Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 21/08/2019, 10:20




Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Costi nuova fungaia 
Autore Messaggio

Iscritto il: 29/01/2019, 14:56
Messaggi: 8
Località: Camisano Vicentino
Formazione: Perito Informatico
Rispondi citando
Buongiorno, stò cercando di farmi un idea sui costi per aprire una fungaia e volevo chiedervi un paio di cose.

Ho visto che si possono coltivare diversi tipi di funghi ed ho letto che a seconda del fungo cambia il tipo di setup della serra quindi vi chiedo:

Quale tipologia di funghi hai il setup meno costoso?
A quanto ammonterebbe tale setup considerando una serra 6m x 30m?
Qual'è secondo voi il fungo che ha più senso coltivare?
Per un azienda con 6/8 serre conviene pensare di fare il ciclo chiuso o conviene comprare il substrato già pronto? (avrei dei produttori a circa 15km)

Ringrazio in anticipo, cordiali saluti.


04/02/2019, 12:19
Profilo

Iscritto il: 29/01/2019, 14:56
Messaggi: 8
Località: Camisano Vicentino
Formazione: Perito Informatico
Rispondi citando
Visto che nessuno mi risponde provo ad essere un po' più specifico :)

Vorrei sapere:

- che tipo di setup richiedono i seguenti funghi: Pippiono, Shitake, Pleuterus Ostreatus, Pleuterus Eringyi.


L'idea sarebbe quella di aprire 1/2 serre 8x30m per ogniuna delle tipologie sopraelencate qualcuno può darmi un idea dei costi per capire se è fattibile o se rimarrà solo un sogno?

Ringrazio


07/02/2019, 10:54
Profilo

Iscritto il: 29/01/2019, 14:56
Messaggi: 8
Località: Camisano Vicentino
Formazione: Perito Informatico
Rispondi citando
N00000 ha scritto:
Visto che nessuno mi risponde provo ad essere un po' più specifico :)

Vorrei sapere:

- che tipo di setup richiedono i seguenti funghi: Pippiono, Shitake, Pleuterus Ostreatus, Pleuterus Eringyi.


L'idea sarebbe quella di aprire 1/2 serre 8x30m per ogniuna delle tipologie sopraelencate qualcuno può darmi un idea dei costi per capire se è fattibile o se rimarrà solo un sogno?

Ringrazio


Per dare più informazioni ho a disposizione un terreno di circa mezzo ettaro al confine tra Padova e Vicenza

Vorrei poi inoltre capire il consumo elettrico delle 8 serre cosi da considerare anche un impianto fotovoltaico sulle serre

Ringrazio.


08/02/2019, 13:02
Profilo
Sez. Funghi
Sez. Funghi
Avatar utente

Iscritto il: 23/08/2010, 16:29
Messaggi: 747
Rispondi citando
Certo che oggi aprire una fungaia non è così semplice! Anche per i costi ai quali si andrebbe incontro ma, certamente, questa affermazione è relativa perchè dipende dalle disponibilità economiche di colui che potrebbe avere questa intenzione. Trovandosi tra Padova e Vicenza, i funghi che potrebbero essere interessanti da coltivare direi che sono il Pioppino, lo Shiitake e perchè no, anche l'Eryngii. Poi chiaramente potrebbero essere interessanti altre specie ma diventa poi difficile poter acquistare i substrati incubati già pronti. Io sarei dell'idea che, avendo mezzi a disposizione, un piccolo impianto fai da te, potrebbe anche funzionare e permettere di guadagnare qualche soldino. Chiaramente dipende da quanto uno è bravo sia a prodursi il substrato ed a vendere i funghi. Ho sempre affermato che inizialmente sarebbe meglio iniziare a coltivare i funghi per toccare con mano cosa significa tutto ciò e poi quindi, se ci sono i mezzi economici, magari farsi un piccolo impianto col quale ci si prepara i substrati delle specie che si desiderano coltivare. Sono due situazioni completamente differenti, con i propri pro e contro. Avendo a disposizione l'impianto proprio, certamente uno si può programmare molto meglio i cicli di produzione e le specie da coltivare. Nel piccolo dover acquistare i substrati, non sempre è tutto più facile, anzi.....però come ripeto dipende da molti fattori, cosa conviene fare! Se desideri puoi inviarmi privatamente un tuo recapito telefonico e così si potrà parlare meglio dei diversi aspetti della tua idea......cordialmente Raoul.


08/02/2019, 13:26
Profilo WWW

Iscritto il: 29/01/2019, 14:56
Messaggi: 8
Località: Camisano Vicentino
Formazione: Perito Informatico
Rispondi citando
Grazie mille per la disponibilità, visto che le ballette già inoculate le vendono a circa 15km da casa mia penso che proverò intanto acquistandone una per tipo per "mettere le mani in pasta" cosi da farmi un idea più appropriata.

Appena acquisto le ballette ti invio il numero cosi se non ti crea disturbo la farei volentieri una chiaccherata per capire meglio il tutto.

Grazie mille


08/02/2019, 16:05
Profilo
Sez. Funghi
Sez. Funghi
Avatar utente

Iscritto il: 23/08/2010, 16:29
Messaggi: 747
Rispondi citando
Buongiorno....non conosco nemmeno il suo nome......desideravo dirti o dirle che una balletta per tipo non rappresenta un parametro serio per poter dare valutazioni circa la convenienza o meno di una futura coltivazione.....però si può anche cominciare così, se non altro per curiosità. Per avere dei parametri più seri bisogna mettere in coltivazione, in strutture possibilmente e a sufficienza idonee, almeno una ventina o cinquantina di ballette per ogni specie che si desidera coltivare......chiaramente questo in linea di massima, facendosi poi dare delle spiegazioni di carattere tecnico( il più possibile) da coloro che vendono le ballette.....se desidererà contattarmi, lo faccia pure come ha accennato nel post......cordialmente Raoul.


09/02/2019, 16:12
Profilo WWW

Iscritto il: 29/01/2019, 14:56
Messaggi: 8
Località: Camisano Vicentino
Formazione: Perito Informatico
Rispondi citando
Scusami mi chiamo Nicolò, grazie per l'informazione, a breve le invio il mio numero, la ringrazio ancora, veramente gentile.


11/02/2019, 10:14
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 7 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy