Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 16/06/2024, 20:30




Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
trattamenti varroa 
Autore Messaggio

Iscritto il: 09/07/2018, 0:32
Messaggi: 17
Località: spagna
Rispondi citando
salve, ho preso tre sciami quest'hanno 2 da un mese 1 da una qualche giorno, quado è consigliabile mettere le striiscioline di timolo o le aluen cap??
grazie


16/05/2020, 12:25
Profilo
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 67876
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Hai già letto qualche discussione sull'argomento?

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


16/05/2020, 22:02
Profilo WWW

Iscritto il: 09/07/2018, 0:32
Messaggi: 17
Località: spagna
Rispondi citando
si ho letto moti post, la mia domanda precisa era, 'quando raccolgo uno sciame posso mettere subito le sctisce?' da quello che ho capito le posso mettere subito, ma non ho trovato un post specifico sull'argomento, si parla sempre di trattamenti invernali primaverili estivi, blocco covata ecc.


17/05/2020, 10:28
Profilo
Sez. Api
Sez. Api
Avatar utente

Iscritto il: 07/04/2010, 20:30
Messaggi: 3917
Località: Cisterna di Latina
Rispondi citando
Le strisce al timolo, che poi non sono strisce ma spugnette di cellulosa, cosi come quelle a base di ossalico, che fortunatamente non si possono utilizzare in Italia, hanno un effetto a lungo termine, per coprire uno o più cicli di covata, quindi non ha molto senso usarle sugli sciami. In questo caso è più indicato un trattamento immediato, come il gocciolato, da fare a circa una settimana dal recupero, per dare tempo alle api di costruire i fogli cerei e allargarsi.

_________________
http://www.agraria.org/apicoltura.htm - Atlante di Apicoltura

Il Grande Fratello non ci osserva. Il Grande Fratello canta e balla. Tira fuori conigli dal cappello... (Chuck Palahniuk)


17/05/2020, 11:34
Profilo

Iscritto il: 15/11/2019, 16:12
Messaggi: 23
Località: Grosseto
Rispondi citando
Ciao, non sto ad aprire altra discussione sperando di trovare qui la risposta che cerco.
Possiedo 2 sciami in produzione ed ho creato 3 nuclei il 6 giugno.
Pensavo di trattare i nuclei formati con gocciolato una volta sfarfallate tutte le api (quindi a fine giugno in totale assenza di covata).
Ora mi chiedevo, dovendo trattare gli altri due sciami che ho in produzione e non potendo andare di gocciolato ora , posso fare il trattamento a fine luglio dopo il blocco di covata ? Lo chiedo perché non sarebbe simultaneo ai 3 nuclei e non vorrei vanificarlo.
Altra domanda: come è possibile combinare apibioxal gocciolato ed apiguard? Si può fare ad esempio il gocciolato e subito dopo apiguard come tampone in attesa della fine dell'estate e del trattamento in autunno?
Grazie


12/06/2020, 17:15
Profilo

Iscritto il: 12/04/2019, 22:00
Messaggi: 20
Località: monte Amiata
Rispondi citando
L'apibioxal gocciolato fatto con blocco di covata in estate é più che sufficiente per arrivare al trattamento in novembre- dicembre. Secondo me, combinarlo non ha senso...
Avrei qualche piccolo dubbio sui nuclei che tratterai a fine mese, se sono abbastanza forti potresti bloccare di nuovo e ripeterlo, ma essendo quasi luglio potrebbero reggere benissimo fino all'autunno senza creare grosse rinfestazioni, magari spostandoli fino a quando non avrai fatto l'ossalico anche agli altri 2.


12/06/2020, 19:22
Profilo

Iscritto il: 15/11/2019, 16:12
Messaggi: 23
Località: Grosseto
Rispondi citando
Ti ringrazio. Intanto sfrutterò l'assenza di covata dei nuclei artificiali a fine mese per fare il gocciolato. Vedo come evolvono i nuclei e in caso riblocco.
Comunque grazie , come vanno le cose in montagna?


12/06/2020, 19:38
Profilo

Iscritto il: 12/04/2019, 22:00
Messaggi: 20
Località: monte Amiata
Rispondi citando
Prego!... E' da più di 10 giorni che piove: c'é stata una grossa frenata..Oggi finalmente é sole con temperature decenti, per il resto le fioriture non sono mancate e non mancherebbero..!


12/06/2020, 20:13
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 01/03/2016, 11:59
Messaggi: 561
Località: Prealpi Lombarde 550m.s.l.m. USDA 7A
Formazione: Perito aeronautico
Rispondi citando
Ciao a tutti, mi aggiungo anche io con una domanda.
Il primo maggio ho creato 7 piccoli nuclei formati da 2 favi ciascuno ed ho inserito delle CR nascenti da me prodotte tramite traslarvo.
Le regine sono nate, hanno fatto il volo ed ora depongono e 6 nuclei su 7 ora hanno dai tre ai quattro favi di covata (tranne un nucleo che mi era diventato fucaiolo).
Sfarfallata tutta la covata avevo trattato con ossalico gocciolato tutti i nuclei.
Ora però ho dei dubbi. Verso i primi di luglio voglio fare asportazione di covata sulle famiglie che ho in produzione, formando dei nuovi nuclei questa volta piu corposi (almeno 4 favi di covata), trattando subito la parte a sciame e successivamente alla sfarfallatura della covata nei nuclei tratto anche loro.
Solo che i nuclei che creero li devo spostare nell'apiario dove ho gia i vecchi nuclei e non so come comportarmi.
Posso fare blocco di covata su un telaio ai nuclei creati da poco? Quanti favi di covata devono avere per poterli bloccare?
Visto che sono nuclei abbastanza puliti avendoli trattati neanche un mese fa, pensavo di confinare la regina su di un favo e poi recuperare i favi alla fine del blocco e costituire un ulteriore nucleo.

Ma non so come comportarmi con il trattamento dei nuclei.

Grazie a chi mi aiuterà

_________________
Dati METEO in diretta dalla mia stazione meteo professionale: http://www.centrometeolombardo.com/content.asp?contentid=7231&ContentType=Stazioni


Vola solo chi osa farlo.


13/06/2020, 9:23
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/12/2011, 19:44
Messaggi: 225
Località: macerata
Rispondi citando
Io preferirei mettere a sciame anche i nuovi nuclei che per l'inizio di luglio potrebbero già sostenere una asportazione di covata. Comunque va valutata al momento. Magari su questi puoi asportare i telai scrollandoli da tutte le api e smistandoli uno alla volta tra gli altri nuclei fatti sugli alveari.


15/06/2020, 10:52
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 10 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy