Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 29/05/2020, 18:42




Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Maturazione funghi shiitake 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 17/01/2012, 22:58
Messaggi: 4765
Località: Valle Agno Chiampo -vi
Rispondi citando
Non ho mai visto gli shiitake dal vivo ma a confrontarli con le foto in internet mi sembrano parecchio diversi :roll:

_________________
"nessuna risposta ... è una risposta" (Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano )


22/03/2020, 8:59
Profilo

Iscritto il: 18/12/2010, 14:12
Messaggi: 1400
Località: Alta Valle del Tevere
Rispondi citando
libellula69 ha scritto:
Non ho mai visto gli shiitake dal vivo ma a confrontarli con le foto in internet mi sembrano parecchio diversi :roll:


È frequente nei funghi coltivati indoor quando non si ha esperienza, forma, colore, dimensioni sono determinate da una corretta crescita, la stessa è subordinata a temperatura giusta e costante, umidità, CO2 e molti altri parametri che variano a seconda delle fasi di coltivazione.
Visto che quella balletta è stata decisamente maltrattata è già un miracolo che son venuti senza batteriosi... :D

Iaco, facci sapere come li hai cucinati e se ti son piaciuti ;)


22/03/2020, 21:03
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2018, 11:00
Messaggi: 127
Località: Genova
Rispondi citando
Alverman23 ha scritto:
libellula69 ha scritto:
Non ho mai visto gli shiitake dal vivo ma a confrontarli con le foto in internet mi sembrano parecchio diversi :roll:


È frequente nei funghi coltivati indoor quando non si ha esperienza, forma, colore, dimensioni sono determinate da una corretta crescita, la stessa è subordinata a temperatura giusta e costante, umidità, CO2 e molti altri parametri che variano a seconda delle fasi di coltivazione.
Visto che quella balletta è stata decisamente maltrattata è già un miracolo che son venuti senza batteriosi... :D

Iaco, facci sapere come li hai cucinati e se ti son piaciuti ;)

Sì, anzitutto è la prima balla di funghi che compro in assoluto, devo dire che le "istruzioni" sul sito del vivaio non erano molto chiare su come trattare la "balla"; in più quando ho ricevuto il pacco certi funghi si stavano già sviluppando da dentro il nylon.


23/03/2020, 8:09
Profilo

Iscritto il: 18/12/2010, 14:12
Messaggi: 1400
Località: Alta Valle del Tevere
Rispondi citando
Immaginavo. Meglio evitare l'acquisto di ballette con carpofori, l'ideale sono con un un micelio ben sviluppato.


24/03/2020, 9:06
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2018, 11:00
Messaggi: 127
Località: Genova
Rispondi citando
Alverman23 ha scritto:
Immaginavo. Meglio evitare l'acquisto di ballette con carpofori, l'ideale sono con un un micelio ben sviluppato.

Ma per il micelio poi non serve un substrato possibilmente sterile?


24/03/2020, 11:11
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2018, 11:00
Messaggi: 127
Località: Genova
Rispondi citando
Scusa ho letto male;
Teoricamente doveva essere una classica balletta irrorata di micelio, solo che a me è arrivata già con dei funghi in fase di sviluppo.


24/03/2020, 11:16
Profilo

Iscritto il: 18/12/2010, 14:12
Messaggi: 1400
Località: Alta Valle del Tevere
Rispondi citando
Sì, esatto!


24/03/2020, 19:43
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2018, 11:00
Messaggi: 127
Località: Genova
Rispondi citando
Ieri ho fatto un risotto con i funghi più grossi della balla.. devo dire che è venuto buono.. i gambi, nonostante li avessi fatto cuocere di più sono rimasti un po' troppo duri, ma penso possa dipendere dal fatto che i funghi fossero troppo vecchi


25/03/2020, 12:14
Profilo

Iscritto il: 18/12/2010, 14:12
Messaggi: 1400
Località: Alta Valle del Tevere
Rispondi citando
I gambi sono comunque leggermente coriacei, lo sono di meno quando il cappello e ancora convesso.

Il risotto è uno dei pochi alimenti che non esalta al massimo questo tipo di fungo perché troppo delicato e i grassi della mantecatura tendono a coprirne il sapore, trova miglior impiego in piatti a base di carni bianche, zuppe o paste senza pomodoro.

Io li preferisco al naturale, rosolati in padella con un filo di olio, uno spicchio di aglio intero che tolgo quasi subito, un po' di timo (se è timo limone meglio), sale e un pizzico di pepe. Provare x credere ;)

Buone ricette!


25/03/2020, 20:23
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2018, 11:00
Messaggi: 127
Località: Genova
Rispondi citando
Essendo un estimatore dei funghi fritti pensavo di provare anche a farli così.. hai esperienze in merito?
Ad ogni modo nel risotto forse non risaltavano particolarmente i funghi, ma nel complesso lo ritengo un esperimento riuscito. In ogni caso finché ne ho proverò ricette varie e poi trarrò le somme


26/03/2020, 0:34
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy