Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 20/09/2020, 6:03




Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
CONSIGLIO - MAIALINO VIETNAMITA REGALATO 
Autore Messaggio

Iscritto il: 30/01/2019, 17:36
Messaggi: 10
Rispondi citando
Buongiorno,

vorrei un consiglio cortesemente; mi hanno regalato una maialina nana vietnamita di un mese (regalo un po' impegnativo haimè).
Io sono un amante degli animali e non mi faccio certo problemi ad averne uno in più; ma un suino mi coglie un po' impreparato, e soprattutto non vorrei incorrere nel divorzio a causa dell'ennesimo animale!
Ora l'ho messo nel pollaio ma vorrei capire cosa significa avere un maialino vietnamita, se posso davvero tenerlo o è meglio che lo porti indietro prima di affezionarci reciprocamente.
Online ho letto diversi articoli, alcuni troppo tutti rosa e fiori, un maialino mi sembra comunque un bell'impegno, vi espongo i miei dubbi:
Ho letto che il peso varia da 30 a 90 kg, mi sembra un divario enorme, dipende tutto esclusivamente dall'alimentazione? Cioè se lo tenessi "a stecchetto" rimarrebbe più piccolo?
Come tutti i maiali tendono a rivoltare il terreno; non che mi importi, la parte di pollaio non è certo curata come il giardino, ma ci sono 3 querce con radici ben visibili, non è che rischio me li danneggi irreparabilmente?
Ho letto qui sul forum alcune esperienze di maialini aggressivi... è una probabilità molto elevata o sono casi sporadici?
Il mio pollaio è fatto di rete rigida rinforzata con maglia 25x25; c'è il rischio che la rompa?

Questi sono i miei dubbi negativi; per chi avesse esperienze molto positive ovviamente non esitate a raccontarle!
Grazie


27/07/2020, 10:23
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 9183
Località: Lombardia
Formazione: laurea umanistica, esperienza in sala parto suini e fecondazione artificiale
Rispondi citando
Premesso che mi occupo di suini più grossi e in allevamenti più attrezzati, provo a rispondere ad alcune domande.
1) un maialino può essere svezzato a un mese di età, ma perché così presto in un allevamento amatoriale? Era meglio aspettare un altro mese. Adesso ha bisogno di più cure e di un mangime per suinetti sottoscrofa.
2) l'aggressività. Dobbiamo sfatare un mito: il maiale non è come un cane. Può essere intelligente e socievole, ma i suoi comportamenti sono diversi. Wiston Churchill, che amava questa razza, affermava:" Mi piacciono i maiali. I cani ci guardano dal basso. I gatti ci guardano dall'alto. I maiali ci trattano da loro pari." Ecco, appunto. Vanno seguiti quotidianamente, educati con pochi semplici comandi, es. "NO", oppure un segnale sempre uguale per farlo venire da voi, che può essere il suo nome o un fischio. Non bisogna farsi comandare dai loro capricci. Deve interagire con te tutti i giorni, altrimenti si "dimentica" di te.
Spesso vengono regalati in maniera irresponsabile maschi non castrati , che sono effettivamente più aggressivi. Una femmina in teoria no, ma è sicuramente aggressiva quando ha i piccoli. Per me sarebbe meglio sterilizzarla, parlatene col veterinario.
In un post, un utente si lamentava che il suino mordeva, in realtà il poveretto si stava comportando semplicemente da maiale, lui interagisce con la bocca, mordicchiando tutto. È sufficiente mettersi gli stivali di gomma quando si va da lui e farsi furbi quando si allunga la mano, porgendo il palmo e non le dita, per es.
3) collocazione. Secondo il mio parere, un suino dovrebbe avere il suo recinto con il suo riparo (estate e inverno) e non stare con i polli, per motivi igienici e perché il suino, una volta cresciuto, potrebbe maltrattare i polli. La quercia potrebbe avere qualche danno, potrebbe essere scortecciata, ma basterebbe mettere un recinto attorno. Non lo lascerei libero per il giardino.
La rete è preferibile quella elettrosaldata inserita scavando nel terreno circa 30 cm, perché i suini scavano.
4) dimensioni. I suini raggiungono una certa stazza per motivi genetici, ci sono i minipig che rimangono sui 30 kg, i vietnamiti veri e propri che raggiungono 70-90 kg, poi ci sono tutti i possibili incroci intermedi. Sarebbe comunque crudele tenere un maiale a dieta per averlo sottopeso, oltre che controproducente esteticamente e sanitariamente .
Ultima considerazione: i suini soffrono la solitudine, sarebbe buona cosa averne due.

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)


27/07/2020, 11:36
Profilo

Iscritto il: 30/01/2019, 17:36
Messaggi: 10
Rispondi citando
ti ringrazio per la risposta esaustiva... purtroppo anche se mi è stato fatto un regalo con il cuore, concordo con te che è stato un gesto un po' irresponsabile.
Purtroppo non ho altro spazio per un recinto separato ne tantomeno ne prenderò un altro per fargli compagnia.
Ci rifletterò per bene ancora su... ma temo che l'unica soluzione sia riportarlo all'allevamento.

Delle ultime domande; (anche se della prima immagino la risposta..) se lo spostassi un uno spazio dove ho un bel praticello verde, circa 100 mq, immagino che quel bel praticello scomparirebbe molto velocemente vero? si mangerebbe anche le siepi laterali?

infine, da così cucciola, se vi postassi la foto, riuscireste a confermarmi se si tratta di un minipig o vietnamita?

grazie!


27/07/2020, 12:14
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 9183
Località: Lombardia
Formazione: laurea umanistica, esperienza in sala parto suini e fecondazione artificiale
Rispondi citando
La scelta irresponsabile era riferita al fatto di regalare maschi non castrati, con le femmine dovrebbero esserci meno problemi comportamentali, eccettuato durante il periodo del calore (2 giorni ogni 21 gg) perché diventano un po' matte , e quando hanno i piccoli.
Il praticello di 100 m andrebbe benissimo, ma sparirebbe. Le siepi non so, però potrebbero finire per essere spelacchiate in basso. Loro giocano con tutto quello che trovano.
Per quanto riguarda la foto, io non me ne intendo, ma magari qualcun altro sì.

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)


27/07/2020, 14:19
Profilo

Iscritto il: 04/02/2020, 21:44
Messaggi: 686
Località: Udine
Rispondi citando
ciao, una mia amica ha la coppia da tanti anni e sono diventati dei super maialoni! Il maschio in calore fa davvero dei danni e devi limare le zanne. Lei li faceva riprodurre per cui la femmina è lievitata a dismisura. Vive in campagna e hanno un ampio spazio con casetta di legno dedicata.


27/07/2020, 14:56
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 9183
Località: Lombardia
Formazione: laurea umanistica, esperienza in sala parto suini e fecondazione artificiale
Rispondi citando
Cosa ne facevano dei piccoli?

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)


27/07/2020, 16:57
Profilo

Iscritto il: 04/02/2020, 21:44
Messaggi: 686
Località: Udine
Rispondi citando
li cedeva, doveva chiudere la mamma a doppia mandata nel casotto per evitare aggressioni.


27/07/2020, 17:05
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 7 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy