Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 24/05/2022, 21:47




Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
leprotti e lavorazioni 
Autore Messaggio

Iscritto il: 11/03/2020, 11:30
Messaggi: 852
Località: rimini
Rispondi citando
Durante un paio di giorni piovosi ho proceduto a trapianti e concimazioni e, in due punti diversi del terreno, ho quasi calpestato due leprotti, da quel che ho letto è probabile che la madre abbia lasciato la cucciolata nascosta in giro per la proprietà (dove c'è abbondanza di erba alta, due boschetti, macchie di rovi, mucchi di potature in attesa), adesso dovrei trinciare l'erba, i rovi e, clima permettendo, ora che sono scaduti i divieti per la limitazione delle polveri sottili in vigore fino a fine aprile, cominciare a bruciare le ramaglie. Quanto ci vuole prima che vengano svezzati e possa iniziare i lavori senza rischiare il leprotticidio?


09/05/2022, 17:04
Profilo

Iscritto il: 04/03/2015, 13:56
Messaggi: 1028
Località: Palmi (RC)
Formazione: Geometra
Rispondi citando
I leprotti vengono svezzati a 4-5 settimane di vita ma visto che sono stati disturbati è probabile che la madre li abbia trasferiti in altro luogo.


10/05/2022, 16:43
Profilo

Iscritto il: 11/03/2020, 11:30
Messaggi: 852
Località: rimini
Rispondi citando
GRazie per la risposta, quindi una decina di giorni ancora, sul trasferimento avrei dei dubbi, sono circondato da vigne diserbate, il mio orto/frutteto/vigneto/oliveto/apiario abbondantemente inerbito è, purtroppo, la prima scelta per parecchi selvatici (le lepri quelle meno moleste, finora) e il disturbo è stato relativo: nelle giornate piovose pare escano dai nascondigli e io me li sono trovati allo scoperto, infatti.


11/05/2022, 21:19
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/08/2013, 16:17
Messaggi: 3041
Località: Ostra (AN)
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Messaggio 
Credo che anche dopo lo svezzamento i leprotti rimangano assai vulnerabili per un po' di tempo. In questi giorni, con tutti gli sfalci e il taglio d'interi cambi di erba medica, si verificano vere e proprie stragi di vari animali: serpenti, uccelli che nidificano a terra (tra i quali i miei cari usignoli) e qualche leprotto. :cry:


12/05/2022, 12:33
Profilo

Iscritto il: 11/03/2020, 11:30
Messaggi: 852
Località: rimini
Rispondi citando
comunque sembrano essere cresciuti velocemente e aver abbandonato i nascondigli: ieri una poiana si è levata in volo al mio arrivo, lasciando a terra la carcassa semidivorata di un leprotto :( (cervi e orsi a parte non ho mai visto tanti selvatici come nel mio terreno a 100 metri dal centro abitato)


14/05/2022, 7:22
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 5 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy