Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 23/04/2024, 11:00




Rispondi all’argomento  [ 29 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Formaggio Ke gonfia 
Autore Messaggio
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Sez. Industria Lattiero-Casearia

Iscritto il: 25/11/2010, 18:05
Messaggi: 792
Rispondi citando
Non ce l ho con te, anche perchè non mi porta a nulla, ma fai domande che nel forum sono trattate, viste e riprese mille volte!!!
Ti ho invitato a utilizzare il tasto cerca, ti ho invitato a leggere diversi argomenti che trattano il tuo problema, ma da quello che scrivi non mi pare abbia capito!!
E' ovvio che se vuoi ascoltare è tutto sapere che ti può essere utile, se poi vuoi fare di testa tua, fai pure!!

Qui sul forum ci sono miriadi di ricette, se ti viene difficile capire diversi passaggi siamo qui per aiutarti, se ovviamente da parte tua c'è buona volontà, diversamente sappi che qui nessuno è pagato per stare a scrivere e ripetere sempre le stesse cose!!


23/04/2016, 0:39
Profilo

Iscritto il: 27/11/2015, 13:11
Messaggi: 671
Località: Canna (cs)
Formazione: tecnico della gestione aziendale
Rispondi citando
Mattleyy ha scritto:
Non ce l ho con te, anche perchè non mi porta a nulla, ma fai domande che nel forum sono trattate, viste e riprese mille volte!!!
Ti ho invitato a utilizzare il tasto cerca, ti ho invitato a leggere diversi argomenti che trattano il tuo problema, ma da quello che scrivi non mi pare abbia capito!!
E' ovvio che se vuoi ascoltare è tutto sapere che ti può essere utile, se poi vuoi fare di testa tua, fai pure!!

Qui sul forum ci sono miriadi di ricette, se ti viene difficile capire diversi passaggi siamo qui per aiutarti, se ovviamente da parte tua c'è buona volontà, diversamente sappi che qui nessuno è pagato per stare a scrivere e ripetere sempre le stesse cose!!

Allora il mio pensiero è questo
Ho letto una parte delle vostre discussioni ed ho capito Ke non sono solo ad avere problemi. ..ed ho capito che voi siete molto preparati sugli argomenti quindi io ho esposto il mio problema x imparare non per fare di testa mia seno non vi chiedevo niente .... io ho molta passione x la zootecnia e allo stesso modo anche per i prodotti che si ottengono. ...da parte mia mi sto impegnando. .. però una cosa è vedere è sentire di persona un'altra è scrivere sul web quando poi non posso neanche misurare lo yogurt per usare come starter. A questo punto è chiaro Ke ho capito solo a metà le ricette sembrano chiare però quando si vanno a sviluppare non è così. ..perché quando si scrive dopo il rimestamento lento per 3-4 minuti per creare nervo. ...poi metti negli stampi. ... x mettere la cagliata negli stampi c'è uno standard da seguire o si fa come vuole. ...ci sono punti delle ricette Ke a mio avviso sono poche chiare. ...io non sto dando la colpa a nessuno x carità magari sono io che non capisco
Cmq ho svolto la ricetta che mi hai dato è devo dire che sono rimasto soddisfatto. ...dei primi risultati. ...x il resto io scrivo e leggo x imparare. ...grazie mille


23/04/2016, 10:38
Profilo

Iscritto il: 17/10/2015, 13:05
Messaggi: 113
Località: Olbia - Sardegna
Formazione: Conservatorio di musica/Geometra
Rispondi citando
Nico mettiti l'anima in pace, bisogna leggere molto bene tutti gli argomenti di questo forum prima di provare ad eseguire le ricette, nelle quali si danno (giustamente) per scontate alcune nozioni di base.
Io ho letto e riletto per mesi tutti gli argomenti di questo forum prima di presentarmi e ancora oggi li rileggo. :|
Chiaramente di dubbi ne abbiamo e ne avremo sempre tutti .....e quindi ci confrontiamo....ognuno con la propria esperienza, grande o piccola che sia.

P.S. ricordati che le bachettate servono a crescere e che il tasto cerca ....spesso serve per evitarle. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :roll: :mrgreen:

Ciao, Pino.


23/04/2016, 17:47
Profilo

Iscritto il: 27/11/2015, 13:11
Messaggi: 671
Località: Canna (cs)
Formazione: tecnico della gestione aziendale
Rispondi citando
pinomarcy ha scritto:
Nico mettiti l'anima in pace, bisogna leggere molto bene tutti gli argomenti di questo forum prima di provare ad eseguire le ricette, nelle quali si danno (giustamente) per scontate alcune nozioni di base.
Io ho letto e riletto per mesi tutti gli argomenti di questo forum prima di presentarmi e ancora oggi li rileggo. :|
Chiaramente di dubbi ne abbiamo e ne avremo sempre tutti .....e quindi ci confrontiamo....ognuno con la propria esperienza, grande o piccola che sia.

P.S. ricordati che le bachettate servono a crescere e che il tasto cerca ....spesso serve per evitarle. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :roll: :mrgreen:

Ciao, Pino.

Sì hai perfettamente ragione. ...anche io ho letto è leggo ancora Ogg però secondo me per apprendere alcune cose ci vorrebbe una dimostrazione pratica tipo tirocinio
Cmq sono 2 volte che ho sviluppato una ricetta è ti dirò Ke a prima impatto sembra tutto ok. ...poi alla fine si vedrà.


23/04/2016, 19:11
Profilo
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Sez. Industria Lattiero-Casearia

Iscritto il: 25/11/2010, 18:05
Messaggi: 792
Rispondi citando
Cita:
Allora il mio pensiero è questo
Ho letto una parte delle vostre discussioni ed ho capito Ke non sono solo ad avere problemi. ..ed ho capito che voi siete molto preparati sugli argomenti quindi io ho esposto il mio problema x imparare non per fare di testa mia seno non vi chiedevo niente .... io ho molta passione x la zootecnia e allo stesso modo anche per i prodotti che si ottengono. ...da parte mia mi sto impegnando. .. però una cosa è vedere è sentire di persona un'altra è scrivere sul web quando poi non posso neanche misurare lo yogurt per usare come starter. A questo punto è chiaro Ke ho capito solo a metà le ricette sembrano chiare però quando si vanno a sviluppare non è così. ..perché quando si scrive dopo il rimestamento lento per 3-4 minuti per creare nervo. ...poi metti negli stampi. ... x mettere la cagliata negli stampi c'è uno standard da seguire o si fa come vuole. ...ci sono punti delle ricette Ke a mio avviso sono poche chiare. ...io non sto dando la colpa a nessuno x carità magari sono io che non capisco
Cmq ho svolto la ricetta che mi hai dato è devo dire che sono rimasto soddisfatto. ...dei primi risultati. ...x il resto io scrivo e leggo x imparare. ...grazie mille


Ciao, quando hai dei dubbi su qualche passaggio di lavorazione chiedi prima di metterti a trasformare il latte...
Per quanto riguarda il tuo dubbio su come porre la cagliata negli stampi, io uso questa regola..
Se faccio un semicotto o cotto, dopo l'agitazione lascio depositare sul fondo, se la massa è tanta, levo tutto il siero che riesco a levare sino a vedere la cagliata, se devo fare piu forme mi sporziono la cagliata in parti uguali e poi metto negli stampi..

Se faccio dei formaggi a pasta cruda, con taglio piccolo mais riso, idem procedo con la stessa procedura..

Se invece faccio dei formaggi a pasta cruda con taglio grosso nocciolina, nocciola, dopo l'agitazione con una fuscella per ricotta prendo la cagliata e delicatamente riempio gli stampi...
Non credo ci sia uno standard per fare certe cose artigianali, ma avere l'accortezza di fare la miglior cosa, con velocità e comodità!!


24/04/2016, 10:04
Profilo

Iscritto il: 27/11/2015, 13:11
Messaggi: 671
Località: Canna (cs)
Formazione: tecnico della gestione aziendale
Rispondi citando
Mattleyy ha scritto:
Cita:
Allora il mio pensiero è questo
Ho letto una parte delle vostre discussioni ed ho capito Ke non sono solo ad avere problemi. ..ed ho capito che voi siete molto preparati sugli argomenti quindi io ho esposto il mio problema x imparare non per fare di testa mia seno non vi chiedevo niente .... io ho molta passione x la zootecnia e allo stesso modo anche per i prodotti che si ottengono. ...da parte mia mi sto impegnando. .. però una cosa è vedere è sentire di persona un'altra è scrivere sul web quando poi non posso neanche misurare lo yogurt per usare come starter. A questo punto è chiaro Ke ho capito solo a metà le ricette sembrano chiare però quando si vanno a sviluppare non è così. ..perché quando si scrive dopo il rimestamento lento per 3-4 minuti per creare nervo. ...poi metti negli stampi. ... x mettere la cagliata negli stampi c'è uno standard da seguire o si fa come vuole. ...ci sono punti delle ricette Ke a mio avviso sono poche chiare. ...io non sto dando la colpa a nessuno x carità magari sono io che non capisco
Cmq ho svolto la ricetta che mi hai dato è devo dire che sono rimasto soddisfatto. ...dei primi risultati. ...x il resto io scrivo e leggo x imparare. ...grazie mille


Ciao, quando hai dei dubbi su qualche passaggio di lavorazione chiedi prima di metterti a trasformare il latte...
Per quanto riguarda il tuo dubbio su come porre la cagliata negli stampi, io uso questa regola..
Se faccio un semicotto o cotto, dopo l'agitazione lascio depositare sul fondo, se la massa è tanta, levo tutto il siero che riesco a levare sino a vedere la cagliata, se devo fare piu forme mi sporziono la cagliata in parti uguali e poi metto negli stampi..

Se faccio dei formaggi a pasta cruda, con taglio piccolo mais riso, idem procedo con la stessa procedura..

Se invece faccio dei formaggi a pasta cruda con taglio grosso nocciolina, nocciola, dopo l'agitazione con una fuscella per ricotta prendo la cagliata e delicatamente riempio gli stampi...
Non credo ci sia uno standard per fare certe cose artigianali, ma avere l'accortezza di fare la miglior cosa, con velocità e comodità!!

Io invece ho fatto una piccola formetta di latte di capra. ...è lho raccolta non tutto il siero e messa negli stampi. ... mi sono trovato bene.


24/04/2016, 10:51
Profilo

Iscritto il: 27/11/2015, 13:11
Messaggi: 671
Località: Canna (cs)
Formazione: tecnico della gestione aziendale
Rispondi citando
Non riesco ad inserire le foto della lavorazione proverò con il pc


24/04/2016, 10:52
Profilo
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:14
Messaggi: 7665
Località: Auckland NZ
Formazione: Tecnico Caseario
Rispondi citando
Uno che scrive "ke" invece di "che" non merita la mia considerazione

_________________
Il rugby è stato inventato dai gentlemen per reagire alla moda fin troppo plebea e stradaiola della pedata: però per non restare troppo delusi, converrebbe meglio nascere in Nuova Zelanda.
(Gianni Brera)


06/05/2016, 21:32
Profilo

Iscritto il: 27/11/2015, 13:11
Messaggi: 671
Località: Canna (cs)
Formazione: tecnico della gestione aziendale
Rispondi citando
tsunaseth ha scritto:
Uno che scrive "ke" invece di "che" non merita la mia considerazione

Ke.... è solo un per abbreviare. ...


09/05/2016, 12:45
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 29 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy