Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 18/05/2022, 14:20




Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Distillare noci 
Autore Messaggio

Iscritto il: 24/08/2020, 15:59
Messaggi: 13
Località: Napoli
Rispondi citando
Buona sera,
è un po' di tempo che penso al "Nocillo" o come molti lo chiamano Nocino, un liquore fatto con infusione in alcool di noci ancora verdi, acqua e zucchero, almeno così lo fa mio padre.
Sarebbe possibile distillare le noci ancora verdi ed ottenere un liquore??
Mi spiego meglio, se metto a macerare le noci ancora verdi con dello zucchero, per diciamo una settimana, poi quello che ottengo lo distillo, riuscirei ad ottenere lo stesso una bevanda alcolica al sapore di noci???
Oppure c'è solo il modo delle ricetta descritta inizialmente?
se riuscissi a distillare devo sempre eliminare testa e coda?

Grazie
Buona serata


02/02/2021, 19:36
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 28946
Località: Imperia
Rispondi citando
Dovresti farle fermentare, cioè frantumarle, aggiungere zucchero e acqua, lieviti e nutrienti, in modo che
il tutto si trasformi in alcool, dubito ci si riesca in modo facile, comunque sia dopo la distillazione non
avrebbe di certo il gusto del nocino, se non all'inizio e molto lontanamente.
Un liquore è molto diverso da un distillato.

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci


03/02/2021, 0:28
Profilo

Iscritto il: 24/08/2020, 15:59
Messaggi: 13
Località: Napoli
Rispondi citando
JeanGabin ha scritto:
Dovresti farle fermentare, cioè frantumarle, aggiungere zucchero e acqua, lieviti e nutrienti, in modo che
il tutto si trasformi in alcool, dubito ci si riesca in modo facile, comunque sia dopo la distillazione non
avrebbe di certo il gusto del nocino, se non all'inizio e molto lontanamente.
Un liquore è molto diverso da un distillato.

Ciao



Ciao,
grazie per i chiarimenti, comunque vorrei provarci,
che tipo di lievito
quali nutrienti
in che quantità dovrei usarli?
per la fermentazione tipo una settimana pensi che basti?

Ciao
Grazie ancora per la disponibilità


03/02/2021, 11:49
Profilo

Iscritto il: 19/05/2010, 11:44
Messaggi: 186
Rispondi citando
Non ho esperienza nella distillazione, ma ho quasi la certezza che di norcino, ne avrà poco.
Comunque e da provare, è un esperimento interessante.
Senza impazzire, prendi un lievito da enologia, (sono piu resistenti) i nutrienti se utilizzi lo zucchero ad una densita alta, sono importanti.
Utilizza un densimetro, per calcolare l alcool e la fine della fermentazione, e non aver paura di assaggiare il fermentato...


03/02/2021, 21:56
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 28946
Località: Imperia
Rispondi citando
Prendi del lievoto Bayanus, dei nutrienti per il lievito e non esagerare con lo zucchero.

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci


04/02/2021, 2:43
Profilo

Iscritto il: 24/08/2020, 15:59
Messaggi: 13
Località: Napoli
Rispondi citando
maialesetoloso ha scritto:
Non ho esperienza nella distillazione, ma ho quasi la certezza che di norcino, ne avrà poco.
Comunque e da provare, è un esperimento interessante.
Senza impazzire, prendi un lievito da enologia, (sono piu resistenti) i nutrienti se utilizzi lo zucchero ad una densita alta, sono importanti.
Utilizza un densimetro, per calcolare l alcool e la fine della fermentazione, e non aver paura di assaggiare il fermentato...


Ciao,
grazie per i consigli, sono anche io nuovissimo in questo mondo.

la ricetta del Nocillo per infusione da cui parto è: 24noci verdi, 1lt di alcool, 500gr acqua e 250gr zucchero.

l'idea era di eliminare il litro di alcool e provare come quantità sono minime come proporzioni che dici possono andare bene?
non ho idea di quanto lievito aggiungere

densimetro, quello a cannocchiale o quello di vetro che si immerge nel liquido?
io ho un alcolimetro di vetro che misura i gradi alcolici non la densità, credo non sia buono o no?

grazie ancora per i consigli


04/02/2021, 12:42
Profilo

Iscritto il: 24/08/2020, 15:59
Messaggi: 13
Località: Napoli
Rispondi citando
JeanGabin ha scritto:
Prendi del lievoto Bayanus, dei nutrienti per il lievito e non esagerare con lo zucchero.

Ciao



ok
Grazie


04/02/2021, 12:42
Profilo

Iscritto il: 19/05/2010, 11:44
Messaggi: 186
Rispondi citando
devi misurare la densità, in acqua e zucchero non c'e' alcool
ti serve un densimetro
misuri la gravita' iniziale, e quella finale, in questo modo sai il grado alcolico, e l'eventuale percentuale di zuccheri non fermentati.
non andare sopra i 1080 di OG, stressi i lieviti e basta. piuttosto, fai un volume maggiore, tanto distillando prendi solo quello che ti serve.

quando fai il nocino, alcuni odori, oli ecc, vengono disciolti nell'alcool, ma non e' detto (a parer mio proprio difficile) che gli stessi prodotti siano idrosolubili (si disciolgano nell'acqua)
comunque quello che ti sto dicendo e' un mio parere...
prova, smentisci e facci sapere.


04/02/2021, 19:57
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 8 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy