini invecchiati”.
L’appuntamento con la prossima edizione di Radici del Sud sarà dal 9 al 14 giugno, dove emergenza permettendo, la manifestazione riprenderà le attività in calendario e si svolgerà come negli anni passati.

Le giurie:
Giuria 1: Antonio Tomacelli, giornalista - Presidente di giuria; Genny Van Gomez, giornalista; Franco Santini - giornalista; Maurizio Gily – agronomo e divulgatore scientifico; Paolo Frugoni - buyer; Leonardo Palumbo- enologo.
Giuria 2: Maurizio Valeriani – giornalista - Presidente di giuria; Marco Sciarrini - giornalista; Maurizio Gabriele - giornalista; Katarina Andersson - giornalista; Carlotta Salvini - Somelier Fisar; Lino Carparelli – enologo.



I Vini Vincitori di Radici del Sud per categorie:

Spumanti Bianchi
1°- Centocamere Bianco, Barone G.R. Macrì, Calabria, 2019
2°- Isotteo, Coppi Casa Vinicola, Puglia, 2018
3°- Spumante Brut, Coppola1971, Sicilia

Spumanti Rose
1°- Neroventuno Spumante Brut, Coppola1971, Sicilia, 2019
2°- Lampyris, Caiaffa Vini, Puglia, 2019, Bio
3°- Animanera, Rossovermiglio, Campania

Falanghina
1°- Falerno Del Massico Dop Bianco, Villa Matilde Avallone, Campania, 2019
2°- Grande Farnia, Iovino Azienda Agricola-Vitivinicola, Campania, 2019
3° Ex Aequo - Nobiles, L'antica Cantina, Puglia, 2019
3° Ex Aequo - Rossovermiglio Falanghina Del Sannio, Rossovermiglio, Campania, 2018

Greco
1°- Calpazio, San Salvatore 1988, Campania, 2019, Bio
2°- Rèfulu, Casa Comerci, Calabria, 2019, Bio
3°- Greco Di Tufo Claudio Quarta, Sanpaolo Di Claudio Quarta Vignaiolo, Campania, 2019

Vermentino
1° Ex Aequo - Contissa, Cantina Trexenta, Sardegna, 2019
1° Ex Aequo - Bianco Smeraldo 2018, Unmaredivino Di Sini Gioacchino, Sardegna, 2018
2°- Capichera, Capichera, Sardegna, 2018
3°- Cala Silente, Cantina Santadi, Sardegna, 2019

Fiano
1°- Fiano Di Avellino Docg, Sanpaolo Di Claudio Quarta Vignaiolo, Campania, 2019
2°- Torre Del Falco Fiano Puglia Igt, Torrevento, Puglia, 2019
3° - Ziopì, Tenuta Massanova, Campania, 2019

Gruppo Misto Vini Bianchi
1°- Funtanafrisca, Fradiles Vitivinicola, Sardegna, 2019
2° Ex Aequo - Verbo Malvasia, Cantina Di Venosa, Basilicata, 2019, Bio
2° Ex Aequo - Minutolo Alture, Cantine Paololeo, Puglia, 2018
2° Ex Aequo - Adènzia Bianco, Baglio Del Cristo Di Campobello, Sicilia, 2019
3° Ex Aequo - Costa Del Mulino Abruzzo Cococciola Doc, Cantina Frentana, Abruzzo, 2019
3° Ex Aequo - Pecorino Pasetti, Pasetti, Abruzzo, 2019

Rosati Del Sud
1°- Lamezia Doc Rosato, Statti, Calabria, 2019
2°- Terre Di Orazio, Cantine Di Venosa, Basilicata, 2014
3°- Veritas Castel Del Monte Bombino Nero Docg, Torrevento, Puglia, 2019

Gruppo Misto Vini Rossi
1°- Benanti Contrada Cavaliere, Etna Doc Rosso, Benanti, Sicilia, 2018
2°- Etna Rosso Doc, Neri Agricoltura Dell'etna, Sicilia, 2018
3°- Fervore, Terre Di Balbia-Viticoltori In Altomonte, Calabria, 2016, Bio

Montepulciano
1° Ex Aequo - Ritorna - Montepulciano D'abruzzo Doc, Azienda Agricola Giovenzo, Abruzzo, 2018
1° Ex Aequo - Montepulciano D'abruzzo Doc Malandrino, Cataldi Madonna, Abruzzo, 2018
2°- Montepulciano D'abruzzo, Tenuta Tre Gemme, Abruzzo, 2017
3°- Fosso Cancelli, Ciavolich, Abruzzo, 2015

Primitivo
1°- Collezione Privata Cosimo Varvaglione, Varvaglione 1921, Puglia, 2016
2°- Patrunale Collezione Privata, Vinicola Palamà, Puglia, 2016
3°- Busa, Madri Leone, Puglia, 2019

Cannonau
1°- Mamuthone, Giuseppe Sedilesu, Sardegna, 2017, Bio
2°- Nurule, Cantina Dorgali, Sardegna, 2015
3° Ex Aequo - Jankara Cannonau Di Sardegna Doc, Jankara, Sardegna, 2018
3° Ex Aequo - Cannonau Di Sardegna Nero Smeraldo, Unmaredivino Di Sini Gioacchino, Sardegna, 2018

Aglianico
1°- Terra Aspra Aglianico Igp Basilicata, Tenuta Marino, Basilicata, 2013, Bio
2°- Aragona, Cantine Kandea, Puglia, 2013
3°- Forentum D.O.C.G., Vitis In Vulture, Basilicata, 2016

Taurasi (Aglianico)
1°- Taurasi, Boccella Rosa, Campania, 2015
2°- Horus Taurasi Riserva Docg, Canonico & Santoli, Campania, 2015
3°- Pentamerone, Cantine Delite, Campania, 2015, Bio

Vino Bio
1°- Mamuthone, Giuseppe Sedilesu, Sardegna, 2017, Bio
2°- Fervore, Terre Di Balbia-Viticoltori In Altomonte, Calabria, 2016, Bio
3°- Terra Aspra Aglianico Igp Basilicata, Tenuta Marino, Basilicata, 2013, Bio



RADICI DEL SUD 2021 - Salone dei vini e degli oli del Sud
Dove: Castello Normanno Svevo di Sannicandro di Bari (BA)
Apertura al pubblico: 14 giugno 2021
Orario: dalle 16.00 alle 22.00
Ingresso: kit di degustazione €15 (comprensivo di bicchiere, sacca portabicchiere e quaderno di degustazione)
Parcheggio: disponibile
I minorenni non pagano l’ingresso e non possono effettuare degustazioni.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


01/03/2021, 16:19
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 61277
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
XVI EDIZIONE DI RADICI DEL SUD:
IL 15 GIUGNO L’APPUNTAMENTO È A SANNICANDRO DI BARI

Il Salone dei vini e degli oli sarà aperto al pubblico dalle 15 alle 21. Cento ad oggi le aziende partecipanti, ma le iscrizioni continuano fino al 25 maggio

Tornano gli eventi in presenza con il Salone dei vini e degli oli del Sud Italia che si svolgerà martedì 15 giugno 2021 dalle 15 alle 21 al Castello Normanno Svevo di Sannicandro di Bari.
L’evento sarà il momento conclusivo della XVI edizione della manifestazione Radici del Sud (10-15 giugno), l’unico aperto al pubblico, dove oltre 100 aziende presenteranno la loro gamma di prodotti. Per la prima volta saranno presenti anche produttori provenienti da Sardegna, Abruzzo e Molise, assieme a quelli di Puglia, Basilicata, Calabria, Campania e Sicilia già presenti nelle scorse edizioni.
Per le aziende che volessero partecipare è ancora possibile iscriversi entro il 25 maggio (tutte le info sul sito di Radici del Sud).
Circa 140 invece le aziende che hanno finora aderito al Concorso e agli incontri B2B in programma il 13 e 14 giugno sempre nell’ambito della manifestazione. “Siamo immensamente felici di ripartire - commenta Nicola Campanile, organizzatore dell’evento - e di poter finalmente confermare questa edizione di Radici del Sud. Il Castello Normanno Svevo di Sannicandro di Bari è stato oggetto di un accurato restauro in questi mesi e oggi è la location perfetta per svolgere eventi in sicurezza mantenendo le distanze sociali anti Covid, grazie agli ampi spazi di cui è dotato. Qui i produttori delle cantine e dei frantoi racconteranno in prima persona il loro lavoro e il territorio. Mi auguro che possa essere un’occasione per molte persone di scoprire qualcosa in più su queste meravigliose regioni e sulle loro tradizioni”.
I due giorni di Concorso, nel quale verranno testati oltre 350 vini di tutto il Sud Italia, saranno riservati a giornalisti, influencer ed esperti di vino, suddivisi in due giurie, una nazionale e una internazionale, guidate da 4 presidenti italiani: Andrea Terraneo (Presidente Vinarius), Francesco Muci (Slow Wine), Luciano Pignataro (Lucianopignatarowineblog) e Maurizio Valeriani (Vinodabere) che metteranno in evidenza le caratteristiche più identitarie dei vitigni autoctoni. Negli stessi giorni si terranno nella sala Scuderie, completamente ristrutturata, gli incontri tra produttori di vino e importatori provenienti dall’Europa e, soprattutto, dagli Stati Uniti, che possono giungere in Italia senza effettuare la quarantena.
La conferenza di proclamazione dei vincitori del Concorso sarà martedì 15 giugno alle ore 11.00 nella corte del Castello, alla presenza dei Presidenti di Giuria e di tutti gli ospiti nazionali e internazionali. Per partecipare all’evento sarà necessario registrarsi sul sito della manifestazione, oppure si potrà seguire la diretta sui canali YouTube e Facebook di Radici del Sud.
La rassegna, patrocinata dal Consiglio Regionale, dal Dipartimento Agricoltura della Regione Puglia e dal Comune di Sannicandro di Bari, si terrà nel pieno rispetto delle misure anti Covid in vigore. Gli ingressi saranno a numero limitato e contingentati in tre fasce orarie: dalle 15.00 alle 17.00, dalle 17.00 alle 19.00 e dalle 19.00 alle 21.00. Per accedere o accreditarsi è necessario effettuare la registrazione sul sito della manifestazione http://www.radicidelsud.it" target="_blank o contattare la segreteria al 338.5938322 o radicidelsud@gmail.com

RADICI DEL SUD 2021 - Salone dei vini e degli oli del Sud
Dove: Castello Normanno Svevo di Sannicandro di Bari
Apertura al pubblico: 15 giugno 2021
Orario: dalle 15.00 alle 21.00 (a numero limitato e contingentati)
Ingresso: kit di degustazione €15 (comprensivo di bicchiere, sacca portabicchiere e quaderno di degustazione)
Parcheggio: disponibile
I minorenni non pagano l’ingresso e non possono effettuare degustazioni.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


19/05/2021, 16:20
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 61277
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
XVI SALONE DEI VINI E DEGLI OLI: L’ECCELLENZA DEL SUD ITALIA IN SCENA A SANNICANDRO DI BARI

Martedì 15 giugno al Castello Normanno Svevo, dalle 15 alle 21, circa cento aziende presentano al pubblico i loro prodotti. Ingressi contingentati e su prenotazione

Il Salone dei vini e degli oli del Sud Italia, uno tra i primi eventi in presenza del mondo del vino aperto al pubblico, si svolgerà martedì 15 giugno 2021 dalle 15 alle 21 al Castello Normanno Svevo di Sannicandro di Bari. La giornata, evento conclusivo della XVI edizione della manifestazione Radici del Sud (10-15 giugno), sarà l’occasione in cui il pubblico potrà degustare le eccellenze di circa cento aziende del Sud Italia. Per la prima volta saranno presenti anche produttori provenienti da Sardegna, Abruzzo e Molise, assieme a quelli di Puglia, Basilicata, Calabria, Campania e Sicilia. Si tratta di un appuntamento imperdibile per gli appassionati di questi territori e dei loro prodotti, che potranno scoprire in un unico luogo le storie degli artigiani che ci lavorano e i sapori dei loro frutti. Per quanto riguarda la sicurezza, il Castello è dotato di spazi molto ampi ed è particolarmente adatto al rispetto delle regole sanitarie anti Covid-19 e al mantenimento delle distanze sociali. Lo stesso giorno, alle ore 11, avrà luogo anche la proclamazione dei vincitori del Concorso dei migliori vini nella corte del Castello, alla presenza dei Presidenti di Giuria e di tutti gli ospiti nazionali e internazionali. Per partecipare all’evento sarà necessario registrarsi sul sito della manifestazione, oppure si potrà seguire la diretta sui canali YouTube e Facebook di Radici del Sud.
La rassegna è patrocinata e promossa dal Consiglio Regionale, dal Dipartimento Agricoltura della Regione Puglia e dal Comune di Sannicandro di Bari. Gli ingressi saranno a numero limitato e contingentati in tre fasce orarie: dalle 15 alle 17, dalle 17 alle 19 e dalle 19 alle 21. Per accreditarsi o accedere è necessario effettuare la registrazione o acquistare il biglietto sul sito della manifestazione www.radicidelsud.it o contattare la segreteria al 338.5938322 o radicidelsud@gmail.com

Si ringraziano per il contributo organizzativo: Assoenologi PCB, Slow WINE, Vinarius, AEPI, Ais Puglia, Vinodabere, LucianoPignatarowineblog, Intravino.

RADICI DEL SUD 2021 - Salone dei vini e degli oli del Sud
Dove: Castello Normanno Svevo di Sannicandro di Bari
Apertura al pubblico: 15 giugno 2021
Orario: dalle 15 alle 21 (a numero limitato e contingentati)
Ingresso: kit di degustazione €15 (comprensivo di bicchiere, sacca portabicchiere e quaderno di degustazione)
Parcheggio: disponibile
I minorenni non pagano l’ingresso e non possono effettuare degustazioni.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


10/06/2021, 14:35
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 61277
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
RADICI DEL SUD 2021: LA CLASSIFICA DEI MIGLIORI VINI DELLA SEDICESIMA EDIZIONE

Grande successo per il concorso a Sannicandro di Bari. Premiati da due giurie, nazionale e internazionale, i migliori vini da vitigni autoctoni del Sud Italia

Sono settanta i vini premiati martedì 15 giugno alla cerimonia conclusiva della sedicesima edizione del concorso internazionale di Radici del Sud. La giuria, composta da giornalisti italiani e stranieri, ha decretato i migliori tra i 350 vini da vitigni autoctoni del Sud Italia iscritti alla competizione, un’edizione da record con circa 150 aziende partecipanti. Una classifica molto interessante, che vede nella rosa salita sul podio anche i vini di Abruzzo, Molise e Sardegna, che quest’anno, per la prima volta in gara, hanno completato il panorama enologico del Meridione d'Italia assieme a quelli di Puglia, Basilicata, Calabria, Campania e Sicilia già presenti nelle scorse edizioni.
I blind tasting si sono svolti domenica 13 e lunedì 14 giugno, con tre sessioni di assaggio e, tra i giudici, hanno degustato anche i rappresentanti di AssoEnologi Puglia, Basilica e Calabria, i presidenti delle Associazione Vinarius e Aepi e il presidente della sezione pugliese di Slow Wine.
“I produttori hanno stappato oltre 1500 bottiglie - commenta Nicola Campanile, organizzatore dell’evento - ed erano entusiasti dell’affluenza e della ripresa degli incontri. È stato un lavoro svolto in sicurezza e in armonia, tra le giurie e gli incontri b2b, tutti erano contenti di aver ricominciato con la quasi normalità delle attività. Interessante la concomitanza dei pareri sui vini migliori tra la giuria nazionale e quella internazionale, mentre per quanto riguarda gli incontri con i buyer, i produttori erano felici di riaprire un confronto in presenza e hanno mostrato un’energia come non si percepiva da tempo”.
La rassegna è stata patrocinata e promossa dal Consiglio Regionale, dal Dipartimento Agricoltura della Regione Puglia e dal Comune di Sannicandro di Bari.

Le giurie italiane:
Giuria 1: Luciano Pignataro – lucianopignatarowineblog – Presidente di giuria, Francesco Bonfio – AEPI, Sara Cintelli – The Wine Linker, Marco Sciarrini – Cronache di Gusto, Leonardo Palumbo – Enologo, Maurizio Gabriele – bordolese.it
Giuria 2: Francesco Muci – Responsabile Slow-Wine Puglia – Presidente di Giuria, Francesco Santini – Vinodabere, Paolo Frugoni – Vinodabere, Antonio Tomacelli – Intravino, Angelo Muriello – Enologo

Le giurie internazionali:
Giuria 1: Maurizio Valeriani – Vino Da Bere - Presidente Di Giuria It, Joseph Darrel – Decanter – Austria, Katarina Andersson – Grapevine Adventures – Svezia, Tanisha Townsend – Girl Meets Glass – Francia, Lena Sarnholm – The Sound Of Soil – Svezia
Giuria 2: Andrea Terraneo – Presidente Vinarius – Presidente Di Giuria It, Ulrika Ferlin – Freelance Writer – Svezia, Rowena Dumlao – The Chosen Table – Italy, Nananyoung Baek – Die Weingaleristen – Germania, Jenny Viant Gomez – Mas Wine

I Vini Vincitori di Radici del Sud per categorie e giurie:
Spumanti Bianchi
Giuria nazionale:
1° - Cantina Santadi, Sardegna, Solais V.S.Q., 2016
2° - Benanti, Sicilia, Noblesse, 2017
Giuria internazionale:
1° - Produttori Di Manduria, Puglia, Leggiadro, 2018
2° - Vigne Guadagno, Campania, Spumante Metodo Classico, 2017
Spumanti Rosé
Giuria nazionale:
1° - Fratelli Puddu, Sardegna Baloi, 2019
2° - D'araprì Spumante, Puglia, Sansevieria, 2017
Giuria internazionale:
1° - Casa Comerci, Calabria, Nonsense, 2019
2° - Fratelli Puddu, Sardegna Baloi, 2019
Falanghina
Giuria nazionale:
1° - Tenuta Fontana, Campania, Civico 2, 2020
2° Ex Aequo - Antico Castello, Campania, Demetra, 2020
2° Ex Aequo - Placido Volpone, Puglia, I 5 Figli, 2019
Giuria internazionale:
1° - Placido Volpone, Puglia, I 5 Figli, 2019
2° - Villa Matilde Avallone, Campania, Vigna Caracci, 2017
Greco
Giuria nazionale:
1° - Casa Comerci, Calabria, Refulu, 2020
2° Ex Aequo - Villa Matilde, Campania, Daltavilla, 2020
2° Ex Aequo - Di Prisco, Campania, Greco Di Tufo, 2018
Giuria internazionale:
1° - Cantine Kandea, Puglia, Anais, 2020
2° Ex Aequo - Tenuta Marino, Basilicata, Terra Aspra Dop Matera Greco, 2019
2° Ex Aequo - Rossovermiglio, Campania, annio Greco Doc, 2018
Fiano
Giuria nazionale:
1° - Tenuta Del Meriggio, Campania Fiano D'avellino, 2019
2° - Cantine Kandea, Puglia, Biancofiore, 2018
Giuria internazionale:
1° - Tenuta Del Meriggio, Campania Fiano D'a, 2019
2° - Villa Schinosa, Puglia Fiano Puglia Igp, 2020
Vermentino
Giuria nazionale:
1° - Cantina Dorgali, Sardegna, Filine, 2020
2° - Tenute Smeralda, Sardegna, Smeralda, 2020
Giuria internazionale:
1° - Nuraghe Crabioni, Sardegna, Sussinku, 2019
2° - Cantina Dorgali, Sardegna, Filine, 2020
Vini bianchi da vitigni autoctoni del Sud Italia
Giuria nazionale:
1° - Fulghesu Le Vigne, Sardegna, Lunatico, 2020
2° - Giuseppe Sedilesu, Sardegna, Perda Pintà, 2019
Giuria internazionale:
1° Ex Aequo - Cantina Frentana, Abruzzo, Costa Del Mulino, 2020
1° Ex Aequo - Podere Della Torre, Abruzzo, Vinocontadino Pecorino Igt, 2019
1° Ex Aequo - A.A. Fontanavecchia Campania, Sannio Coda Di Volpe Dop, 2020
2° Ex Aequo - Cantina Frentana, Abruzzo, Costa Del Mulino, 2020
2° Ex Aequo - Cantina Di Venosa, Basilicata, Verbo Bianco, 2020
Vini rosati da vitigni autoctoni del Sud Italia
Giuria nazionale:
1° - Torrevento, Puglia, Veritas, 2020
2° - Librandi, Calabria, Segno Rosato, 2020
Giuria internazionale:
1° - Tenuta Tre Gemme, Abruzzo, Tenuta Tre Gemme Abruzzo, 2020
2° - Placido Volpone, Puglia, Faragola, 2020
Montepulciano
Giuria nazionale:
1° - Campi Valerio, Molise, Sannazzaro, 2017
2° - Ciavolich, Abruzzo, Divus, 2017
Giuria internazionale:
1° - Cataldi Madonna, Abruzzo, Malandrino, 2019
2° - Ciavolich, Abruzzo, Fosso Cancelli Montepulciano D'abruzzo Dop, 2017
Negroamaro
Giuria nazionale:
1° - Cantina Moros Di Claudio Quarta, Puglia, Moros, 2017
2° - Cantina Petrelli, Puglia, Don Pepè, 2016
Giuria internazionale:
1° - Tenuta Giustini, Puglia, Vecchio Sogno, 2020
2° Ex Aequo - Vinicola Palamà, Puglia, Metiusco Anniversario, 2019
2° Ex Aequo - Masseria Borgo Dei Trulli, Puglia, Salice Salentino Dop Riserva, 2018
Primitivo
Giuria nazionale:
1° - Vinicola Palamà, Puglia, Patrunale, 2017
2° - Domus Hortae Vignaioli Dal 1788, Puglia, Dhes, 2018
Giuria internazionale:
1° - Tenuta Giustini, Puglia, Patu', 2020
2° - Cantine Due Palme, Puglia, San Gaetano, 2018
Nero di Troia
Giuria nazionale:
1° - L'antica Cantina, Puglia, Nobiles, 2019
2° - Crifo, Puglia, Terre Del Crifo, 2020
Giuria internazionale:
1° - Villa Schinosa, Puglia, ero Di Troia Puglia Igp, 2018
2° - Pallotta Leonardo, Puglia, Donna Clelia, 2016
Cannonau
Giuria nazionale:
1° - Cantina Dorgali, Sardegna, Nurule, 2018
2° - Tenute Smeralda Sardegna, Granadu, 2019
Giuria internazionale:
1° - Cantina Tani, Sardegna, Donosu, 2019
2° Ex Aequo - Tenute Smeralda, Sardegna, Granadu, 2019
2° Ex Aequo - Giuseppe Sedilesu, Sardegna Ballu Tandu, 2015
Vini rossi da vitigni autoctoni del Sud Italia
Giuria nazionale:
1° - Benanti Sicilia, Contrada Dafara, 2018
2° - Cantine Paololeo, Puglia, Moramora, 2020
Giuria internazionale:
1° - Cantine Due Palme, Puglia, Serre, 2020
2° - Menhir Salento, Puglia, Pietra, 2019
Magliocco
Giuria nazionale:
1° - Marchisa, Calabria, Natus, 2019
2° - Casa Comerci, Calabria, 'A Batia, 2017
Giuria internazionale:
1° Ex Aequo - Cantine Piacentini, Calabria, Sant'andrea, 2018
1° Ex Aequo - Librandi, Calabria, Megonio, 2018
2° - Marchisa, Calabria, Natus, 2019
Aglianico
Giuria nazionale:
1° - Casebianche, Campania, Cupersito, 2016
2° - San Salvatore 1988, Campania, Jungano, 2018
Giuria internazionale:
1° - Casebianche, Campania, Cupersito, 2016
2° - Villa Matilde Avallone, Campania, Vigna Camarato, 2016
Taurasi
Giuria nazionale:
1° - Il Cancelliere, Campania Nero Né, 2016
2° - Cantine Delite, Campania, Pentamerone, 2016
Giuria internazionale:
1° Ex Aequo - Amarano, Campania, Principe Lagonessa, 2013
1° Ex Aequo - A.A. Molettieri Adelina, Campania, Taurasi Docg, 2013
2° - Cantine Delite, Campania, Pentamerone, 2016

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


16/06/2021, 18:52
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 6 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy