Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 12/12/2019, 20:48




Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
domanda strana su olio enologico 
Autore Messaggio

Iscritto il: 22/10/2019, 15:47
Messaggi: 6
Rispondi citando
Buongiorno! Ho un piccolo "problema" che vi vorrei esporre. Non so se questa sia la sede giusta ma non so a chi rivolgermi... Ogni giorno sto in una stanza per molte ore con un orologio idraulico costruito da mio nonno che funziona con olio enologico. Lui sostiene sia olio enologico puro MA è un olio che quando è stato cambiato anni fa era, se non sbaglio, i primi giorni trasparente, poi verde acceso (come se fosse acqua con sciroppo alla menta) e adesso è verde torbido (tipo latte con sciroppo di menta ma annacquato). Non ci sono vapori, ma questo liquido circola nell'orologio e ho comunque paura che possa essere tossico da respirare. La mia domanda è: secondo voi potrebbe essere olio enologico puro alterato nel tempo (lo ha comprato decenni fa)? Se anche fosse olio enologico, è sicuro da respirare? Non so a chi rivolgermi per essere tranquillizzato.
Grazie mille a chi mi potrà dare un parere/consiglio!! :D


22/10/2019, 15:53
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 26667
Località: Camporosso
Rispondi citando
Se è olio enologico, in pratica olio di vaselina per uso alimentare, magari è vecchio, ma si poteva anche bere,
non vi è alun danno a respirarlo e comunque non credo che emetta esalazioni, vedi fumi in giro nella stanza?
Come è fatto questo orologio idraulico?

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci


22/10/2019, 20:32
Profilo
Sez. Industria Enologica
Sez. Industria Enologica
Avatar utente

Iscritto il: 05/12/2009, 22:37
Messaggi: 2995
Località: Mildura (Australia)
Formazione: Enologo
Rispondi citando
Come detto da Jean, l'olio enologico è un olio concepito per essere a contatto alimentare e non c'è controindicazione. Tuttavia se l'olio enologico cambia colore mi viene da pensare che esso sia a contatto con parti meccaniche che stanno cedendo metalli o altri composti. Perciò l'olio enologico in queste circostanze può perdere le sue proprietà e può risultare tossico (forse o forse no). E' difficile fare una valutazione senza sapere cosa sta venendo rilasciato. Una sua sostituzione periodica potrebbe rimuovere il cambio di colore. Tuttavia mi viene da pensare che nessun orologio sia stato concepito per essere funzionante con un olio enologico, le quali proprietà sono sviluppate per essere a contatto alimentare piuttosto che con parti meccaniche di particolari metalli in movimento.

Cordiali saluti,

Marco

_________________
Marco Sollazzo

"L'acqua di un fiume si adatta al cammino possibile, senza dimenticare il proprio obiettivo: il mare."

La Fermentazione alcolica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num_1_2014_issuu/47?e=10353070/8586664
I solfiti in enologia: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num2_2015_issuu/41?e=10353070/10697222
La Fermentazione malolattica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num3_issuu/45?e=10353070/13515284
Il Vino Fai da Te: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num4_issuu/38?e=10353070/32332678
Le Analisi del Vino: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_nr_5_issuu/43?e=10353070/36962323
La gestione del vino dopo la fermentazione alcolica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_6_issuu/40
Elementi pratici per la filtrazione del vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2018_issuu/34
Gli errori più comuni nella produzione di vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2018_issuu/35
Le sostanze polifenoliche nel vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2019/28
Imbottigliamento e stabilizzazione tartarica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2019/24


22/10/2019, 21:22
Profilo

Iscritto il: 22/10/2019, 15:47
Messaggi: 6
Rispondi citando
Grazie per le risposte!! Allego foto orologio... No non ci sono fumi nella stanza! Nel particolare questo orologio è stato costruito da zero ed è stato deciso di usare un liquido con una certa viscosità e l'olio enologico (ai tempi) è risultato essere il migliore. Il colore non è molto rassicurante, come potete vedere... a questo punto cercherò di cambiare tutto l'olio :mrgreen: .
Buona serata


Allegati:
orologio..jpg
orologio..jpg [ 75.25 KiB | Osservato 150 volte ]
23/10/2019, 15:59
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 26667
Località: Camporosso
Rispondi citando
Bello, mai visto una cosa del genere, come funziona?

Se cambi l'olio metti direttamente un olio idraulico a questo punto, sempre che vada bene...

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci


23/10/2019, 18:46
Profilo
Sez. Il mio Orto
Sez. Il mio Orto
Avatar utente

Iscritto il: 12/06/2018, 14:55
Messaggi: 1687
Località: Tuscia Laziale/Parco Nat. Reg. di Bracciano
Formazione: I.T.I.S. Elettrotecnico-Elettromeccanica
Rispondi citando
un modo per pulire i meccanismi visto che da molto non è stata fatta manutenzione pulire tutto con benzina rettificata (però attenzione se ci sono parti in plastica) cosa è schermo in plexiglass????
ed utilizzare un olio specifico per orologi.
in rete lo trovi facilmente
per lubrificare siringa 5 ml

_________________
Pino, Rubescens
nel mio orto non c'è la vigna e non c'è l'osteria... c'è solo la mia fantasia....


23/10/2019, 18:58
Profilo

Iscritto il: 22/10/2019, 15:47
Messaggi: 6
Rispondi citando
Dunque l'olio scende tramite pompetta dosagoccia in delle sacche apposite nella ruota nera che si vede nella foto (dietro al quadrante dei secondi). Riempiendosi, le sacche acquistano peso e fanno girare la ruota nera che girando muove l'ingranaggio dei secondi (dietro ci sono degli ingranaggi, quello dei secondi fa girare quello dei minuti che a sua volta muove quello delle ore). Tramite una piccola pompa l'olio viene mandato dalla vasca inferiore a quella superiore e poi ridiscende con il meccanismo che ho scritto qua sopra.

Si dovrebbe essere tutto in plexiglass, sia lo "schermo" sia le vasche.
Perfetto, grazie mille per i consigli, provvederò!! :)


24/10/2019, 10:05
Profilo
Sez. Il mio Orto
Sez. Il mio Orto
Avatar utente

Iscritto il: 12/06/2018, 14:55
Messaggi: 1687
Località: Tuscia Laziale/Parco Nat. Reg. di Bracciano
Formazione: I.T.I.S. Elettrotecnico-Elettromeccanica
Rispondi citando
Quindi il liquido nella vaschetta superiore quando va in esaurimento, dalla vaschetta inferiore occorre travasare il liquido alla superiore.
le pompetta rossa dosagoccia fanno gocciolare l'olio nella sacche sulla ruotina nera centrale!!!! come un mini mulino ad acqua.
Allora direi che se il nonno da amatore inventore ha utilizzato quel tipo di olio, mettiamo a rischio il dosagoccia con la sostituzione di un nuovo olio che potrebbe non avere ha la stessa densità vischiosità e quindi il passaggio sul dosagoccia potrebbe sballare la velocità della ruota trainante-meccanismi con alterazione delle indicazioni di orario esatto.
ma immagino che quel dosagoccia debba avere uno spillo di regolazione? :( :?:
adesso tocca a te decidere........

saluti

_________________
Pino, Rubescens
nel mio orto non c'è la vigna e non c'è l'osteria... c'è solo la mia fantasia....


24/10/2019, 11:39
Profilo

Iscritto il: 22/10/2019, 15:47
Messaggi: 6
Rispondi citando
Si, esatto, una pompa riempie la vasca superiore mandando su l'olio da quella inferiore. Si, non avevo pensato al mulino ad acqua ma il principio è sostanzialmente quello :D !
Eh, effettivamente non avevo pensato che un liquido con una viscosità diversa anche di poco potesse sballare la velocità della ruota! Vero è che, mi sono dimenticato di menzionarlo, c'è un pendolo che viene mosso dalla ruota nera :o (e in effetti sarebbe anche un pezzo importante in quanto è il pendolo che fa muovere gli ingranaggi. Cioè ruota nera muove pendolo che muove ingranaggi). Di questo pendolo è regolabile la velocità spostando un peso alla sua stessa estremità, quindi credo che se si modificasse la velocità della ruota per via della viscosità del liquido si possa regolare la velocità del pendolo agendo su quest'ultimo. (dosagoccia ad una prima occhiata non sembra abbia possibilità di regolazione).


24/10/2019, 15:53
Profilo
Sez. Il mio Orto
Sez. Il mio Orto
Avatar utente

Iscritto il: 12/06/2018, 14:55
Messaggi: 1687
Località: Tuscia Laziale/Parco Nat. Reg. di Bracciano
Formazione: I.T.I.S. Elettrotecnico-Elettromeccanica
Rispondi citando
chiacchierando chiacchierando abbiamo fatto un pò di chiarezza su come funziona l'orologio,
bene quindi penso che con il pendolo si possono fare correzioni opportune.
Ciao.

_________________
Pino, Rubescens
nel mio orto non c'è la vigna e non c'è l'osteria... c'è solo la mia fantasia....


24/10/2019, 19:38
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 10 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy