Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 25/01/2021, 6:30




Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Coltivazione alberi per ottenere legna da ardere - Domestico 
Autore Messaggio

Iscritto il: 27/12/2020, 11:27
Messaggi: 2
Rispondi citando
Ciao a tutti sono nuovo di questo forum e volevo chiedervi un consiglio.
Dispongo di un pò di terreno in prov. di PN ( in pianura) e vorrei coltivare degli alberi per ottenere legna da ardere.
Quale tipo secondo voi, non è da vendere ma per uso domestico.
Grazie in anticipo delle risposte. :)


27/12/2020, 11:34
Profilo
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 60408
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Da ardere dove? (caminetto, caldaia, ecc.)

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


27/12/2020, 21:01
Profilo WWW

Iscritto il: 27/12/2020, 11:27
Messaggi: 2
Rispondi citando
un semplice caminetto....


29/12/2020, 23:21
Profilo
Sez. Ovini
Sez. Ovini

Iscritto il: 16/07/2010, 15:13
Messaggi: 2290
Località: Ferentino (FR)
Rispondi citando
Ciao MacMorez
Quanto terreno hai a disposizione?


29/12/2020, 23:51
Profilo
Sez. Ovini
Sez. Ovini

Iscritto il: 16/07/2010, 15:13
Messaggi: 2290
Località: Ferentino (FR)
Rispondi citando
Se si adatta al clima della tua regione, ti consiglio l'eucalipto, ha una crescita molto rapida, si allunga anche fino a 2 metri all'anno e la legna è di media qualità.


29/12/2020, 23:54
Profilo

Iscritto il: 05/07/2009, 23:27
Messaggi: 247
Località: valle uzzone
Formazione: 'gnurant
Rispondi citando
Io ti proporrei la Robinia, Buona legna, crescita rapida, quando la si taglia ricaccia abbondantemente.
Trattandosi però di una pianta abbastanza infestante, se per caso dalle tue parti non fosse
presente, lascerei perdere


30/12/2020, 6:11
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 21/04/2017, 13:58
Messaggi: 75
Località: Toscana/Campania
Rispondi citando
Il terreno attualmente come è messo ? C'è già qualche albero "tagliabile" ? Considera comunque che ci vorranno diversi anni per iniziare a vedere della "legna" , motivo per cui ti consiglio di sfruttare questo terreno (tra l'altro pianeggiante) parallelamente con altro (orticello, piccolo frutteto o altro) .
Fai anche un calcolo (esistono stime a riguardo) sulla produzione di legna in base alla metratura a disposizione e le varietà da piantumare .
Riguardo queste ultime , guardati attorno e vedi se già c'è qualcosa di "naturalmente vigoroso" da cui prendere spunto


30/12/2020, 12:24
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/09/2017, 10:18
Messaggi: 1800
Località: bassa Valsusa
Formazione: Buoni studi
Rispondi citando
Nel tuo caso vanno bene le specie da biomassa, dunque hai ampia possibilità di scelta (vd. allegato).
Ti conviene in ogni caso far rompere la soletta con un ripuntatore e provvedere alla sistemazione idrualica (un fosso principale e una rete di secondari a lisca di pesce lungo la linea dell'impluvio fino a inerbimento dell'impianto). Poi valutare se sia necessaria una concimazione o altri lavori/protezioni (es. shelter).
Pensi a un impianto monociclico o policiclico? Per un ciclo breve (5-7) è sufficiente un sesto anche molto ravvicinato (2x3 metri).


Allegati:
arboricoltura da legno 1.png
arboricoltura da legno 1.png [ 55.27 KiB | Osservato 166 volte ]
arboricoltura da legno 2.png
arboricoltura da legno 2.png [ 55.83 KiB | Osservato 166 volte ]
30/12/2020, 13:41
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 8 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy