Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 12/12/2018, 1:43




Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Cannabis Palazzo dei Congressi Pisa 12, 13, 14 ottobre '18 
Autore Messaggio
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 54725
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
CANNABIS CONTO ALLA ROVESCIA dal 12 al 14 ottobre al Palazzo dei congressi di Pisa

Agli stalli di partenza Cannabis, la prima fiera in Toscana dedicata agli usi industriali, alimentari, farmaceutici olistici che rimarrà aperta al pubblico fino a domenica 14 ottobre 2018.

La manifestazione è anche il primo evento pisano sul tema sia per come è strutturato sia per i contenuti, ed erroneamente, da qualcuno, nei giorni scorsi è stato criticato in quanto ritenuto paragonabile ad un altro evento, di portata diversa, che ha svolgimento nella città: Canapisa.

Gli organizzatori, la società Alter Ego conosciuta per aver gestito e organizzato da oltre 32 anni eventi importanti nella provincia ( Agrifiera, Expo Pisa, Tra sogno Magia e benessere ecc) precisano con fermezza la loro estraneità e distanza dalla manifestazione contestata in città (Canapisa) precisando che Cannabis oltre ad essere un evento fieristico con stand espositivi provenienti da tutta Italia, cosa totalmente assente per l’altra manifestazione, è essenzialmente un contenitore all’interno del quale il fiore all’occhiello sono le tre giornate di conferenze e seminari scientifici nei quali si dibatte e si informeranno i visitatori sul punto delle ultime ricerche in campo industriale, alimentare e terapeutico.

Eminenti professionisti dell’Università di Pisa tra cui professori, medici, tossicologi, fitochimici, farmacologi, psichiatri, oculisti ma anche agronomi e coltivatori saranno a disposizione per informare correttamente i cittadini sugli usi e le caratteristiche dei numerosi principi attivi che caratterizzano questa pianta.

Le tre giornate di Fiera e convegni sono dedicate a tre tematiche principali; il venerdì sarà dedicato esclusivamente agli aspetti legali sia per quanto riguarda le leggi sia le normative che regolano la produzione, il commercio, la detenzione, e l’uso della Cannabis con interventi di noti avvocati e giuristi italiani come l’Avv. Giacomo Bulleri, l’Avv. Nicomede Di Michele, l’Avv. Carlo Alberto Zaina e Beppe Croce Presidente di Federcanapa.


Nella seconda giornata invece saranno trattati gli argomenti medico/scientifici; Silvio Bonomelli, Andrea Poloni e l'esperto Diana Sergio della società Globus Extraction Technology presenteranno in anteprima europea macchinari studiati per l’estrazione a freddo dei derivati della Cannabis, poi Giacomo Carmazzi ed il Dott. Matteo Iannone tratteranno le questioni legate alle caratteristiche della pianta da un punto di vista agronomico e della sua coltivazione, mentre per la parte medica, fitochimica e terapeutica interverranno il Dott. Roberta Ascrizzi, il Prof. Guido Flamini del Dipartimento Fitochimica Università di Pisa, il Dott. Edoardo Alfinito, il Dott. Fabrizio Cinquini, la Dott.ssa Cristiana Salvadori, il Dott Francesco Pizzi e il Prof. Franco Nocchi

Nella stesa giornata saranno anche trattati i rapporti peculiari, sempre della Cannabis e gli usi in Ayurveda con particolare attenzione alla cucina, possibile grazie sia alla conferenza di Antonio Motta sia allo Show Cooking dello Chef Alessandro De Santis



Nell’ultima giornata, la sessione finale della serie convegnistica dal tema: “Il ritorno al futuro della canapa, un futuro consapevole e sostenibile: la canapa e l’essere umano, la canapa e lo stato”

Parteciperanno a questa giornata conclusiva il Prof. Domenico Pellegrini, dell’Università di Firenze, il Dott. Vincenzo Parducci, oculista, la Dott.ssa Livia Pasquali, ricercatore di Neurologia, il Dott. Nicola Lo Conte, oculista e medico olistico, l’ Avv. Franco Tuti, il Prof. Paolo Cioni, psichiatra, il Dott. Fabio Cerboni, medico, Andrea Del Giudice, chimico e consulente Sorgenta wellness group, il Prof Franco Nocchi infine la Tavola rotonda con interventi e domande del pubblico, inoltre durante la giornata sarà dimostrata la frangitura ed estrazione dell’ olio di canapa da seme curata da Salvatore Azzolini.



Insomma, dichiara Giancarlo Scoppitto della società organizzatrice,…”fin dalla prima edizione abbiamo cercato di dare all’evento un connotato scientifico e di informazione al grande pubblico il più completo possibile, lasciando ad altri eventi gli aspetti “ludici” dell’uso della Cannabis” tant’è che tra i patrocini alla iniziativa hanno aderito sia l’Università di Pisa e la SICAM (Società italiana per la ricerca della canapa alimentare e medica) di cui fa parte la Dott.ssa Cristiana Salvadori alla quale chiediamo di darci qualche notizia più approfondita sull’uso in medicina della canapa terapeutica:….”parlare di Cannabis terapeutica nella terapia del dolore cronico specifica la dottoressa, significa cambiare il paradigma terapeutico.

Lo scopo della medicina tradizionale nel dolore cronico riguarda la limitazione del danno e la sconfitta della limitazione fornita dallo stesso, mentre utilizzare la Cannabis nella terapia antalgica significa dare una connotazione diversa alla malattia: non si tratta cioè di interferire con lo spegnimento di un segnale ma di cambiarne la percezione. Per capire meglio ci si può riferire all’esempio della condizione dell’innamoramento: in questo “stato potenziato” della coscienza, l’arrivo di una notizia spiacevole o di un dolore improvviso viene percepito con minore intensità. Si può parlare dunque della “connotazione affettiva” del dolore, del colore della sofferenza che non assume più i toni del vissuto dell’ansia, della paura e dello stress che queste emozioni generano…così il dolore comincia ad allentare la stretta.

La Cannabis non è tra i migliori analgesici che possiamo trovare in commercio ma di certo costituisce, sempre a quanto dichiarato, il miglior adiuvante naturale conosciuto: associato agli antidolorifici che si usano normalmente, è in grado di migliorare la condizione generale della persona.

I circuiti fisiologici che la Cannabis terapeutica riesce ad attivare sono coinvolti nella regolazione del sonno, dell’appetito, del rilassamento, dell’umore.

In definitiva quali sono le patologie nelle quali la Cannabis terapeutica ottiene i migliori risultati?

Le condizioni che la cannabis è in grado di regolare e migliorare sono: il dolore, l’ansia, la percezione dello stress, la spasticità, la rigidità, l’anoressia, la nausea e il vomito, l’insonnia, le alterazioni del sistema immunitario, l’infiammazione, la cefalea e alcune forme di epilessia resistente ai farmaci.

Ma parlare di Cannabis terapeutica, in senso generale, è come parlare della luce bianca che passa attraverso un prisma e si scompone in varie sequenze colorate, all’interno della pianta della Cannabis sono contenute tantissime sostanze tra cui cannabinoidi (si utilizzano a scopo terapeutico il THC ed il CBD in diverse concentrazioni), vitamine e olii essenziali come i terpeni che ne conferiscono odore e sapore caratteristici, tutte queste sostanze agiscono sia in maniera indipendente tra loro ma anche in maniera sinergica ad “effetto entourage” proprio come tutti i colori compongono la luce all’unisono.

Lo stesso tipo di Cannabis per trattare uno stesso tipo di dolore o sintomatologia può avere effetti molto diversi su ciascun individuo ed è tempo e condizione dipendente.

I ricettori, cioè i sistemi del nostro corpo deputati alla risposta dei cannabinoidi, non sono fissi e stabili come succede per gli altri sistemi che reagiscono ad uno stimolo in maniera prevedibile e ripetibile, ma si attivano come i canali del digitale terrestre “on demand”: a seconda della “condizione” fisica e psichica in cui il soggetto si trova, l’effetto della Cannabis è più o meno intenso.

A questo punto non ci resta che partecipare alla prima fiera della Toscana e scoprire le peculiarità della Cannabis, approfittando della presenza sia degli stand sia dei relatori riuniti allo scopo di fare un piccolo passo in più verso la conoscenza di un tema così controverso nel nostro Paese.

Si ricorda che Cannabis ha il seguente svolgimento al Palazzo dei Congressi di Pisa il 12 ottobre dalle ore 14 alle 20, sabato 13 e domenica 14 ottobre dalle ore 10 alle 20. Per ogni info i numeri sono 3334317972, 3333405845, 3473801103 mente il sito è interno al portale www.alteregofiere.com.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


11/10/2018, 17:26
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 54725
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Cannabis Palazzo dei Congressi di Pisa 12, 13, 14 ottobre 2018


Allegati:
img11.jpg
img11.jpg [ 90.91 KiB | Osservato 173 volte ]

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)
11/10/2018, 17:27
Profilo WWW
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 25435
Località: Camporosso
Rispondi citando
USA e Canada le società sono già quotate in borsa.... :)

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
La verità autentica è sempre inverosimile. Fëdor Dostoevskij


12/10/2018, 20:37
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 54725
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
CANNABIS INASPETTATO SUCCESSO E SODDISFAZIONE DELLA PRIMA FIERA TOSCANA DELLA CANAPA

Una tre giorni ricca di eventi al Palacongressi di Pisa si è appena conclusa

Si è appena conclusa la prima fiera in Toscana dedicata alla canapa per usi industriali, alimentari, farmaceutici e terapeutici Cannabis che già si sta pensando al prossimo o meglio ai prossimi appuntamenti. La tre giorni del Palazzo dei Congressi, nonostante le “polemiche” ed i tentativi di boicottaggio, che hanno sortito gli effetti contrari, si è rivelata un vero successo sotto il punto di vista culturale e scientifico anzi oltre ogni aspettativa per gli organizzatori, società Alter Ego Fiere di Pisa che si occupa di produzione e gestione di fiere dal 1986, per i patrocinatori Università di Pisa e Sicam, per i collaboratori, Arci La Staffetta, F.E.M.A, Azienda Carmazzi e per il Coordinamento regionale Assocanapa presente con una importante documentazione storica e video sulla coltura della canapa.

Un primo bilancio più che positivo, dichiara Giancarlo Scoppitto legale rappresentante della società pisana, che ha visto la partecipazione di aziende di produzione e ricerca provenienti da tutta Italia e che hanno apprezzato non solo il livello di professionalità gestionale ma anche la qualità dei visitatori, un pubblico selezionato e perfettamente in linea con le nostre aspettative, prosegue Scoppitto, e con le aspettative degli di chi ha reso possibile questo importante appuntamento, la tanto infondata attesa che Cannabis si rivelasse un doppione della contestata Canapisa ha lasciato a bocca asciutta chi ha tentato di mettere fine anzitempo allo svolgimento della iniziativa.

Nessun capannello di “sballati” nelle adiacenze e tantomeno all’interno, nessuno spiacevole episodio e nessuna esternazione contraria alla pubblica decenza, tutto quindi in sintonia di quello che si era preannunciato come un primo appuntamento scientifico accreditato sulle questioni legate al recupero di questa importante coltura che ha visto nel passato l’Italia regina mondiale nella produzione ed esportazione.

A partire dalla prima giornata interamente dedicata agli aspetti legali e normativi legati alla produzione, commercializzazione e sviluppo della filiera della canapa, in cui gli avvocati Bulleri, Di Michele, Zaina e il Presidente nazionale Federcanapa Dott. Croce, sono stati appagati di una sala esaurita, si è passati nella seconda giornata, al seminario scientifico, ricco di argomenti e testimonianze sugli usi terapeutici e alimentari della canapa a partire dalla coltivazione, Giacomo Carmazzi, alla trasformazione di derivati, Silvio Bonomelli, Andrea Poloni Diana Sergio che hanno presentato una macchina per l’estrazione dia sonica a freddo per i derivati farmaceutici, e poi dalla presentazione di progetti ad uso alimentare curati dal produttore di birra aromatizzata Dott. Matteo Iannone, agli utilizzi in farmacopea e medicina relazionati dal Dott. Edoardo Alfinito, dalla Dott.ssa Roberta Ascrizzi e dal Prof. Guido Flamini del Dipartimento Fitochimica Università di Pisa, per finire con le testimonianze e la consulenza dei medici che da anni operano e utilizzano in campo terapeutico la cannabis come il Dott. Fabrizio Cinquini, il tossicologo Dott. Nunzio Santalucia, e la Dott.ssa Cristiana Salvadori. Grande interesse e partecipazione anche nell’ultima giornata di programma che ha visto riuniti in seminario scientifico medici e professori dell’Università di Firenze come il Prof. Domenico Pellegrini, Ordinario di Farmacologia all'Università di Firenze, il Dott. Vincenzo Parducci, oculista, la Dott.ssa Livia Pasquali, ricercatore di Neurologia dell'Università di Pisa, il Dott. Nicola Lo Conte, oculista, il Prof. Paolo Cioni, psichiatra, il Dott. Fabio Cerboni, oltre all'Avv. Franco Tuti ed il manager Andrea Del Giudice, infine, inusuali per eventi di questo tipo le conferenze nelle tre giornate tenute dal Prof. Franco Nocchi relativamente agli utilizzi e rapporti tra uso della cannabis nell’antica medicina cinese ed ayurvedica ed in generale in campo olistico.

A conclusione, viste le rispettive soddisfazioni dell’intero staff organizzativo e di gestione della comunicazione scientifica, un ringraziamento particolare è doveroso va agli operatori commerciali che con competenza e professionalità si sono esposti al grande pubblico dipanando eventuali dubbi sull’utilizzo di questa pianta.


Allegati:
IMG_20181014_165755_2.jpg
IMG_20181014_165755_2.jpg [ 97.32 KiB | Osservato 97 volte ]

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)
15/10/2018, 19:57
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 4 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy