Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 06/12/2019, 20:03




Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Prezzo legno di noce 
Autore Messaggio

Iscritto il: 19/06/2011, 10:31
Messaggi: 1
Rispondi citando
Ho un noceto in Toscana con circa 200 piante di noce, impiantato per produzione di legname. Le piante sono nate 20 anni fa da seme, sono circa 8 metri, dritte, il diametro medio è intorno ai 30 cm, con pochissimi nodi e spalcate a almeno 3 metri. Il sesto di impianto è di 5 metri; cosa mi consigliate: diradarle, aspettare che il mercato sia migliore di adesso per abbatterle, abbattere solo le piante, vendere tutto in blocco, compreso il terreno?


19/06/2011, 10:41
Profilo

Iscritto il: 16/05/2009, 10:04
Messaggi: 116
Località: Firenze
Formazione: Laurea Magistrale in gestione dei sistemi Forestali
Rispondi citando
Hobbista ha scritto:
Ciao a tutti! :mrgreen:

Nella peggiore delle ipotesi quanto potrebbero darmi, compresa asportazione radici (se ne fanno qualcosa?) e rami?

Il terreno è servito da una strada asfaltata adatta a mezzi pesanti a pochissimi metri.



Mi sa che sarai tu a dover pagare se vuoi anche asportare le radici...
Il fatto è che già muoversi per un fusto non è molto conveniente, se poi parliamo di una pianta non eccezionale e di asportazione delle radici penso che sia difficile trovare qualcuno che è disposto a pagarti! Magari potresti avere la fortuna di trovare uno che ti fa un prezzaccio perchè si porta a casa il legno!

_________________
--
Francesco


24/06/2011, 11:22
Profilo

Iscritto il: 16/05/2009, 10:04
Messaggi: 116
Località: Firenze
Formazione: Laurea Magistrale in gestione dei sistemi Forestali
Rispondi citando
molezzano ha scritto:
Ho un noceto in Toscana con circa 200 piante di noce, impiantato per produzione di legname. Le piante sono nate 20 anni fa da seme, sono circa 8 metri, dritte, il diametro medio è intorno ai 30 cm, con pochissimi nodi e spalcate a almeno 3 metri. Il sesto di impianto è di 5 metri; cosa mi consigliate: diradarle, aspettare che il mercato sia migliore di adesso per abbatterle, abbattere solo le piante, vendere tutto in blocco, compreso il terreno?


Il mio consiglio è farsi consigliare!
Nel senso che 200 piante non sono poche, quindi devi trovare qualcuno che se le compra. Io cercherei il compratore e sentirei che cosa ne vorrebbe fare di quelle piante, magari vi mettete d'accordo per tagliarle tutte tra due anni oppure te ne compra solo 100 e quindi viene fuori un diradamento, il resto lo lasci e le vendi più grandi.

Io penso che in un mercato come questo è bene informarsi su com'è la filiera della tua regione in modo di fare un prodotto che è appetibile.

_________________
--
Francesco


24/06/2011, 11:27
Profilo

Iscritto il: 21/08/2011, 22:07
Messaggi: 1
Rispondi citando
Salve, vendo tronchi di Noce Nazionale. I tronchi hanno 30 anni: le noci sono state seminate nel 1981. Sono disponibili 300 tronchi, di varie dimensioni. L'altezza media del tronco è circa 2,50 metri, la circonferenza dei tronchi ad un metro da terra è circa 112 cm. I tronchi sono visionabili previo appuntamento a Fossa, in provincia dell'Aquila. La vendita avviene senza intermediazioni, pertanto a prezzi davvero competitivi.

Per maggiori informazioni, immagini e contatti potete visitare http://www.legnodinoce.it/


21/08/2011, 22:10
Profilo

Iscritto il: 22/01/2012, 20:41
Messaggi: 1
Rispondi citando
salve!
mi voglio informare sulle piantine di noce,per fare un investimento di lunga durata.Mi sapette dire quali sono le piante di noce per il legno e per il frutto,non so se sarebbe meglio mettere un tipo per la legna da mobili e un tipo per il frutto,Sorrento e una pianta che potrebbe essere più adatta,per una clima che abbiamo in nord italia? quanto arriva a costare una piantina?


22/01/2012, 21:02
Profilo

Iscritto il: 07/06/2012, 21:38
Messaggi: 7
Rispondi citando
Ciao a tutti, è il primo messaggio e spero che qualcuno più esperto di me lo legga e magari mi aiuti.
Mio suocero, pace all'anima sua, nel 1985 piantò circa 400 piante di noce in zona "castelli romani". Le piantine, che a quel tempo avevano 6/7 anni, sono diventate alberi di circa 33/34 anni, alte più o meno una decina di metri e con fusti anche di 30/35 cm di diametro.
Le piante non sono mai state "battute" e i frutti non sono mai stati raccolti, proprio perchè l'idea era quella di vendere il legno.
Mio suocero purtroppo è morto 20 anni fa e oggi mia moglie, che come me non si è mai occupata di "campagna", si chiede e mi chiede chi possa essere interessato a comprare questi alberi.
La "leggenda metropolitana" che si è sempre raccontata nella sua famiglia vuole l'albero di noce pregiatissimo, ricercatissimo e costosissimo! Ma non è un caso che io abbia scelto "scettico" come nickname: infatti dubito seriamente che quei 3 attributi valgano contemporaneamente anche per i nostri alberi
Insomma vengo al dunque e chiedo il vostro aiuto per sapere:
1) quanto possono valere gli alberi
2) se è vero che si "sradicano" per usare anche le radici
3) chi è normalmente interessato ad acquistarli (commercianti di legname, industrie del mobile, segherie, altri...) e se nel caso avete degli indirizzi, dei numeri di telefono o delle mail
4) se chi li acquista provvede anche alla loro estirpazione con i macchinari idonei
5) che obblighi burocratici ci sono da svolgere per sradicare/tagliare le piante (mi dicono che bisogna piantarne 2 per ogni pianta eliminata)

Ringrazio sin da adesso che vorrà rispondermi e vi saluto


07/06/2012, 22:03
Profilo

Iscritto il: 07/06/2012, 21:38
Messaggi: 7
Rispondi citando
up


07/06/2012, 22:33
Profilo
Sez. Coltivazioni Forestali
Sez. Coltivazioni Forestali
Avatar utente

Iscritto il: 16/09/2008, 15:33
Messaggi: 3156
Località: Firenze
Formazione: Diploma Perito agrario-Dottore in Scienze e tecnologie dei sistemi forestali
Rispondi citando
scettico ha scritto:
Ciao a tutti, è il primo messaggio e spero che qualcuno più esperto di me lo legga e magari mi aiuti.
Mio suocero, pace all'anima sua, nel 1985 piantò circa 400 piante di noce in zona "castelli romani". Le piantine, che a quel tempo avevano 6/7 anni, sono diventate alberi di circa 33/34 anni, alte più o meno una decina di metri e con fusti anche di 30/35 cm di diametro.
Le piante non sono mai state "battute" e i frutti non sono mai stati raccolti, proprio perchè l'idea era quella di vendere il legno.
Mio suocero purtroppo è morto 20 anni fa e oggi mia moglie, che come me non si è mai occupata di "campagna", si chiede e mi chiede chi possa essere interessato a comprare questi alberi.
La "leggenda metropolitana" che si è sempre raccontata nella sua famiglia vuole l'albero di noce pregiatissimo, ricercatissimo e costosissimo! Ma non è un caso che io abbia scelto "scettico" come nickname: infatti dubito seriamente che quei 3 attributi valgano contemporaneamente anche per i nostri alberi
Insomma vengo al dunque e chiedo il vostro aiuto per sapere:
1) quanto possono valere gli alberi
2) se è vero che si "sradicano" per usare anche le radici
3) chi è normalmente interessato ad acquistarli (commercianti di legname, industrie del mobile, segherie, altri...) e se nel caso avete degli indirizzi, dei numeri di telefono o delle mail
4) se chi li acquista provvede anche alla loro estirpazione con i macchinari idonei
5) che obblighi burocratici ci sono da svolgere per sradicare/tagliare le piante (mi dicono che bisogna piantarne 2 per ogni pianta eliminata)

Ringrazio sin da adesso che vorrà rispondermi e vi saluto


Di certo non è una valutazione da improvvisare nè da fare senza considerare i tanti fattori influenzanti come la quantità/qualità degli assortimenti ritraibili, l'accessibilità e le condizioni dell'impianto, il mercato della zona ecc.; per questo sarebbe necessaria una perizia di un libero professionista Dottore Forestale.
Intanto: la specie degli alberi è Juglans regia L.? Sai la cultivar? A che distanza si trovano le piante e quanto si estende il terreno sul quale crescono?
Da quello che mi dici comunque potrebbe non essere ancora il momento migliore per tagliarle perchè potrebbero avere degli incrementi ancora sostenuti, ma è difficile da valutare senza alcun tipo di rilievo.
Ciao,
Luke

_________________
"La pagina di Io sono un contadino...e me ne vanto!" su Facebook!


08/06/2012, 13:04
Profilo WWW

Iscritto il: 07/06/2012, 21:38
Messaggi: 7
Rispondi citando
Luke ha scritto:
Di certo non è una valutazione da improvvisare nè da fare senza considerare i tanti fattori influenzanti come la quantità/qualità degli assortimenti ritraibili, l'accessibilità e le condizioni dell'impianto, il mercato della zona ecc.; per questo sarebbe necessaria una perizia di un libero professionista Dottore Forestale.
Intanto: la specie degli alberi è Juglans regia L.? Sai la cultivar? A che distanza si trovano le piante e quanto si estende il terreno sul quale crescono?
Da quello che mi dici comunque potrebbe non essere ancora il momento migliore per tagliarle perchè potrebbero avere degli incrementi ancora sostenuti, ma è difficile da valutare senza alcun tipo di rilievo.
Ciao,
Luke


Ti ringrazio per la risposta.
Non so assolutamente se le noci siano Junglans regia, mio suocero diceva sempre "noce nazionale", ma so che probabilmente non significa nulla.
Da quello che mi ricordo (non vado in quel terreno da anni) gli alberi stanno a 4/5 metri l'uno dall'altro, il terreno sarà 10000 mq (ma potrei sbagliarmi anche grossolanamente!)
Anni fa facemmo fare una perizia da un agronomo perchè dalla discarica del comune, situata più in alto rispetto al terreno e a qualche chilometro di distanza, usciva un liquame che aveva formato un fiume melmoso che lambiva il nostro terreno ed aveva "ucciso" seccandole una ventina di piante. L'agronomo stimò il danno in 200 milioni di lire (eravamo ancora prima dell'euro!).
Comunque... fatto il primo passo riguardante la stima dell'agronomo, a chi interesserà comprare queste piante? Conoscete commercianti di legname o siti dove si possano contattare? Mi dicono che se sono interessati, vengono con scavatori e camion e pensano a tutto loro: è così?
Perdonate la mia assoluta ignoranza in materia. Vi ringrazio per i vostri contributi


08/06/2012, 23:26
Profilo

Iscritto il: 07/06/2012, 21:38
Messaggi: 7
Rispondi citando
uppo... hai visto mai che qualcuno risponde :D


09/06/2012, 22:51
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy