Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 22/07/2019, 0:10




Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
GATTI e zecche.. 
Autore Messaggio

Iscritto il: 04/11/2009, 9:00
Messaggi: 97
Rispondi citando
Salve. Oggi ho controllato il micio che abbiamo in totale stato di lbertà e gli ho trovato tre piccole zecche classiche nere\grigie e poi ne ho trovata una bianca che quando l'ho staccata gli ha dato particolarmente fastidio. Purtroppo, sono cosciente che non ho usato le accortezze idonee nel staccarle, ma siccome il micio è semi-selvatico e usa molto bene gli artigli non sono riuscitpo a fare di meglio. La mia domanda la zecca bianca con l'interno bianco (schiacciata) è pericolosa? Come mai gli faceva particolarmente male? io non ne avevo mai viste...
saluti


21/04/2011, 20:54
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/05/2008, 19:41
Messaggi: 5680
Località: Firenze
Formazione: Perito Agrario - Dottore in Agraria
Rispondi citando
Ci sono ottimi prodotti con lunga permanenza contro i parassiti esterni zecche comprese, il consiglio tienilo sottocontrollo, possibilmente passerà tutto, ma nel caso contrario è meglio intervenire con le cure adeguate, in fututo evita lo strappo "libero" che talvolta ho praticato anche io in situazioni di emergenza, saluti, Mario


24/04/2011, 11:48
Profilo

Iscritto il: 30/10/2008, 15:35
Messaggi: 165
Rispondi citando
Ti consiglio vivamente lo Stronghold. E' più forte del classico Frontline e tiene lontani molti più parassiti.
E' una pipetta piccola da mettere dietro le scapole.
Evita il contatto perchè molto tossico. Mi raccomando, al gatto va messo alla base del collo sulle scapole, unico posto dove il gatto non riesce a leccarsi (proprio per evitare il contatto vista la tossicità). Se hai altri gatti, aspetta che si asciughi prima di metterlo a contatto di altri (per evitare, appunto, che l'altro gatto lo lecchi).

Katia

_________________
Anche il più piccolo dei felini è un capolavoro.
Leonardo da Vinci


06/05/2011, 22:01
Profilo WWW

Iscritto il: 04/11/2009, 9:00
Messaggi: 97
Rispondi citando
Grazie per le risposte, sto usando Frontline con ottimi risultati, comunque terrò presente il prodotto che mi hai segnalato.

La cosa che mi lascia perplesso è la zecca bianca, mai vista prima, qualcuno si dirmi qualcosa? è un'anomalia genetica? o è n parassito diverso dalla classica?
saluti
grazie


07/05/2011, 12:31
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 02/08/2010, 20:52
Messaggi: 52
Rispondi citando
Ciao Nikola :)
Anch'io ho i gatti che vivono liberi e ogni anno si ripresenta il problema delle zecche. Io ho a che fare sia con le classiche zecchette nere sia con quelle bianche da te menzionate. Nella stragrande maggior parte dei casi, i gatti se le tolgono da soli. Tuttavia, capita di dovergliele togliere io. Mentre quelle nere sono facili da togliere, quelle bianche sono più ostiche: non vanno assolutamente schiacciate. Il motivo è semplice: se la zecca è in dolce attesa, schiacciandola potrebbero uscirne decine di zecchini. E li sei finito...
Quindi, il mio consiglio, è di prendere dell'alcol con un cottonfioc e di metterlo sul muso della zecca fino a che, esausta e intossicata, non si stacca da sola. Una volta staccata, dalle fuoco con un accendino fino a che non è completamente abrustolita ;)
Mi rendo conto che questa operazione può risultare difficoltosa, perchè il gatto non sarà molto felice di avere addosso dell'alcol.
Io faccio così: porto il gatto in taverna e metto l'alcol sulla zecca ogni volta che il gatto mi capita a tiro. Tutte le volte che metto l'alcol, provo a tirare via la zecca, senza tirare troppo: quando l'alcol ha fatto il suo lavoro, la zecca si staccherà da sola. In questo modo, evito al gatto una lunga ed estenuante seduta di alcol ;)

Se al tuo micio ha dato fastidio quella zecca, probabilmente avrà la ferita arrossata. In questo caso, prova a mettere sulla ferita del betadine giornalmente (non troppo), fino a che la ferita non torna ad avere un bel colorito.

Facci sapere come prosegue :)


20/05/2011, 21:29
Profilo

Iscritto il: 04/11/2009, 9:00
Messaggi: 97
Rispondi citando
Ciao SSignorina! Grazie tantissimo per il tuo intervento.
Seguirò i tuoi consigli. Ho scritto questo post, anche perchè non avevo mai avuto a che fare con questo tipo di zecche. Mai viste delle zecche bianche in vita mia, la cosa stranissima è che all'interno erano bianche e non rosso\nero dovuto al sangue succhiato.
Grazie ancora.


21/05/2011, 13:08
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 16/09/2009, 15:25
Messaggi: 5161
Località: provincia bologna
Formazione: diploma in elettronica
Rispondi citando
il mio veterinario mi ha detto di non dare l'alcool alle zecche perchè stanno male e vomitano dentro la ferita..
bisogna dargli l'antizecche e in emergenza prendere la zecca con una pinzetta e ruotare le punte , come svitare la zecca, viene via bene senza peggiorare la situazione.

ciao nino

_________________
Non importa quanto freddo sia l'inverno, dopo c'è sempre la primavera. E. VEDDER


12/06/2011, 0:34
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2008, 14:52
Messaggi: 1413
Località: Umbria, ascendente Toscana
Formazione: laurea
Rispondi citando
A me hanno suggerito di versare sulla zecca una goccia d'olio e attendere qualche minuto, perchè la zecca, sentendosi soffocare, si staccherà dall'epidermide e potrà essere catturata. Poi la ferita va disinfettata. Per fortuna non ho mai dovuto provare, perchè ai miei gatti, che vivono all'aperto, metto sempre frontline o un prodotto simile di cui non ricordo il nome - non escludo si tratti proprio di quello suggerito da Katia! - e da allora, niente più zecche nè pulci!

_________________
Are you going to Scarborough Fair?
Parsley, sage, rosemary and thyme……


14/07/2011, 10:53
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 20/08/2011, 16:55
Messaggi: 4911
Località: Udine
Rispondi citando
buongiorno, riapro il post perchè ho un problema con le zecche...
Abbiamo trovato lo scorso anno una gatta randagia e abbiamo tenuto lei e le sue tre figlie. Sono sterilizzate e girano libere nel cortile.
Sono diffidenti e solo mia nonna, che le sfama, riesce a toccarle. Una di queste ha una zecca bianca in fronte.
Sono riuscita a metterle una goccia di antiparassitario apposito in fronte. Ora appena mi vede scappa. La zecca è sempre li...
Avete delle idee per risolvere il mio problema?
Quando la mia gatta ha preso la zecca l'ho presa in braccio ma queste sono libere e non è possibile ripetere l'impresa!


25/03/2012, 13:03
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 16/09/2009, 15:25
Messaggi: 5161
Località: provincia bologna
Formazione: diploma in elettronica
Rispondi citando
il frontline si mette nel collo dietro la nuca se no lo lecca e non fa effetto se tu nonna può pernderle lo puoi fare metterlo a lei basta una goccia ....
cioa Nino

_________________
Non importa quanto freddo sia l'inverno, dopo c'è sempre la primavera. E. VEDDER


25/03/2012, 19:16
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy