Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 11/05/2021, 9:18




Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Genetica di base 
Autore Messaggio

Iscritto il: 10/06/2018, 14:17
Messaggi: 142
Località: Frosinone
Formazione: Diploma superiore
Rispondi citando
Salve a tutti,
Sto iniziando a studiare i concetti della genetica di base perché grazie alle vostre discussioni mi sto appassionando alla selezione. Sempre qui in questa sezione del forum ho trovato un link che spiega in modo molto dettagliato i concetti di base e poi anche i più complicati.
Sto usando un traduttore e forse a causa di una traduzione non perfetta non ho capito il concetto di gene dominante incompleto; qualcuno potrebbe spiegarmi di cosa si tratta e come si esprime,magari anche con un esempio pratico?
Vi ringrazio anticipatamente


27/06/2018, 13:44
Profilo

Iscritto il: 04/03/2015, 13:56
Messaggi: 1017
Località: Palmi (RC)
Formazione: Geometra
Rispondi citando
Vedi:
http://ebook.scuola.zanichelli.it/sadav ... tori#17177

Saluti, Gianni


27/06/2018, 15:50
Profilo

Iscritto il: 10/06/2018, 14:17
Messaggi: 142
Località: Frosinone
Formazione: Diploma superiore
Rispondi citando
Capito, grazie mille, quindi è una situazione intermedia, ma i pulcini (in questo caso) mantengono le caratteristiche genetiche dei genitori che presenteranno di nuovo gli individui F2 giusto?


27/06/2018, 16:41
Profilo
Sez. Avicoli
Sez. Avicoli
Avatar utente

Iscritto il: 05/04/2012, 19:04
Messaggi: 5107
Località: Celano (AQ)
Rispondi citando
I geni a dominanza incompleta (che possono essere sia autosomici che sesso legati) si manifestano in modo diverso se presenti in eterozigosi oppure in omozigosi, ma in ogni caso fanno a modificare il fenotipo del soggetto in confronto ad un gene recessivo.
Di esempi ce ne sono molti, il più comune è il blu: in eterozigosi si manifesta blu (Bl/bl+), in omozigosi diventa splash (Bl/Bl, bianco con macchie scure); altri geni della colorazione incompletamente dominanti sono il bianco dominante (I/I) ed il dun (I^D/I^D, cioccolato); inoltre un gene a dominanza incompleta può avere fenotipi diversi in base al sesso, a causa delle differenze ormonali: un esempio è il Columbia, che si comporta da gene completamente dominante nel maschio e incompletamente dominante nella femmina allo stato eterozigote (Co/co+).
Un ottimo libro sulla genetica delle colorazioni del pollo è: "La genetica delle colorazioni del pollo, le basi" di Sigrid van Dort e tradotto da Saveria Lippera.

_________________
Socio iscritto Samasa (Selezione Abruzzese e Marchigiana di Avicoli e Selvaggina Amatoriali)


29/06/2018, 13:41
Profilo

Iscritto il: 10/06/2018, 14:17
Messaggi: 142
Località: Frosinone
Formazione: Diploma superiore
Rispondi citando
E a livello di fenotipo qual'è la differenza nei Columbia provocata da geni incompletamente dominanti?


29/06/2018, 15:28
Profilo
Sez. Avicoli
Sez. Avicoli
Avatar utente

Iscritto il: 05/04/2012, 19:04
Messaggi: 5107
Località: Celano (AQ)
Rispondi citando
Il maschio con il Columbia allo stato eterozigote è molto simile ad un soggetto omozigote (puro), al contrario la femmina ha molto nero su dorso e spalle

_________________
Socio iscritto Samasa (Selezione Abruzzese e Marchigiana di Avicoli e Selvaggina Amatoriali)


29/06/2018, 18:37
Profilo

Iscritto il: 10/06/2018, 14:17
Messaggi: 142
Località: Frosinone
Formazione: Diploma superiore
Rispondi citando
La genetica Delle colorazioni è davvero affascinante!


30/06/2018, 0:13
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 7 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy