Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 19/10/2019, 15:21




Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Analisi vino consiglio... 
Autore Messaggio

Iscritto il: 08/10/2016, 16:14
Messaggi: 58
Località: Sapri
Formazione: diploma di chitarra
Rispondi citando
Salve ragazzi oggi mi sono arrivate le analisi, che ne dite? adesso vorrei imbottigliare e vorrei capire la procedura da farsi, chiarifica ecc...
L'unico dubbio e se ho dello zucchero residuo all'interno perchè il laboratorio mi ha scritto che il campione si presenta in lenta fermentazione e mi consigliano di monitorare il processo, il problema e che non mi hanno dato il dato degli zuccheri residui e non mi hanno detto se intendono fermentazione alcolica o malolattica. Secondo voi dai dati delle analisi si riesce a capire qualcosa?


Allegati:
Analisi vino.jpg
Analisi vino.jpg [ 115 KiB | Osservato 327 volte ]
11/04/2019, 23:27
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 26511
Località: Camporosso
Rispondi citando
Se sono zuccheri residui è fermentazione alcoolica presumo, dovevi chiedere le analisi anche con i parametri acido malico,
fai attenzione con l'innalzarsi delle temperature, in special modo se lo tienti nelle damigiane.

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci


14/04/2019, 12:39
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 26511
Località: Camporosso
Rispondi citando
A livello chiarifica, come si presenta il vino? Lo hai travasato alcune volte?

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci


14/04/2019, 12:40
Profilo

Iscritto il: 08/10/2016, 16:14
Messaggi: 58
Località: Sapri
Formazione: diploma di chitarra
Rispondi citando
Le analisi per il malico le dovevo richiedere a parte e hanno un costo di 15 euro solo malico. Ho fatto un solo travaso i primi di dicembre. Visto che lo vorrei imbottigliare volevo chiarificarlo e stabilizzarlo. Mi hanno consigliato di usare l'albume d'uovo e la ventinove poi sollecitare e imbottigliati dopo qualche giorno.


14/04/2019, 15:42
Profilo

Iscritto il: 08/10/2016, 16:14
Messaggi: 58
Località: Sapri
Formazione: diploma di chitarra
Rispondi citando
Volevo dire bentonite e solfitare.


14/04/2019, 15:48
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 26511
Località: Camporosso
Rispondi citando
O l'albume, oppure la bentonite, non entrambi, prima avevi solfitato?

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci


14/04/2019, 19:29
Profilo

Iscritto il: 08/10/2016, 16:14
Messaggi: 58
Località: Sapri
Formazione: diploma di chitarra
Rispondi citando
no non avevo solfitato. Un'amica enologa mi ha consigliato di usare per la chiarifica sia l'uovo che la bentonite. Non so perchè me le vuole fare usare entrambi. Inizialmente mi aveva detto di usare solo la bentonite ma poi dopo averlo assaggiato mi ha consigliato di usarli entrambi dicendomi che il trattamento con la bentonite dovrà essere molto blando.


15/04/2019, 23:25
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 26511
Località: Camporosso
Rispondi citando
Se ne hai la possibilità, segui i consigli di un/a enologo/a allora. :)

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci


16/04/2019, 20:32
Profilo

Iscritto il: 08/10/2016, 16:14
Messaggi: 58
Località: Sapri
Formazione: diploma di chitarra
Rispondi citando
Si, a me piace sentire anche altri consigli da persone casomai non qualificate ma che hanno esperienza nella lavorazione del vino utilizzando le varie tecniche enologiche oggi a disposizione. Ad esempio io utilizzo un metodo consigliatomi da BluSnake e cioè svinare a 0 e aspettare un'ulteriore settimana, travasare e sigillare. Lei invece mi consiglia di svinare a 3 o 4 aspettare che vada a 0 aspettare 1 giorno e travasare, poi dopo 1 travaso aspettare un altro giorno e ritravasare ancora dopo aspettare che faccia la maololattica poggiando solo il galleggiante e il coperchio e solo dopo solfitare e sigillare. Come vedi sono 2 metodi molto diversi, il primo l'ho già sperimentato il secondo penso di utilizzarlo quest'anno.
Grazie per i vostri consigli sono sempre ben accetti.


17/04/2019, 10:29
Profilo

Iscritto il: 06/07/2011, 16:13
Messaggi: 2568
Località: Cureggio (NO)
Formazione: laurea in informatica
Rispondi citando
Personalmente non capisco il senso di fare 2 travasi nel giro di 2 giorni (se ho capito bene quello che ti ha detto)


18/04/2019, 9:19
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy