Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 20/09/2021, 4:08




Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Prime esperienze nell'arte casearia e prinmi errori 
Autore Messaggio

Iscritto il: 11/09/2018, 10:45
Messaggi: 3
Rispondi citando
Ciao a tutti ,
dopo essermi presentato nel sito apposito vorrei chiedere il vostro aiuto sui miei primi tentativi di prodiuzione casalinga di formaggio.
Dopo averre raccolto il maggior numero di informazioni anche attingendo al vostro ottimo forum ho iniziato con questa procedura per produrre primo sale e crescenza.
5 LITRI DI LATTE INTERO PASTORIZZATO
50 GR DI YOGURT
20 GR SALE
2 ML DI CAGLIO TITOLO 150 MCU??

PORTATO IL LATTE A 39GRADI POI AGGIUNTO YOGURTH, RIPOSO PER 20 MIN, QUINDI RIPORTATE LATTE A 38 GRADI E INSERITO CAGLIO, MESCALATO PER 30 SECONDI QUINDI RIPOSO PER 60 MINUTO , PRIMA TAGLIA A CROCE , RIPOSO 20 MINUTO , SECONDO RIDUZIONE DELLA CAGLIATA A CUBETTI 2*2 RIPOSO 20 MIN.
INSERITO IN FUSCELLE 10 PER 10 PER 8 CM
RIEMPITE LASCIATE SPURGARE 30 MIN
ALCUNE SONO STATE STUFATE IN FORNO PER 3 ORE GIRANDOLE OGNI 30 POI 60 MIN ALTRE SOLO PER UN ORA PER PROVARE IL FORMAGGIO DICONO SIA DIVENTATO MOLTO BUONO , IL PROBLEMA E' CHE RISULTANO ALLA FINE DELLE FORMINE PICCOLISSIME DI NON PIU' DI 2 CM DI SPESSORE E DI POCO PIU DI UN ETTO , IN TOTALE O PRODOTTO CIRCA 5007600 GR DI FORMAGGIO. LA FORMINA MENO STUFATA OVVIAMENTE E' CALATA MOLTO MENO ,MA E' BUONA UGUALE. POTETE DARMI INDICAZIONI PER FAVORE? E' GIUSTO COSI? CHE ERRORI COMMETTO ? VORREI ARRIVARE A STAGIONARE ALCUNE CACIOTTINE , MA COSI' IL RISULTATO SARA' TUTTA CROSTA!! grazie per qualsiasi aiuto mi darete


11/09/2018, 11:28
Profilo

Iscritto il: 11/09/2018, 10:45
Messaggi: 3
Rispondi citando
Scusate aggiungo che trattasi di latte vaccino ' fresco pastorizzato acquistato al supermercato , sebbene di alta qualita' , nona vendo altre possibilita' di avere latte crudo.
grazie ancora


11/09/2018, 11:44
Profilo

Iscritto il: 07/02/2019, 11:26
Messaggi: 9
Rispondi citando
Ciao, anch'io ho iniziato per hobby a produrmi qualche formaggetta a casa. Premetto abito in appartamento in provincia di milano quindi spazio zero e clima non proprio favorevole. Dopo i primi esperimenti (primo sale con latte fresco da supermercato) ho voluto alzare un po l'asta andando a trovare il latte crudo sempre vaccino e provando a stagionare. Beh tutt'altro risultato già dalla cagliata ed ora attendo qualche mese per la stagionatura


Allegati:
Commento file: la forma di destra è fatta con il latte crudo, quella a sinistra con latte del supermercato. In prima fila due ricotte salate venute fuori dal siero
20190202_095122.jpg
20190202_095122.jpg [ 66.42 KiB | Osservato 486 volte ]
07/02/2019, 11:46
Profilo

Iscritto il: 29/12/2015, 18:08
Messaggi: 643
Località: Olmedo/Sassari
Formazione: media inferiore
Rispondi citando
Ciao massimo ben venuto, occhio a scrivere nella sezione giusta qui si parla di latte di bufala, se lavori solo 5lt non puoi pretendere di fare tante forme, a mio modesto parere dovevi farne solo una che comunque non puoi farla stagionare più di tanto come dici tu ti troveresti solo crosta, la procedura più o meno ci siamo, ti consiglio di prendere un po’ la mano e poi alzare il tiro con più latte e quando ti sentirai più sicuro, magari con l’aiuto del forum , cimentarti con qualche lavorazione più “ complicata “ anch’io all’inizio ho avuto difficolta’ ma poi piano piano , anche se oggi non sono un esperto, mi sono preso delle belle soddisfazioni ;) ;) facci sapere e buon lavoro


07/02/2019, 20:56
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 4 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy