Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 12/06/2024, 19:45




Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Dubbi vermicompostiera per orto. 
Autore Messaggio

Iscritto il: 22/10/2015, 22:24
Messaggi: 151
Località: Ittiri (SS)
Rispondi citando
Ciao.
Ho appena liberato un angolo del mio orto e ho deciso di utilizzarlo per la compostiera e vermicompostiera.

Ma ho qualche dubbio a riguardo :
Per realizzarla ho intenzione di utilizzare legni di recupero (recuperati da qualche pallet qua e la)
Ma dato che la vermicompostiera deve essere un ambiente umido,dovrei utilizzare l'impregnante,giusto per non costruirne una ogni anno.
Sarà un problema per i lombrichi ?

Non avendo letame bovino,equino,suino e ovino,la mia vermicompostiera sarà "alimentata" con pollina e scarti alimentari.
Quello che ne verrà fuori,quindi,sarà un semplice compost ?

Cercando varie vermicompostiere in legno,mi sono imbattuto in questa :
Due scompartimenti : se ho capito bene,per permettere di raccogliere l'humus senza disturbare i lombrichi (facendoli migrare nell'altro reparto).
Non dovrebbe essere poi particolarmente difficile costruirne una simile.
Il problema è che ne volevo realizzare una di queste dimensioni :

120 x 60 x 70 (70 cm è una buona altezza ?)
Quindi il reparto che andrei ad utilizzare sarà di 60x60 x70

Di quanti lombrichi avrò bisogno ? :roll:


Allegati:
vermicompost1.jpg
vermicompost1.jpg [ 117.09 KiB | Osservato 4337 volte ]
17/09/2018, 14:20
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 29275
Località: Imperia
Rispondi citando
In alcuni comuni le compostiere te le danno gratis e ti fanno anche uno sconto sulla tassa rifiuti se fai compostaggio,
hai provato a chiedere in comune?


Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
"Gli esseri umani nascono con capacità diverse. Se sono liberi, non sono uguali. E se sono uguali, non sono liberi."
Aleksandr Solženicyn


29/09/2018, 9:39
Profilo
Sez. Lombricoltura
Sez. Lombricoltura

Iscritto il: 09/03/2011, 15:29
Messaggi: 857
Località: Bella Farnia, Sabaudia
Formazione: Laurea Economia
Rispondi citando
Ciao Pio, trovi le risposte in rosso alla fine delle domande,a presto

Pio70 ha scritto:
Ciao.
Ho appena liberato un angolo del mio orto e ho deciso di utilizzarlo per la compostiera e vermicompostiera.

Ma ho qualche dubbio a riguardo :
Per realizzarla ho intenzione di utilizzare legni di recupero (recuperati da qualche pallet qua e la)
Ma dato che la vermicompostiera deve essere un ambiente umido,dovrei utilizzare l'impregnante,giusto per non costruirne una ogni anno.
Sarà un problema per i lombrichi ? Potresti provare con impregnanti a base di acqua, in ogni caso i lombrichi sono molto resistenti

Non avendo letame bovino,equino,suino e ovino,la mia vermicompostiera sarà "alimentata" con pollina e scarti alimentari.
Quello che ne verrà fuori,quindi,sarà un semplice compost ?
Dal punto di vista normativo sarà un ammendante compostato misto, dal punto di vista agronomico se curerai con attenzione la selezione del cibo otterrai un prodotto molto simile al vermicompost

Cercando varie vermicompostiere in legno,mi sono imbattuto in questa :
Due scompartimenti : se ho capito bene,per permettere di raccogliere l'humus senza disturbare i lombrichi (facendoli migrare nell'altro reparto).
Non dovrebbe essere poi particolarmente difficile costruirne una simile.
Il problema è che ne volevo realizzare una di queste dimensioni :

120 x 60 x 70 (70 cm è una buona altezza ?)
Quindi il reparto che andrei ad utilizzare sarà di 60x60 x70

Di quanti lombrichi avrò bisogno ? :roll:
Oltre allo spazio devi tener conto anche di quanto cibo sarai in grado di garantire loro, considerata la loro prolificità puoi partire anche con 500 grammi, così limiterai le spese

_________________
«Dubito ci siano molti altri animali che abbiano giocato un ruolo così importante nella storia del pianeta come i lombrichi», Charles Darwin
LombricolturaBellaFarnia www.lombricolturabellafarnia.it
Twitter:@lombricolturabf
FB: lombricoltura.bellafarnia


08/10/2018, 16:35
Profilo WWW

Iscritto il: 25/08/2019, 14:20
Messaggi: 33
Località: valle umbra
Rispondi citando
ingenuus ha scritto:
Potresti provare con impregnanti a base di acqua, in ogni caso i lombrichi sono molto resistenti

non fatevi ingannare dalla dicitura "ad acqua": sono più tossiche di quelle a solvente. hanno il solo vantaggio di non emettere vapori durante l'applicazione.
meglio usare olio di lino o una bruciatura superficiale con cannello a gas.


15/07/2020, 19:29
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 4 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy