Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 16/09/2019, 1:06




Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Calcolo diametro del tubo per sollevamento acqua. 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 25/03/2017, 13:31
Messaggi: 234
Località: Sardegna
Formazione: Maturità scientifica
Rispondi citando
Ciao a tutti. :)

Vorrei pompare acqua verso l'alto. Ma sono indeciso sul diametro del tubo da utilizzare. Non è che qualcuno sa dirmi come calcolarmi il diametro migliore?

Faccio un esempio, così si capisce meglio.
L'altezza alla quale devo sollevare l'acqua è 5 metri.
Il diametro del pistone della pompa (a mano) è 40 millimetri.
La corsa del pistone è di 30 cm.

Come mi calcolo il diametro ottimale del tubo posto sopra il pistone, che porta l'acqua in alto?

Visto che in loco è presente anche una cascatella di un metro circa, sto pensando anche di costruirmi una specie di mulino ad acqua, per far pompare l'acqua a lui. Sapete dirmi se c'è qualche impedimento di tipo legale o se posso farlo tranquillamente?


05/05/2019, 11:43
Profilo

Iscritto il: 04/03/2015, 13:56
Messaggi: 935
Località: Palmi (RC)
Formazione: Geometra
Rispondi citando
Buongiorno,
per determinare il diametro della tubazione di una condotta bisogna prima conoscere la portata in l/s e la velocità del flusso in m/s (per il calcolo delle condotte domestiche va da 1 a 2 m/s).
La portata dovrebbe essere indicata nei dati della pompa oppure determinata misurando i secondi impiegati per riempire un recipiente di capienza in litri conosciuta e poi dividendo i litri per i secondi impiegati si avranno l/s.
Con questi dati si può sommariamente determinare la dimensione della tubazione.
Faccio un esempio:
Se abbiamo
Portata Q = 1,2 l/s
diamo una Velocità del flusso V = 1,5 m/s
per determinare il diametro interno della tubazione D in mm si utilizza la seguente formula:
D= radice quadrata di Qx1000/0,785xV = radice quadrata di 1,2x1000/0,785x1,5= radice quadrata di 1.200/1,1775 = mm 31,92 che corrisponde ad un tubo PE 40 mm.

Per quanto riguarda il secondo quesito devi tenere conto che in base alla L. 5 gennaio 1994, n. 36 “Tutte le acque superficiali sotterranee, ancorché non estratte dal sottosuolo,sono pubbliche e costituiscono una risorsa che è salvaguardata e utilizzata secondo criteri di solidarietà” e il loro utilizzo è regolamentato, Devi chiedere informazioni alla Provincia che è competente per il rilascio delle eventuali autorizzazioni.

Saluti, Gianni


08/05/2019, 9:08
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 25/03/2017, 13:31
Messaggi: 234
Località: Sardegna
Formazione: Maturità scientifica
Rispondi citando
Ciao Gianni.

Non ho capito bene la risposta alla prima domanda. :oops:
La pompa la devo costruire io, quindi non ho dati sulla portata. E se misurassi i secondi per riempire un recipiente, dovrei comprare tubazioni di vario diametro e vedere quello che fa più al caso mio. Ma è proprio quello che non voglio fare. Cioè spendere soldi inutilmente, per fare vari tentativi. :mrgreen:

Se io mi costruisco un (piccolo) mulino ad acqua, avrò a disposizione una certa forza. Come la misuro quella forza? E dopo averla misurata, quella forza sarà in grado di sollevare per 5 metri una certa colonna d'acqua. Ma come mi misuro il diametro ideale di questa colonna d'acqua? Se metto un tubo bello grosso, in alto l'acqua non ci arriva di certo. Se invece metto un tubicino tipo quello di una flebo, L'acqua in alto ci arriva, ma in quantità irrisoria.


08/05/2019, 17:01
Profilo

Iscritto il: 04/03/2015, 13:56
Messaggi: 935
Località: Palmi (RC)
Formazione: Geometra
Rispondi citando
Buongiorno Seabird,
da come ho letto il quesito al primo post: "Vorrei pompare acqua verso l'alto. Ma sono indeciso sul diametro del tubo da utilizzare. Non è che qualcuno sa dirmi come calcolarmi il diametro migliore?"; ho creduto che hai già una pompa e ti serviva sapere come calcolare il diametro della condotta da collegare per la distribuzione dell'acqua.

Invece quello che vuoi fare è ben più complesso se pur fattibile ma richiede delle conoscenze specifiche e, tra l'altro, non so quanto possa essere economico visto che in commercio si trovano pompe del genere a partire dalle poche decine di euro in su, sia manuali che elettriche e per tutte le esigenze.

I mulini, o meglio macchine, per il sollevamento di acqua sono state costruite e utilizzate dai tempi del periodo greco-romano, sono dispositivi in legno (vedi: vite idraulica di Archimede; pompa idraulica romana; ecc.) e ancora prima in India e Cina, basta fare una ricerca su i motori di ricerca e ne troverai di tutti i gusti.

Saluti, Gianni


09/05/2019, 8:21
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 25/03/2017, 13:31
Messaggi: 234
Località: Sardegna
Formazione: Maturità scientifica
Rispondi citando
No, la pompa non ce l'ho ancora. La devo costruire. E anzi, devo ancora scegliere quale costruire.

Il mulino mi sembra la soluzione migliore in questo momento. Ma non so quanta acqua riuscirà a pomparmi in alto.
Due anni fa, mi sono costruito la ram pump, che in teoria sarebbe la soluzione ideale. Ma la sicità ha fatto calare drasticamente il flusso dell'acqua presente nel ruscello, o meglio, nel ramo del ruscello dove l'avevo posizionata, rendendo di fatto inutilizzabile la ram pump. E sono rimasto senza acqua.

Il mulino, dovrebbe funzionare anche con pochissima acqua. (Credo!). E costruirlo, anche con materiali di riciclo, non dovrebbe essere difficile. (Credo!). Ma non so quanta acquà riuscirà a farmi salire a 5 metri d'altezza.

Energia elettrica non ne ho in campagna. E comunque una pompa elettrica non me la comprerei mai. Perchè non mi va di pagare qualcosa che posso avere gratis. :mrgreen:


09/05/2019, 16:33
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 5 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy