Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 24/02/2024, 22:07




Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Alimentazione 
Autore Messaggio

Iscritto il: 12/04/2019, 21:56
Messaggi: 42
Rispondi citando
Un saluto a tutti,
scrivo per un paio di dubbi sull'alimentazione dei miei lombrichi, dubbi che non sono riuscito a chiarire leggendo le precedenti discussioni.

Sono solito alimentare i lombrichi con scarti organici della cucina o del mio orto e ho preso l'abitudine di eseguire un pre-compostaggio..

In pratica sminuzzo gli scarti quando sono ancora freschi, li dispongo in cassette aggiungendo una piccola quantità di letame per favorire la decomposizione : ogni 10 giorni alimento i lombrichi con una cassetta dopo che è rimasta circa un mese a decomposizione..

A quel punto il materiale è quasi una poltiglia, e quando lo aggiungo alla lombricompostiera tende a compattarsi, a diventare un unico ammasso, una "zuppa" bagnata..tende anche a puzzare un po', ma giusto un accenno, niente di che..

Mi chiedo:

- va bene per i lombrichi o devo porre delle correzioni? (Es: aggiungere più materiale secco)

- per quanto riguarda il materiale secco.. l'erba fresca ha un elevato apporto di azoto, ma se la lascio essiccare al sole, diventando fieno, può andar bene come materiale secco?? L'essiccazione cambia il rapporto carbonio-azoto?

- Quando aggiungo il nuovo materiale organico mi accorgo che il vecchio non è stato consumato completamente.. devo ridurre le "porzioni"? Attualmente fornisco circa 4-5 kg di materiale ogni 10 giorni a fronte di circa 1,3 kg di eisenia fetida.

Vi ringrazio anticipatamente per i consigli che saprete darmi.

Un saluto,
ByGiuse.


03/03/2021, 23:10
Profilo
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 67158
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Aggiungi anche ho po' di fondi del caffè.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


05/03/2021, 9:49
Profilo WWW

Iscritto il: 12/04/2019, 21:56
Messaggi: 42
Rispondi citando
Marco ha scritto:
Aggiungi anche ho po' di fondi del caffè.



Si quello lo faccio..

Di solito li aggiungo direttamente nella lombricompostiera, una spolverata in superficie.. non li aggiungo alle cassette di compostaggio


05/03/2021, 19:34
Profilo

Iscritto il: 29/06/2012, 14:46
Messaggi: 121
Località: Genova
Rispondi citando
Quanto sfalcio date da mangiare ai vostri lombrichi?


30/03/2021, 16:23
Profilo

Iscritto il: 12/04/2019, 21:56
Messaggi: 42
Rispondi citando
Io in realtà calcolo la quantità di cibo senza considerare la parte secca..

In pratica faccio così:

- Calcolo la quantità totale di cibo in base alla quantità di lombrichi: il cibo complessivo di un mese deve essere pari a 10 volte il peso dei lombrichi e lo distribuisco ogni 10 GG
(es: per 1.5 kg di lombrichi distribuisco 15 kg di cibo in un mese, 5kg ogni 10gg)

- i 5kg di materiale che distribuisco ogni 10gg, li lascio prima decompostare per un paio di settimane

- quando distribuisco il nuovo cibo aggiungo anche la componente secca.. al momento uso foglie secche di quercia.. la quantità la valuto ad occhio, in termini volumetrici.. aggiungo un volume di secco all'incirca pari al volume del materiale organico precompostato (forse qualcosa di più..)

Probabilmente non è del tutto corretto, probabilmente dovrei essere più preciso con la componente secca o aggiungerla direttamente in fase di precompostaggio.. diciamo che non ho iniziato da molto e sono ancora in fase di sperimentazione..


PS: ho per il momento sostituito l'erba secca (fieno) con le foglie secche di quercia sminuzzate perché riesco a distribuirle in modo più uniforme e per valutare la differenza..


30/03/2021, 22:39
Profilo

Iscritto il: 29/06/2012, 14:46
Messaggi: 121
Località: Genova
Rispondi citando
Io primissime armi...
in compenso non ho mai messo parte secca perchè contavo che la parte umida dovesse far la parte del leone. Attualmente li alimento così:

- giornale/cartone bagnato per la cellulosa
- avanzi vegetali della cucina
- sfalcio più raramente

conviene che aggiunga parte secca? Ho diverse foglie autunnali nel giardino, potrei metterne qualche manciata ?!

ciao r grazie per i consigli


31/03/2021, 8:30
Profilo

Iscritto il: 12/04/2019, 21:56
Messaggi: 42
Rispondi citando
Da quanto ho capito la parte secca è importante per avere un equilibrio ottimale tra componente carbonica (presente nel "secco") e componente azotata (presente più nella parte verde e fresca)

Il rapporto carbonio-azoto è importante per far si che i lombrichi lavorino al meglio.. se c'è troppo azoto i lombrichi tendono ad "ingrassare" e si riproducono più lentamente..

Nel tuo caso cartone e carta rappresentano un buon apporto di carbonio.. per approfondire puoi trovare un topic interessante all'inizio di questa sezione..

Io oltre al cartone ho da poco iniziato ad aggiungere foglie secche un po' sminuzzate per vedere se riesco a migliorare il drenaggio e l'areazione all'interno della lombricompostiera.. col solo cartone il materiale, decomponendosi, tendeva a compattarsi in un'unica poltiglia creando dei processi anaerobici.. almeno dal cattivo odore così sembrava..

Non ti so dire i risultati.. ho iniziato da poco ad aggiungere le foglie secche.. ma dai video che ho trovato in rete sembra essere una buona pratica..

PS: occhio alle foglie di castagno che contengono troppo tannino dannoso per i lombrichi (così ho letto..)


31/03/2021, 19:14
Profilo

Iscritto il: 29/06/2012, 14:46
Messaggi: 121
Località: Genova
Rispondi citando
Grazie, mi sembra una buona idea,a nche il mio compost è " troppo compatto". Ho aggiunto foglie secche sminuzzate per drenare e ossigenare meglio, vediam che succede.

In cima alla lombricompostiera, sotto il coperchio, ho un foglio di fibra di cocco spesso un centimetro. Immagino sia per gli odori, vi torna?


03/04/2021, 11:21
Profilo

Iscritto il: 12/04/2019, 21:56
Messaggi: 42
Rispondi citando
Sul foglio di fibra di cocco non ti so rispondere, al momento sto usando una lombricompostiera artigianale.. immagino comunque di sì, che serva da filtro facendo comunque passare l'aria..


04/04/2021, 18:45
Profilo

Iscritto il: 26/01/2020, 23:17
Messaggi: 11
Località: Roma
Rispondi citando
Ciao a tutti, anche io novizio.
Io mi sono organizzato in questo modo.
Due compostiere: Una senza lombrichi, dove metto a maturare quella che gli esperti chiamano la matrice organica. Nel mio caso, in ordine di preferenza, rimedio un po di letame e aggiungo, umido di casa selezionato, foglie, sfalcio. Considerando che il letame che prendo ha gia una buona parte di paglia. Lo lascio li maturare e non lo tolgo se non prima che si sia almeno "asciugato" nel senso che abbia perso quell'acidità e nel caso del letame, ammoniaca e calore.
La'ltra compostiera con i lombrichi, ai quali periodicamente travaso la parte piu matura dell'altra, ma sempre e solo se i lombrichi hanno finito di mangiare il precedente nutrimento. I giorni 10-15 li guardo relativamente, preferisco vedere e toccare. In passato l'errore che ho fatto è stato proprio quello di continuare ad ammassare cibo e alla fine poverini hanno fatto quella che qualcuno definisce ...la lasagna. Ho dovuto quindi rigirare e rigirare piu volte tutto il materiale finche piano piano lo hanno trasformato tutto e ora aggiungo solo sopra quello che serve. Periodicamente metto un po di polvere di gusci d'uovo che cmq non mancano mai anche dentro il mio organico casalingo.
Dimenticavo....sempre umidi i nostri lombrichi e aria.


29/04/2021, 20:38
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 10 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy