Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 27/10/2021, 9:57




Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Problema (?) post svinatura. Fermentazione interrotta. 
Autore Messaggio

Iscritto il: 06/05/2019, 14:20
Messaggi: 30
Rispondi citando
Salve a tutti.
Ho pigiato (diraspato) un misto pallagrello/barbera nero nel tino in legno di famiglia. Noi per tradizione facciamo macerare 5 giorni e 5 notti, due follature al giorno. La fermentazione è partita subito (durante le follature sentivo una bollitura sostanziosa), credo già entro le 24 ore, in cantina ci sono 17/18 gradi.
Alla svinatura, il mosto è molto astringente ma questo non sarebbe un problema. Quello che credo sia un problema, sta nel fatto che, messo nelle damigiane da 54, la fermentazione è quasi nulla. Non credo di aver mai assistito ad una cosa del genere.
Nello stesso tino, era stato pigiato del pallagrello. Fermentazione, follature, gradi cantina tutto come sopra, con la differenza che il mosto dolcissimo, e poi il mosto messo nelle damigiane da 54, ha continuato a bollire.
Qualcuno saprebbe consigliarmi un possibile rimedio? O magari non devo preoccuparmi e lasciare così. Non ho mai usato lieviti nè solfiti, ma sono sempre pronto ad imparare.
Ringrazio anticipatamente.


13/10/2020, 0:20
Profilo

Iscritto il: 11/03/2020, 11:30
Messaggi: 840
Località: rimini
Rispondi citando
magari in 5 giorni ha esaurito gli zuccheri, se non ci sono sentori zuccherini direi che la fermentazione si è conclusa


13/10/2020, 6:32
Profilo

Iscritto il: 06/05/2019, 14:20
Messaggi: 30
Rispondi citando
Alcun sentore certo, il vino ha un bel colore e un profumo che fa ben sperare. Però non mi è mai capitato che finisse la fermentazione in 5 giorni. Anche perché poi, come ho anche scritto su, nel tino si sentiva una certa bollitura.


14/10/2020, 0:44
Profilo
Sez. Industria Enologica
Sez. Industria Enologica
Avatar utente

Iscritto il: 05/12/2009, 22:37
Messaggi: 3158
Località: Mildura (Australia)
Formazione: Enologo
Rispondi citando
Personalmente raccomando sempre l'uso di lievito per evitare questi problemi. Con la macerazione delle bucce riduci sicuramente il problema ma non sai mai esattamente come andrà. Se vuoi leggi il mio articolo sulla fermentazione riportato nella mia firma.

Ciao MArco

_________________
Marco Sollazzo

"L'acqua di un fiume si adatta al cammino possibile, senza dimenticare il proprio obiettivo: il mare."

La Fermentazione alcolica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num_1_2014_issuu/47?e=10353070/8586664
I solfiti in enologia: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num2_2015_issuu/41?e=10353070/10697222
La Fermentazione malolattica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num3_issuu/45?e=10353070/13515284
Il Vino Fai da Te: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num4_issuu/38?e=10353070/32332678
Le Analisi del Vino: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_nr_5_issuu/43?e=10353070/36962323
La gestione del vino dopo la fermentazione alcolica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_6_issuu/40
Elementi pratici per la filtrazione del vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2018_issuu/34
Gli errori più comuni nella produzione di vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2018_issuu/35
Le sostanze polifenoliche nel vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2019/28
Imbottigliamento e stabilizzazione tartarica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2019/24
L'instabilità proteica nei vini: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_dicembre2020/25


17/10/2020, 6:04
Profilo

Iscritto il: 06/05/2019, 14:20
Messaggi: 30
Rispondi citando
BluSnake ha scritto:
Personalmente raccomando sempre l'uso di lievito per evitare questi problemi. Con la macerazione delle bucce riduci sicuramente il problema ma non sai mai esattamente come andrà. Se vuoi leggi il mio articolo sulla fermentazione riportato nella mia firma.

Ciao MArco


Grazie, ho letto diversi tuoi articoli in firma, forse tutti, sono articoli molto interessanti.
Ascolta una cosa ma per l'aspro/astringente adesso non posso più usare i lieviti? Volevo chiederti anche un'altra cosa, prima di aprire un nuovo argomento, così magari evito. Vorrei provare a fare il primo travaso dicembre, e leggo di solfitazioni, io non l'ho mai fatto però vorrei provare con un pizzico di polverina per damigiana da 54. La mia domanda è questa: qual è la modalità per solfitare? Cioè prima di travasare devo sciogliere la polverina già nella damigiana piena, oppure devo metterla in quella che verrà riempita? Ho fatto un po' di ricerche ma mi è rimasto questo dubbio, grazie.


26/10/2020, 9:44
Profilo
Sez. Industria Enologica
Sez. Industria Enologica
Avatar utente

Iscritto il: 05/12/2009, 22:37
Messaggi: 3158
Località: Mildura (Australia)
Formazione: Enologo
Rispondi citando
Il primo travaso andrebbe fatto prima di dicembre per evitare problemi di ridotto. Ti invito a leggere i miei articoli, sono molto chiari e spiegano questo.

L'astringenza è normale averla a fine fermentazione e migliorerà nel tempo.

Il metabisolfito va sciolto in acqua, consiglio di aggiungerlo nella damigiana di destinazione, soprattutto se devi rimuovere la feccia dal travaso (il serbatoio di partenza non vuoi che sia mescolato) Anche questo è spiegato nei miei articoli in firma.

Ciao MArco

_________________
Marco Sollazzo

"L'acqua di un fiume si adatta al cammino possibile, senza dimenticare il proprio obiettivo: il mare."

La Fermentazione alcolica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num_1_2014_issuu/47?e=10353070/8586664
I solfiti in enologia: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num2_2015_issuu/41?e=10353070/10697222
La Fermentazione malolattica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num3_issuu/45?e=10353070/13515284
Il Vino Fai da Te: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num4_issuu/38?e=10353070/32332678
Le Analisi del Vino: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_nr_5_issuu/43?e=10353070/36962323
La gestione del vino dopo la fermentazione alcolica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_6_issuu/40
Elementi pratici per la filtrazione del vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2018_issuu/34
Gli errori più comuni nella produzione di vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2018_issuu/35
Le sostanze polifenoliche nel vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2019/28
Imbottigliamento e stabilizzazione tartarica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2019/24
L'instabilità proteica nei vini: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_dicembre2020/25


09/11/2020, 13:33
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 6 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy