Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 17/06/2019, 10:51




Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Piantine di castagno 
Autore Messaggio

Iscritto il: 24/06/2016, 9:08
Messaggi: 34
Località: Basilicata n.e. 400 mt s.l.m.
Rispondi citando
Ciao a tutti, chiedo un parere sullo stato di due piante di castagno, se necessitano ( almeno una) di concimazione e se il periodo lo consente, pulizia di rami vicini al terreno.

La prima, presa al vivaio insieme ad un'altra, è stata piantata a novembre 2017, l'altra del vivaio dopo pochi mesi è seccata, sostituita a gennaio 018, seccata anche questa, così, ci ho piantato una nata da seme, e tutto sommato mi sembra stia abbastanza bene.

grazie in anticipo


Allegati:
Commento file: Pianta innestata da vivaio
20190610_101119.jpg
20190610_101119.jpg [ 140.92 KiB | Osservato 145 volte ]
Commento file: Pianta prodotta da seme
20190610_101139.jpg
20190610_101139.jpg [ 151.27 KiB | Osservato 145 volte ]
10/06/2019, 9:38
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2009, 17:36
Messaggi: 6463
Località: Airuno (Lecco)
Rispondi citando
la pianta da vivaio sembra avere la clorosi ferrica o carenza di magnesio. è abbastanza gialla. io concimerei con solfato di ferro per acidificare e dare ferro. è però lento ad agire.


10/06/2019, 9:59
Profilo

Iscritto il: 24/06/2016, 9:08
Messaggi: 34
Località: Basilicata n.e. 400 mt s.l.m.
Rispondi citando
Ciao Mauro, disponibile ho del chelato di ferro, se và bene procederei con la prossima innaffiatura a scioglierlo in acqua e innaffiare con questa soluzione

grazie Cesare


10/06/2019, 11:07
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2009, 17:36
Messaggi: 6463
Località: Airuno (Lecco)
Rispondi citando
va più che bene, anzi, dovrebbe essere più rapido. se non sbaglio può essere usato anche via fogliare, nebulizzandolo sulle foglie. prima però meglio accertarsene.


10/06/2019, 11:54
Profilo

Iscritto il: 20/12/2017, 15:26
Messaggi: 68
Rispondi citando
Ciao : se hai fatto nascere una pianta da una castagna (da seme), temo essa non sia della stessa qualità della pianta madre. (ovvero non è detto che cresca una pianta di marroni).

Quando sarà grande, potrai eventualmente tentare un'innesto ricavando le marze dalla pianta arrivata da vivaio e sopravvissuta.

Domanda: hai intenzione di trapiantarle in futuro in un luogo piu aperto?


11/06/2019, 21:35
Profilo

Iscritto il: 24/06/2016, 9:08
Messaggi: 34
Località: Basilicata n.e. 400 mt s.l.m.
Rispondi citando
Jo3 ha scritto:
Ciao : se hai fatto nascere una pianta da una castagna (da seme), temo essa non sia della stessa qualità della pianta madre. (ovvero non è detto che cresca una pianta di marroni).

Quando sarà grande, potrai eventualmente tentare un'innesto ricavando le marze dalla pianta arrivata da vivaio e sopravvissuta.

Domanda: hai intenzione di trapiantarle in futuro in un luogo piu aperto?


Ciao Jo3, sono già a dimora, piantate a un metro da un muro in tufo alto due metri, quella del vivaio tra un po la libero dalle travi, adesso prendono il sole il pomeriggio, nel fine settimana vorrei dare del ferro chelato, ci sono accorgimenti da tener presente, pensavo ad una decina di litri di acqua miscelata al chelato, oppure mi consigliate un concime dedicato per questi alberi, considera che il terreno è cretoso.
P.S. se puo essere utile, sullo stesso terreno, a 5 mt di distanza ho piantato una noce, vegeta benissimo.


12/06/2019, 8:47
Profilo

Iscritto il: 20/12/2017, 15:26
Messaggi: 68
Rispondi citando
R45 ha scritto:
Jo3 ha scritto:
Ciao : se hai fatto nascere una pianta da una castagna (da seme), temo essa non sia della stessa qualità della pianta madre. (ovvero non è detto che cresca una pianta di marroni).

Quando sarà grande, potrai eventualmente tentare un'innesto ricavando le marze dalla pianta arrivata da vivaio e sopravvissuta.

Domanda: hai intenzione di trapiantarle in futuro in un luogo piu aperto?


Ciao Jo3, sono già a dimora, piantate a un metro da un muro in tufo alto due metri, quella del vivaio tra un po la libero dalle travi, adesso prendono il sole il pomeriggio, nel fine settimana vorrei dare del ferro chelato, ci sono accorgimenti da tener presente, pensavo ad una decina di litri di acqua miscelata al chelato, oppure mi consigliate un concime dedicato per questi alberi, considera che il terreno è cretoso.
P.S. se puo essere utile, sullo stesso terreno, a 5 mt di distanza ho piantato una noce, vegeta benissimo.


Non ho mai dato del ferro chelato : pertanto aspettiamo i consigli di kentarro.
Dalla 1 foto (pianta da vivaio ) : la piantina ha ancora dello scotch blu attaccato al tronco (lo scotch è collegato al tutore originale, non il palo che hai realizzato tu) : toglilo, e togli il tutore (fatto in bambu?), altrimenti stai strozzando la pianta.

Anche la legatura fatta con gomma verde va allentata un po.

Terreno argilloso : non è proprio il terreno migliore per il castagno, poichè non drena l'acqua (il castagno non vuole ristagni idrici) : pero' tutto dipende dalle precipitazioni, pertanto vediamo come cresce la pianta.

Di solito per i castagni è sufficiente un po di letame di cavallo.
Laddove vedi la pianta in sofferenza, puoi usare del concime NPK a lento rilascio : non esagerare pero' le dosi, visto che sono piante giovanissime.



Piuttosto usa del concime liquido (quello per i fiori).


12/06/2019, 21:03
Profilo

Iscritto il: 24/06/2016, 9:08
Messaggi: 34
Località: Basilicata n.e. 400 mt s.l.m.
Rispondi citando
Ciao jo3, ho eliminato la canna di bambù e i due lacci verdi, in effetti stringevano troppo, ho dato un po' di concime pellettato e bagnato, per il letame di cavallo, non è un problema recuperarlo, metterò anche quello.
Grazie di tutto, vi aggiorno tra un paio di settimane ;)


13/06/2019, 20:34
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 8 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy