Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 25/07/2021, 14:58




Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Alcune domande sulla distillazione del Gin 
Autore Messaggio

Iscritto il: 17/07/2021, 14:17
Messaggi: 2
Località: Veneto
Rispondi citando
Salve a tutti,
da poco mi son messo a distillare gin.
Dopo varie ricerche utilizzo una tecnica che, tutto sommato, dà buoni risultati, ma avrei ancora alcuni dubbi.
Come base utilizzo alcool puro, che lascio in infusione con le botaniche per 2 giorni. Poi filtro, aggiungo il 50% di acqua (così da portare il tutto a circa 66°) e distillo.
Tre domande fondamentali: secondo voi, è un buon metodo? Dovrei distillare con un prodotto iniziale più diluito?
Poi, non mi devo preoccupare del metanolo, corretto? A logica, direi che se non ve n'è in quello che distillo, non dovrebbe essercene neppure nel distillato: all'assaggio non mi pare che la testa sappia da solvente o abbia sentori strani, quindi l'ho sempre utilizzata.
In ultima, non so come allungare il prodotto finale per portarlo a 45°. Non voglio utilizzare l'acqua demineralizzata del supermercato (quella per il ferro da stiro) come qualcuno mi ha consigliato, in quanto i contenitori non sono adatti all'utilizzo alimentare e - da quel che ho letto - possono rilasciare sostanze tossiche. Non mi va neppure di utilizzare l'acqua distillata che si compra in farmacia (quella per iniezioni), che costa una follia. Mi rimarrebbe la possibilità di distillarmela da me, ma... è una cosa un po' lunga. Di solito come si fa? Cosa si utilizza? Premetto che non è un vero problema, in quanto consumo il gin con l'acqua tonica: quindi ne metto la metà, e il gin tonic che ne esce è comunque perfetto.

Se avete poi qualche altro consiglio (sono completamente inesperto, lo ammetto), Vi ringrazierei infinitamente.

Giovanni


17/07/2021, 14:30
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 28624
Località: Imperia
Rispondi citando
Benvenuto nel forum di Agraria.org, ricorda di mettere la località nella tua scheda utente.
Per l'acqua puoi mettere anche una buona acqua del supermercato, il calcolo dell'alcool,
si da il volume X alcool, diviso alcool che desideri.
Che erbe metti in infusione, le bacche di ginepro e altro?

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci


17/07/2021, 17:26
Profilo

Iscritto il: 17/07/2021, 14:17
Messaggi: 2
Località: Veneto
Rispondi citando
JeanGabin ha scritto:
Benvenuto nel forum di Agraria.org, ricorda di mettere la località nella tua scheda utente.
Per l'acqua puoi mettere anche una buona acqua del supermercato, il calcolo dell'alcool,
si da il volume X alcool, diviso alcool che desideri.
Che erbe metti in infusione, le bacche di ginepro e altro?

Ciao


Ciao, grazie per la risposta, profilo aggiornato!

Ho provato a mettere l'acqua in boittiglia prendendo quella con durezza e residuo fisso minore che c'era, ma ha comunque l'effetto di rendere torbido il prodotto finale.
Le botaniche che utilizzo sono le classiche tre di base del gin (ginepro, coriandolo e angelica), poi pepe, cardamomo, artemisia, cannella, rosmarino, liquirizia e scorza di limone.
Mi confermi che non rischio di avere metanolo nel distillato? A quale gradazione dovrei portare il prodotto da distillare?


17/07/2021, 18:17
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 28624
Località: Imperia
Rispondi citando
La testa e la coda meglio toglierla comunque, se metti acqua normale si che diventa torbida,
ma lasciandola in frigo e con un buon filtro la fai tornare limpida.

Ciao


Allegati:
distillazione_casalinga.pdf [60.35 KiB]
Scaricato 5 volte

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci
19/07/2021, 18:55
Profilo

Iscritto il: 09/12/2015, 12:04
Messaggi: 35
Rispondi citando
GioZan ha scritto:
JeanGabin ha scritto:
Benvenuto nel forum di Agraria.org, ricorda di mettere la località nella tua scheda utente.
Per l'acqua puoi mettere anche una buona acqua del supermercato, il calcolo dell'alcool,
si da il volume X alcool, diviso alcool che desideri.
Che erbe metti in infusione, le bacche di ginepro e altro?

Ciao


Ciao, grazie per la risposta, profilo aggiornato!

Ho provato a mettere l'acqua in boittiglia prendendo quella con durezza e residuo fisso minore che c'era, ma ha comunque l'effetto di rendere torbido il prodotto finale.
Le botaniche che utilizzo sono le classiche tre di base del gin (ginepro, coriandolo e angelica), poi pepe, cardamomo, artemisia, cannella, rosmarino, liquirizia e scorza di limone.
Mi confermi che non rischio di avere metanolo nel distillato? A quale gradazione dovrei portare il prodotto da distillare?


Confermo che non c'è rischio di avere metanolo nel distillato, in quanto non ce n'è nell'alcol di partenza. Nella distillazione di gin solitamente si scartano le teste poichè possono contenere composti volatili indesiderati rilasciati dalle botaniche.
La gradazione di macerazione e di inizio distillazione sono esclusivamente una tua scelta, basata su prove ed esperienza. Se maceri e distilli ad alta gradazione, le botaniche rilasceranno preferenzialmente le sostanze maggiormente solubili in etanolo, viceversa man mano che diminuisci la gradazione.
Concordo con Jean sulla buona acqua del supermercato per la diluizione. Minore è il residuo fisso, minore è il rischio di intorbidamento (louching). Tuttavia con una macerazione cosi lunga hai sicuramente una alta concentrazione di sostanze che provocano intorbidamento (es. anetolo dalla liquerizia), quindi ti conviene fare la filtrazione a freddo, oppure mantenere questa caratteristica come distintiva del tuo gin!


ieri, 16:51
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 5 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy