Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 10/12/2018, 11:56




Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Help Consiglio per travasi vino 
Autore Messaggio

Iscritto il: 04/09/2017, 13:58
Messaggi: 6
Località: provincia di Siena
Rispondi citando
Ciao, vorrei un consiglio per mettere a calendario i travasi del vino...

... breve premessa:
_ E' il 2° anno che mi diletto a fare il vino, la prima volta ho fatto solo 2 travasi e nessuna chiarifica, mi sono però accorto che in particolar modo nel bianco è rimasto un pò di alone e fondata visibile se imbottigliato.
_ Quest'anno ho vendemmiato il 22/09/2018, il mosto rosso aveva 19.5 babo ed il bianco 19, si tratta di una vigna di ~25-30 anni dove sono presenti vari tipi di vitigni (ma non li conosco), è stato aggiunto lievito ai mosti per far partire la fermentazione
_ svinato a 0 babo il 03/10/2018 ~800 litri di rosso e 250 litri di bianco, il tutto è ora a dimora in contenitori inox con coperchio ad aria

pensavo di procedere in questo modo per i travasi:
14/10/2018 - 1° Travaso
fine novembre - 2° Travaso + chiarifica con bianchi d'uovo di entrambi i vini
dopo 1 settimana - 3° Travaso "post chiarifica"
fine febbraio - 4° ed ultimo travaso e migrazione di parte del vino in botte di legno per invecchiamento, il restante rimane nell'inox per consumo nell'annata e per essere imbottigliato.

Sono dubbioso se 4 travasi sono troppi, se la chiarifica è meglio farla presto oppure aspettare... cosa ne pensate ?
grazie


11/10/2018, 15:54
Profilo

Iscritto il: 06/07/2011, 16:13
Messaggi: 2399
Località: Cureggio (NO)
Formazione: laurea in informatica
Rispondi citando
4 travasi non sono troppi, noi ne facciamo anche 6-7 (non filtriamo il vino ma facendo qualche travaso in più abbiamo visto che lo troviamo comunque piuttosto pulito in bottiglia), l'unica cosa che non capisco è perché fare un travaso con la chiarifica per poi farne un altro la settimana dopo...
Non ti conviene effettuare la chiarifica senza fare un travaso? Noi abbiamo chiarificato con l'uovo solo una volta ma mi ricordo che l'avevamo aggiunto al vino senza fare un travaso ma dando solo una buona mescolata, poi travasi 1-2 settimane dopo


12/10/2018, 9:08
Profilo

Iscritto il: 04/09/2017, 13:58
Messaggi: 6
Località: provincia di Siena
Rispondi citando
Pensavo di fare un travaso prima della chiarifica in modo da togliere subito la parte di fondata già precipitata ed evitare così di rimescolarla nuovamente al vino...

... come periodo è corretto fare la chiarifica con uova presto o conviene aspettare gennaio/febbraio ?

grazie


12/10/2018, 9:26
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 25432
Località: Camporosso
Rispondi citando
Ma siamo sicuri che ci sia bisogno di tutti questi travasi e della chiarifica? A chi lo devi vendere il vino?

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
La verità autentica è sempre inverosimile. Fëdor Dostoevskij


12/10/2018, 20:29
Profilo WWW
Sez. Industria Enologica
Sez. Industria Enologica
Avatar utente

Iscritto il: 05/12/2009, 22:37
Messaggi: 2874
Località: Mildura (Australia)
Formazione: Enologo
Rispondi citando
E' molto difficile pianificare i travasi, in quanto non sai come si comporterà il vino in questi mesi.

Se vuoi avere un vino limpido, anzichè utilizzare un chiarificante, ti consiglio vivamente di comprarti un filtro (leggi miei articoli in firma per saperne di piu). Specialmente i chiari d'uovo più che avere un'azione chiarificante hanno un'azione specifica sui tannini del vino.

Ciao MArco

_________________
Marco Sollazzo

"L'acqua di un fiume si adatta al cammino possibile, senza dimenticare il proprio obiettivo: il mare."

La Fermentazione alcolica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num_1_2014_issuu/47?e=10353070/8586664
I solfiti in enologia: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num2_2015_issuu/41?e=10353070/10697222
La Fermentazione malolattica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num3_issuu/45?e=10353070/13515284
Il Vino Fai da Te: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num4_issuu/38?e=10353070/32332678
Le Analisi del Vino: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_nr_5_issuu/43?e=10353070/36962323
La gestione del vino dopo la fermentazione alcolica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_6_issuu/40
Elementi pratici per la filtrazione del vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2018_issuu/34
Gli errori più comuni nella produzione di vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2018_issuu/35


12/10/2018, 22:20
Profilo

Iscritto il: 21/06/2014, 15:04
Messaggi: 26
Località: Caserta
Rispondi citando
Io sinceramente con due travasi riesco ad avere un bianco direi privo di sedimenti sul fondo.
Faccio in questo modo:
Metto il vino in damigiane di vetro alle quali tolgo le coperture in plastica al fine di vedere il livello dei depositi e posizionare il tubo per il travaso alla giusta altezza.
Le damigiane le copro con un telo per evitare che il vino prenda luce.
In questo modo con due travasi a marzo quando imbottiglio ho quasi zero sedimenti in damigiana e posso dire zero in bottiglia.
Credo che troppi travasi facciano male al vino, sicuramente meglio usare i filtri.


14/10/2018, 19:36
Profilo

Iscritto il: 06/07/2011, 16:13
Messaggi: 2399
Località: Cureggio (NO)
Formazione: laurea in informatica
Rispondi citando
Noi personalmente preferiamo i travasi, i filtri ce li abbiamo ma non li abbiamo mai usati... Ho la convinzione, magari poco fondata, che il filtraggio influisce anche sulla struttura del vino eliminando parte delle componenti che si intende preservare (comunque prima o poi faremo degli esperimenti anche di filtraggio).
Dipende anche da quanto è sporco il vino, facendo macerazioni lunghe normalmente il vino è più sporco e quindi qualche travaso in più ci può stare


15/10/2018, 9:14
Profilo

Iscritto il: 04/09/2017, 13:58
Messaggi: 6
Località: provincia di Siena
Rispondi citando
Questa sera, ad una settimana dal primo travaso, ho assaggiato entrambi i vini, non sono presenti odori sgradevoli, ma sono entrambi leggermente aspri ed allappanti... Spero che con il tempo perdano questa caratteristica, se non ho compreso male è l'eccessiva presenza di tanini e l'albumina dell'uovo dovrebbe aiutare in questa situazione?


18/10/2018, 20:06
Profilo

Iscritto il: 06/02/2012, 17:30
Messaggi: 735
Località: provincia di sassari
Rispondi citando
sei sicuro che abbia già fatto la malolattica?


18/10/2018, 20:56
Profilo

Iscritto il: 04/09/2017, 13:58
Messaggi: 6
Località: provincia di Siena
Rispondi citando
Non credo che l'abbia fatta, anche perchè la temperatura ambiente piuttosto fresca, varia da 15 a 18 °C


19/10/2018, 8:42
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy