Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 14/05/2021, 12:45




Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Lupi avvistati in pianura padana 
Autore Messaggio

Iscritto il: 03/08/2020, 21:18
Messaggi: 107
Località: Provincia di Piacenza
Rispondi citando
milli ha scritto:
Adesso con il coprifuoco , probabile che il ponte sul Po sia deserto per tutta la notte o quasi, quindi non è impossibile che sia attraversabile pure dai selvatici.
Il video è stato girato a poche centinaia di metri dalla trafficata via Emilia (si vede nello sfondo), il ponte è a due passi.



Puo essere, difficile che siano passati tra s Rocco e PC, più facile tra s Nazzaro e Castelnuovo. Cmq nei momenti di magra, soprattutto dopo la diga di isola serafini dovranno fare al massimo una nuotata di qualche decina di mtr. Cmq la storia dei caprioli mi è stata raccontata da un pescatore di caselle che lo ha visto in diretta attraversare il Po in ques zona.


06/04/2021, 19:58
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 9765
Località: Lombardia
Formazione: laurea umanistica, esperienza in sala parto suini e fecondazione artificiale
Rispondi citando
Hai ragione, anche se nel video sono vicini al ponte di San Rocco, c'è da dire che dall'altra parte c'è la città di Piacenza, difficile che abbiano scorazzato tra i viali o vicino alle concessionarie.
Però potrebbero essere arrivati da ovest, dal pavese, chissà.
Tempi strani , casi strani.

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)
Più la caduta di un Impero è vicina, più le sue leggi sono folli. Cicerone


06/04/2021, 21:17
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 28512
Località: Imperia
Rispondi citando
https://www.nicematin.com/animaux/la-meute-de-loups-prise-en-photo-dans-la-tinee-probablement-lune-des-plus-vieilles-de-france-666187

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci


06/04/2021, 22:51
Profilo

Iscritto il: 03/08/2020, 21:18
Messaggi: 107
Località: Provincia di Piacenza
Rispondi citando
Cmq senza neanche farlo apposta stamattina mentre mi recavo al lavoro ho avvistato una coppia di lupi nelle campagne vicino a casa mia tra Pontenure e S Giorgio


07/04/2021, 12:58
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 9765
Località: Lombardia
Formazione: laurea umanistica, esperienza in sala parto suini e fecondazione artificiale
Rispondi citando
https://www.ilcittadino.it/stories/Cron ... _67166_96/

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)
Più la caduta di un Impero è vicina, più le sue leggi sono folli. Cicerone


17/04/2021, 8:18
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 9765
Località: Lombardia
Formazione: laurea umanistica, esperienza in sala parto suini e fecondazione artificiale
Rispondi citando
Però una cosa non mi è chiara , in questa notizia, il vitello era dentro la stalla e i lupi lo hanno portato via (e i cani?) , oppure era all'aperto di notte, :shock: oppure....era già morto?
Boh...

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)
Più la caduta di un Impero è vicina, più le sue leggi sono folli. Cicerone


17/04/2021, 22:57
Profilo

Iscritto il: 06/09/2018, 15:50
Messaggi: 131
Rispondi citando
Quelli in foto mi sembrano sciacalli dorati più che lupi, ed è difficile che il vitellino (appena nato PREMATURO) fosse in giro all'esterno della stalla.
Forse bastava chiuderla! :?
Gli articoli di giornale sono spesso redatti da persone non molto addentro alle vicende, e spesso vengono anche "gonfiati" per farne una notizia, basti pensare ai vari articoli su "vipere reintrodotte paracadutandole dagli elicotteri"
In ogni caso è accertato che vi sia la presenza di lupi e anche qualche sciacallo errante, ma sono più propenso (in questo caso) che possa trattarsi di branchi di cani randagi/inselvatichiti, più avvezzi all'uomo e quindi più temerari per arrivare ad introdursi nelle stalle.


18/04/2021, 8:41
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/08/2013, 16:17
Messaggi: 2815
Località: Ostra (AN)
Formazione: Laurea
Rispondi citando
A me paiono lupi, gli sciacalli dorati sono più piccoli e la colorazione è diversa. Tra l'altro non credo che siano arrivati sino al Po, ma su questo non posso scommetterci.


18/04/2021, 11:58
Profilo
Sez. Suini
Sez. Suini
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 16:47
Messaggi: 9765
Località: Lombardia
Formazione: laurea umanistica, esperienza in sala parto suini e fecondazione artificiale
Rispondi citando
Gli esperti hanno parlato di lupi, ne era stato investito uno e quindi è stato analizzato. Di più non so.
Nel lodigiano non ci sono branchi di cani randagi, quelli sono più frequenti nel sud Italia.
Penso che sia probabile che l'allevatore non l'abbia raccontata giusta.

_________________
L'esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori.(Niels Bohr)
Più la caduta di un Impero è vicina, più le sue leggi sono folli. Cicerone


18/04/2021, 16:50
Profilo

Iscritto il: 06/09/2018, 15:50
Messaggi: 131
Rispondi citando
milli ha scritto:
Gli esperti hanno parlato di lupi, ne era stato investito uno e quindi è stato analizzato. Di più non so.


Si si... ci credo. Volevo intendere che spesso nei servizi giornalistici usano foto prese in rete, che non sempre corrispondono ai soggetti di cui si parla.

milli ha scritto:
Nel lodigiano non ci sono branchi di cani randagi, quelli sono più frequenti nel sud Italia.


Per "cani inselvatichiti" si intendono animali cresciuti in natura da più generazioni, mai stati a contatto con l'uomo e spesso con sangue misto lupo/cane, a cui ogni tanto si uniscono quelli "randagi" così come li intendiamo di solito, che in qualche misura con l'uomo hanno avuto a che fare.
Gli esperti sostengono che buona parte degli attacchi a bestiame, soprattutto in zone abitate, siano dovuti più a questa tipologia di "branco" rispetto a branchi di veri lupi, proprio perchè hanno meno timore nei confronti dell'uomo rispetto ai lupi.
Poi ovviamente non conosco le statistiche della tua zona, bisognerebbe contattare i carabinieri forestali per avere notizie più certe, parlavo più "in generale" di un fenomeno poco noto, proprio perchè si da spesso la colpa ai lupi, che resta un animale molto odiato in buona parte d'europa.


18/04/2021, 18:53
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy